A1: squadre in campo per il turno infrasettimanale

Master Group Sport Volley Cup A1: squadre in campo per il turno infrasettimanale.

Mercoledì 5 gare live su LVF TV, giovedì il posticipo su Rai Sport HD

Si disputa tra mercoledì e giovedì il primo turno infrasettimanale della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 Femminile. La 4^ giornata del 71° Campionato si svilupperà dunque su due sere e due canali principali: mercoledì 5 partite in live streaming su LVF TV*, giovedì il posticipo tra Nordmeccanica Piacenza e Savino Del Bene Scandicci in diretta su Rai Sport 1 e Rai Sport HD (canali 57 e 557 del digitale terrestre) con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.

Dopo tre giornate, sono solo due le squadre ancora imbattute. Innanzitutto l’Imoco Volley Conegliano, che domenica scorsa davanti ai 5.100 del PalaVerde ha sconfitto al tie-break le campionesse d’Italia in carica della Pomì Casalmaggiore e guida la classifica con 8 punti. Poi l’Igor Gorgonzola Novara, che domenica invece ha osservato il turno di riposo e si trova in quarta posizione a quota 6.

Le pantere di Davide Mazzanti difenderanno la leadership sul campo del Sudtirol Bolzano, reduce dalla prima storica affermazione in Serie A1 (3-1 su Firenze). Al Palaresia le altoatesine di Fabio Bonafede hanno anche reso la vita difficile a Novara, a dimostrazione che il potenziale per infastidire le big c’è, a partire dagli attacchi di Mari e Martinez, 43 punti in due nell’ultima uscita: “E’ la prima gara infrasettimanale, poco tempo per prepararla per entrambi – riflette coach Mazzanti -. Ma non c’è problema, è una partita come le altre e la giocheremo sul campo di una neopromossa che ha tanto entusiasmo, per di più sulla scia di una vittoria, quindi non sarà di certo una partita facile. Loro sono un mix di veterane come la brasiliana Mari e di giovani con grandi potenzialità come la dominicana Martinez, centrali scafate, insomma una squadra da prendere con le molle, ma noi stiamo bene e andiamo a Bolzano con la determinazione di imporre il nostro gioco e il nostro ritmo. Per la prima volta saremo al completo, ci sarà anche Alisha Glass che da oggi si è allenata con noi, ma ovviamente sarà in panchina perché il suo inserimento in squadra sarà graduale, non c’è fretta”.

L’Igor Gorgonzola Novara sarà invece di scena a Firenze contro Il Bisonte, in quel Mandela Forum in cui le ragazze di Francesca Vannini hanno stoppato già Piacenza. Le azzurre di Luciano Pedullà hanno riposato nel weekend dopo la trasferta turca di Champions League. “Abbiamo sfruttato al meglio questi giorni di lavoro e il turno di riposo per preparare bene questa partita – spiega l’opposto azzurro Samanta Fabris – consapevoli che affronteremo un avversario ostico e capace, soprattutto in casa, di mettere in difficoltà chiunque. Noi? Stiamo bene, lavoriamo sodo e cresciamo un passo alla volta e sono convinta che possiamo fare ottime cose. Personalmente mi trovo davvero bene, siamo quattordici ragazze unite dalla voglia di lavorare e di ottenere grandi risultati e credo che questo faciliti, per tutte noi, la creazione di amalgama all’interno del gruppo. Questo è un aspetto fondamentale poiché la stagione sarà particolarmente tosta e densa di impegni e poter contare su tanti elementi, tutti pronti a offrire il proprio contributo alla causa, credo sia il primo segreto per ambire a qualcosa di importante”. Il Bisonte proverà a invertire il trend che l’ha vista sempre sconfitta nei 4 precedenti tra A2 e A1, puntando tra le altre sull’ex Tereza Vanzurova: “La partita di domani sera sarà sicuramente molto difficile, ma al di là del risultato il nostro obiettivo è quello di riprendere un percorso che ci ha permesso di battere Piacenza ma che si è interrotto a Bolzano, dove non ci siamo espressi con la determinazione che deve avere questa squadra per fare risultato – afferma coach Vannini -. Il test con Novara è tosto ma ho chiesto alle ragazze di ricostruire quella motivazione che deve essere una nostra caratteristica base in tutte le occasioni, e non solo quando non c’è nulla da perdere: voglio vedere una reazione dopo una prestazione decisamente opaca”.

