#A1Fvolley, torna il campionato

imocoSarà il PalaNorda di Bergamo a inaugurare il girone di ritorno della Master Group Sport Volley Cup. Sabato sera, infatti, la Foppapedretti ospiterà l’Imoco Volley Conegliano nell’anticipo della 14^ giornata, la 1^ della seconda metà della Regular Season. Un turno di Campionato che segna il ritorno sui campi rosa e viola di Serie A a distanza di quasi un mese dall’ultimo disputato.

E che vedrà battersi alcune delle protagoniste dei tornei di qualificazione olimpica appena terminati. Limitandosi solo al match in diretta su Rai Sport 1 e Rai Sport HD (canali 57 e 557 del digitale terrestre), Stefano Lavarini ha accolto a inizio settimana Alessia Gennari, Freya Aelbrecht, Katarina Barun e Celeste Plak, tutte di ritorno dalla Turchia. Mentre Davide Mazzanti, oltre all’azzurra Monica De Gennaro, ha ritrovato pochi giorni fa le 4 statunitensi che hanno conquistato il pass olimpico, ovvero Rachael Adams, Megan Easy, Alisha Glass e Kelsey Robinson. Le pantere Campionesse d’inverno ricominceranno subito con un test probante, in casa di un team in crescita che vuole proseguire l’ascesa in classifica: “Non ci sarà tanto di nuovo da inventarsi – afferma coach Lavarini -. Sarà da vedere quanto entrambe le squadre riusciranno a ripartire e a riprendere il filo come l’avevano lasciato nel finale di andata. Quindi così come è stato nella prima giornata, quando erano pochi giorni che stavamo insieme sia noi che loro, e non si potevano fare grosse previsioni sulla gara, credo che anche in questa occasione siamo in quella situazione: due squadre, una che sta conducendo un campionato alla grande, l’altra che si sta ritrovando con delle ottime prove, entrambe che ripartono da un periodo di break”. Le gialloblù ripartono con un folto reparto di centrali: oltre all’ingaggio di Lucia Crisanti, in arrivo da Vicenza, si avvicina il rientro di Valentina Arrighetti, out da due mesi causa infortunio alla schiena e già testata in amichevole: “La Foppapedretti è partita così così in questa stagione, poi nella fine del girone d’andata ha preso il ritmo giusto ed è di certo un team che può vincere con chiunque – avverte Mazzanti -. Conterà il nostro atteggiamento e il nostro approccio alla partita per poter fare risultato. Le americane sono arrivate ovviamente un po’ stanche dal viaggio e dal torneo vinto, ci vorrà qualche giorno per recuperarle al top, ma se da una parte fisicamente non sono brillantissime, dall’altra loro come Monica De Gennaro hanno l’adrenalina in corpo per il risultato ottenuto e tanta voglia ora di concentrarsi su questa seconda parte di stagione”.

Il resto del programma, come di consueto, sarà integralmente trasmesso in live streaming su LVF TV. Alle 17.00 l’interessante sfida tra Unendo Yamamay Busto Arsizio e Savino Del Bene Scandicci. Le farfalle di Marco Mencarelli intendono dare una sterzata alla propria stagione dopo aver mancato per un soffio l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia. Le biancorosse, che hanno rinforzato il reparto schiacciatrici con l’ingaggio della belga ex Novara Helene Rousseaux (ancora in dubbio la sua presenza per problemi di tesseramento), hanno offerto segnali positivi nel Trofeo Mimmo Fusco della scorsa settimana nonostante l’assenza di Karsta Lowe, impegnata con la nazionale a stelle e strisce, e nell’allenamento congiunto di giovedì con Chieri: “L’allenamento on Chieri mi ha lasciato delle buone sensazioni – sostiene Alice Degradi -: abbiamo giocato tutte, facendo bene in modo molto sereno. Siamo pronte per cominciare subito come si deve il girone di ritorno. All’andata eravamo tese per l’esordio e abbiamo un po’ di rammarico per non essere tornate dalla Toscana con un risultato positivo. Proveremo a rifarci domenica, sappiamo che dobbiamo accelerare e soprattutto stare attente a non perdere i punti che all’andata abbiamo lasciato per strada”. Le toscane di Massimo Bellano, che invece ai quarti di finale di Coppa Italia si sono qualificate in virtù del settimo posto al termine del girone di andata, proveranno a ripetere la partita di metà ottobre, quando seppero imporsi per 3-1 con 20 punti di Emiliya Nikolova. Rientrate anche Judith Pietersen e Bahar Toksoy, le due straniere impegnate con le rispettive nazionali nel torneo in Turchia.