La Pomì Casalmaggiore, persa a Treviso l’imbattibilità stagionale dopo 4 successi consecutivi tra Supercoppa, Campionato e Champions League, torna al PalaRadi per affrontare la Metalleghe Sanitars Montichiari. Il ko di domenica è stato accolto comunque positivamente dall’ambiente casalasco, perché giunto al termine di un importante tentativo di rimonta dall 0-2 e perché ha fruttato un punticino. Del resto le rosa per la prima volta nella loro storia affrontano il doppio impegno Campionato-Coppa: “Sicuramente venire da partite ravvicinate e di grande intensità non ci ha agevolato, ma questo non vuole essere un’alibi – ha sottolineato la capitana Valentina Tirozzi nel post partita di domenica -. Ora ci rimetteremo al lavoro per arrivare alla gara con Montichiari al meglio e riprendere la nostra marcia”. Vorrà fare lo stesso la Metalleghe Sanitars, reduce dal brutto stop interno con Vicenza, che a sua volta seguiva l’ottimo 3-0 su Modena: “Incontriamo le campionesse d’Italia, vincitrici della Supercoppa e reduci da una buona prestazione in Champions: non certo un avversario facile, ma penso che abbiamo qualità di gioco, tecnica e gambe per dire la nostra, se giochiamo al 100%. Noi non ci siamo sentiti appagati dalla vittoria con Modena e nemmeno ci sentiamo distrutti dopo la prestazione negativa di sabato con Vicenza. Affrontiamo una gara per volta e manteniamo la giusta distanza per guardare il campionato nella sua complessità, senza focalizzarci sulle singole giornate”.

Terza partita su quattro in casa per la Liu Jo Modena, che finora al PalaPanini è stata semplicemente ingiocabile: 3-0 all’esordio a Firenze, 3-0 a Busto Arsizio domenica scorsa. Nel mezzo la prestazione sottotono di Montichiari, passo falso comprensibile a inizio stagione. Coach Alessandro Beltrami ha respinto le critiche dopo il ko della 2^ giornata, mettendo l’accento sulla necessità di tempo per lavorare su ciò che ancora no va: “Ci sono tante situazioni da sistemare, a Montichiari non abbiamo chiuso nei momenti chiave di primo e secondo set, domenica abbiamo rischiato di più e il problema sarà trovare equilibrio tra quando è il caso di forzare e rischiare di sbagliare e quando è il caso di gestire. Dobbiamo diventare più furbi e cinici”. Opposto alle bianconere ci sarà il Club Italia – da cui passarono le ‘modenesi’ Valentina Diouf e Floriana Bertone – alla terza prova contro una big del Campionato dopo le ottime figure con Novara e Piacenza. Le azzurre di Cristiano Lucchi, se naturalmente peccano di esperienza, finora hanno mostrato di poter reggere il colpo con la categoria e a Modena proveranno a ottenere i primi punti. Vede positivo Vittoria Piani: “Noi dobbiamo migliorare in tanti fondamentali, siamo giovani ma stiamo crescendo; sono convinta che ce la faremo”.

Si appella alla piena sintonia con il suo palazzetto la Unendo Yamamay Busto Arsizio, reduce dalla seconda sconfitta esterna del Campionato (0-3 a Modena). Le farfalle di Marco Mencarelli hanno a disposizione due gare di fila in casa per risalire la china. La prima delle quali è contro l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, che si è definitivamente sbloccata sabato scorso con i te punti ottenuti a Montichiari. Le ex di turno nelle file vicentine sono Veronica Bisconti, in maglia Busto nel 2012, anno del magico triplete, Vittoria Prandi e Lucia Crisanti. Mentre nell’altra metà del campo la ex è Caterina Cialfi, per due stagioni a Vicenza: “Siamo desiderose di riscatto, parlo a nome mio e delle mie compagne – sostiene la palleggiatrice -: ci siamo subito confrontate sul pullman di ritorno da Modena e non aspettiamo altro che tornare in campo per dimostrare il nostro valore. Sarà una partita particolare per me: è vero che sono cambiate tante giocatrici nella squadra di Vicenza, ma quella società mi rimarrà nel cuore perchè mi ha dato l’opportunità di fare tanta esperienza e di arrivare dove sono ora. Sono sicura che non sarà un match semplice: conosco bene la grinta di capitan Cella e non ho dubbi che saprà trasferirla anche alle sue compagne in questa stagione”. Si annuncia un match equilibrato, e non solo perché le due squadre sono appaiate in classifica con 3 punti.

Giovedì sera, come detto, chiuderà il programma della 4^ giornata il posticipo al PalaBanca tra Nordmeccanica Piacenza, seconda in classifica dopo il successo sul Club Italia, e la Savino Del Bene Scandicci, battuta a domicilio da Bergamo nell’impegno domenicale.

*LVF TV – FREE TRIAL
Quarta, quinta e sesta giornata di Master Group Sport Volley Cup in live streaming in HD, highlights, interviste e tutte le partite di Serie A1 in modalità on demand. Senza alcun costo. E’ l’incredibile offerta che Lega Pallavolo Serie A Femminile e StreamAMG propongono a tutti gli appassionati di volley femminile: registrandosi su lvftv.com fino all’8 novembre, infatti, chiunque potrà provare gratuitamente tutti i servizi di LVF TV per un periodo di 10 giorni a partire dal momento della registrazione.

Per chi vorrà continuare a vivere il volley rosa ‘come mai prima’ anche dopo i 10 giorni di prova, due le opportunità di abbonamento: Monthly Pass, abbonamento mensile a € 14.95; Full Season, abbonamento annuale a € 89.95. Entrambi i pacchetti consentiranno di accedere a un palinsesto fantastico:
• La diretta di 5 partite di ogni giornata del Campionato di Serie A1 Femminile, con la sola esclusione dell’anticipo/posticipo trasmesso da Rai Sport.
• Le gare dei Quarti di finale di Coppa Italia e dei Play Off Scudetto, non trasmesse su Rai Sport.
• La differita di tutte le partite del Campionato di Serie A1 Femminile con la formula VOD (VideoOnDemand); incluse quelle trasmesse da Rai Sport, a partire da 24 ore dopo la fine del match e solo in Italia, Citta del Vaticano e San Marino.
• Highlights, interviste ai protagonisti, rubriche e altri contenuti speciali.

LIVESCORE e APP
Tutti i risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it. L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, si arricchisce di un altro contenuto speciale: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

FANTAVOLLEY CUP
Anche la Fantavolley Cup 2015-16 vive il suo primo turno infrasettimanale: mercoledì al via la 4^ giornata del fantasy game ideato e organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile. I quasi 3.000 utenti che si sono registrati gratuitamente battaglieranno per un Pallone Molten ufficiale e per tanti altri premi prestigiosi! Il montepremi completo, il regolamento e le quotazioni delle giocatrici di Serie A1 sul sito ufficiale www.fantavolleycup.it.

LIVE TWEET
Anche quest’anno i social media della Lega Pallavolo Serie A Femminile coinvolgeranno le migliaia di fan con strumenti di interazione prima, dopo e durante le partite. Tra questi, il live-tweet su Twitter delle partite di maggiore interesse. Nella quarta giornata, triplo appuntamento con Metalleghe Sanitars Montichiari-Obiettivo Risarcimento Vicenza, Liu Jo Modena-Unendo Yamamay Busto Arsizio e Imoco Volley Conegliano-Pomì Casalmaggiore.

PHOTOGALLERY
Nella sezione dedicata del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr le foto di Pomì Casalmaggiore-Metalleghe Sanitars Montichiari, a cura di Filippo Rubin. Tutte le immagini sono utilizzabili, previa citazione del credito ‘Rubin X LVF’.

IL PROGRAMMA DELLA 4^ GIORNATA
Mercoledì 4 novembre, ore 20.30 (diretta LVF TV)

Pomì Casalmaggiore – Metalleghe Sanitars Montichiari  ARBITRI: Simbari-Spinnicchia
Liu Jo Modena – Club Italia  ARBITRI: Lot-Puecher
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Obiettivo Risarcimento Vicenza  ARBITRI: Rapisarda-Zucca
Il Bisonte Firenze – Igor Gorgonzola Novara  ARBITRI: Santi-Puletti
Sudtirol Bolzano – Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Bartolini-Piperata
Giovedì 5 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport 1 e Rai Sport HD)
Nordmeccanica Piacenza – Savino Del Bene Scandicci  ARBITRI: Venturi-Gasparro
Riposa: Foppapedretti Bergamo

LA CLASSIFICA:
Imoco Volley Conegliano 8, Pomì Casalmaggiore 7, Nordmeccanica Piacenza 7, Igor Gorgonzola Novara* 6, Liu Jo Modena 6, Savino Del Bene Scandicci* 3, Metalleghe Sanitars Montichiari 3, Foppapedretti Bergamo 3, Unendo Yamamay Busto Arsizio 3, Sudtirol Bolzano 3, Obiettivo Risarcimento Vicenza 3, Il Bisonte Firenze 2, Club Italia* 0.
* una partita in meno