Alle 18.00 quattro partite che coinvolgono le squadre tra la seconda e la quinta posizione della classifica. La Pomì Casalmaggiore sarà di scena sul campo dell’Obiettivo Risarcimento Vicenza, primo di una serie di fitti impegni che nell’arco di un mese daranno risposte importanti all’ambiente rosa: le ultime due gare della fase a gironi di CEV DenizBank Volleyball Champions League e i quarti di finale di Coppa Italia, passando per cinque gare di Regular Season. Le casalasche di Massimo Barbolini condividono la prima posizione con Conegliano e si sono viste sfilare via il titolo di Campione d’Inverno pochi giorni prima di Natale. La sosta ha permesso a Valentina Tirozzi e compagne di ricaricarsi, anche se la Pomì a inizio gennaio ha disputato il Trofeo Mimmo Fusco e un’amichevole con il Sudtirol Bolzano, in cui si sono si sono riviste Kozuch e Gibbemeyer, reduci dagli impegni con le rispettive nazionali. Al contrario Piccinini, in via di recupero dall’infortunio alla spalla destra, è stata tenuta ancora prudenzialmente a riposo. Le vicentine di Delio Rossetto hanno cambiato pelle durante la sosta, salutando Busa, Crisanti e Drpa. In attesa di rimpolpare il roster sul mercato, le biancoblù cercano punti salvezza su un campo difficilissimo, rinfrancate dal successo al tie-break su Modena nell’ultimo test. “Sì, quella di domenica non sarà una partita semplice, ma va anche detto che nessuna finora lo è stata – spiega coach Rossetto al Giornale di Vicenza -. Cercheremo di dare il massimo per centrare il nostro obiettivo che, come abbiamo sempre dichiarato, è la salvezza. In questi giorni in palestra ho visto particolarmente motivate le due schiacciatrici Cella e Partenio, forse perché sanno di doversi assumere il peso dell’attacco. Goliat giocherà nel ruolo di opposto: ha ben figurato contro Bolzano e se la cava molto bene a muro e in battuta. Avremo finalmente a disposizione anche Popovic, rientrata dopo la distorsione alla caviglia destra rimediata in allenamento il 16 dicembre scorso”.

Con una Nicole Fawcett in più la Igor Gorgonzola Novara si prepara ad affrontare la seconda parte di stagione. La statunitense, fresca di titolo di MVP del torneo di qualificazione del Norceca, è sbarcata giovedì sera in Italia e sarà a disposizione di coach Fenoglio per l’impegno interno contro il Sudtirol Bolzano. La schiacciatrice a stelle e strisce è una delle tante giocatrici azzurre che hanno risposto alle chiamate delle nazionali: dalle ‘italiane’ Bonifacio, Chirichella, Guiggi e Sansonna, alla croata Fabris e alla portoricana Aurea Cruz. Difficile, dunque, prevedere la formazione che scenderà in campo contro le altoatesine di Fabio Bonafede. Sull’altro versante, Mari e compagne hanno terminato il 2015 con un successo esterno a Montichiari e la sconfitta interna con Bergamo. A dimostrazione del fatto di essere ancora soggette ad alti e bassi. Con determinazione e ottimismo la squadra riprende la corsa verso la salvezza: risolto consensualmente il contratto con Ikic, sarà presumibilmente la svedese Lazic a occupare il posto in banda insieme alla dominicana Brayelin Martinez, vera e propria rivelazione della prima metà di Campionato e positiva anche nel preolimpico nord-centro americano (l’Italia di Bonitta se la ritroverà davanti a Tokyo il prossimo maggio). All’andata fu 1-3 in favore della Igor, non senza difficoltà.

Al PalaGeorge di Montichiari la sfida tra la Metalleghe Sanitars e la Nordmeccanica Piacenza, ripetizione della recentissima finale del Trofeo Mimmo Fusco. Al PalaYamamay, lo scorso venerdì, l’ha spuntata piuttosto agevolmente la formazione emiliana per 3-0: il ritorno in campo di Floortje Meijners dopo il lungo infortunio muscolare al polpaccio e l’innesto di Marika Bianchini (in arrivo dal Cannes) hanno ulteriormente potenziato la prima linea di Marco Gaspari, che già senza due titolari del calibro dell’olandese e di Maja Ognjenovic aveva impressionato positivamente sul finire del 2015. Già qualificata ai Play Off 12 di Champions League – negli ultimi due match europei della fase a gironi Piacenza andrà a caccia del primo posto – la Nordmeccanica potrà concentrarsi sugli impegni della Master Group Sport Volley Cup e del derby con la Liu Jo Modena nei quarti di finale di Coppa Italia. Tornando alla finale del Trofeo Mimmo Fusco, Leonardo Barbieri non poté schierare Maren Brinker e Berenika Tomsia, impegnate con le rispettive nazionali. Assenze determinanti, come dimostrano i 21 punti che l’opposta polacca ha messo a segno contro la Foppapedretti nel Memorial Peroni (perso per 2-3).

Infine Il Bisonte Firenze ospiterà al Mandela Forum la Liu Jo Modena. Le toscane di Francesca Vannini devono necessariamente voltare pagina dopo il deludente girone di andata. Le buone prestazioni di fine 2015 hanno ravvivato l’ambiente e la società si è mossa sul mercato per perfezionare il roster: salutata la serba Ninkovic, frenata da problemi fisici, Il Bisonte ha messo sotto contratto la fortissima centrale Natasa Krsmanovic – ex Volero Zurigo, Galatasaray e Rabita Baku – e ha rinforzato il reparto palleggiatrici con l’ex Conegliano Marta Bechis. Le due giocatrici saranno già a disposizione nel match di domenica al cospetto delle bianconere di Alessandro Beltrami. Modena, dopo una prima parte di stagione con tante luci e poche ombre, non può permettersi di rallentare rispetto al quartetto di testa. Nell’allenamento congiunto con Vicenza, primi scampoli di vero gioco dopo i rientri di Ferretti, Heyrman e Diouf, con l’opposta subito incisiva grazie ai 19 punti realizzati, frutto del 41% in attacco e dei 17 palloni messi a terra nel fondamentale. A proposito di opposte, la Liu Jo ha acquisito nel mercato invernale Sanja Starovic, anche lei serba e proprio compagna di squadra di Krsmanovic al Rabita Baku. Un innesto di qualità ed esperienza per la fase calda dell’anno.

LVF TV
Per tifosi e appassionati è a disposizione l’abbonamento HALF SEASON, la soluzione ideale per gustarsi tutto il Campionato di Serie A1 Femminile in diretta streaming. A soli 34.95 € un ‘pacchetto’ che permetterà di seguire live tutta la Master Group Sport Volley Cup e in particolare:
• La diretta di 5 partite di ogni giornata del Campionato di Serie A1 Femminile, con la sola esclusione dell’anticipo/posticipo trasmesso da Rai Sport.
• Le gare dei Quarti di finale di Coppa Italia e dei Play Off Scudetto, non trasmesse su Rai Sport.
• La differita di tutte le partite del Campionato di Serie A1 Femminile con la formula VOD (VideoOnDemand); incluse quelle trasmesse da Rai Sport, a partire da 24 ore dopo la fine del match e solo in Italia, Citta del Vaticano e San Marino.
• Highlights, interviste ai protagonisti, rubriche e altri contenuti speciali.

YOUTUBE
Sul canale ufficiale di Youtube della Lega Pallavolo Serie A Femminile, il giorno successivo alla giornata di Campionato, saranno caricati tutti gli highlights delle gare. Già disponibili le clip delle gare del girone di andata.

LIVESCORE e APP
Tutti i risultati e le statistiche in tempo reale sono disponibili sull’homepage del sito www.legavolleyfemminile.it. L’App Livescore Lega Volley Femminile, compatibile con sistemi iOS e Android e scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play Store, offre tanti contenuti speciali agli appassionati: oltre a fornire preziose informazioni sui match del Campionato, quali il link diretto alla biglietteria online, le coordinate satellitari dei palazzetti, il collegamento al player di Rai Sport e di LVF TV per la visione del match, ora pubblica in tempo reale le statistiche di ogni match, con l’indicazione delle giocatrici scese in campo e del loro score di punti (attacchi, ace e muri).

FANTAVOLLEY CUP
Riprende la corsa all’edizione 2015-16 della Fantavolley Cup, il fantasy game ideato e organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, e al suo fantastico montepremi. Festeggiati i vincitori del girone di andata e chiusa la finestra del mercato di riparazione, si torna in campo. Modificate la vostra formazione entro le 20.00 di sabato 16 gennaio! Le iscrizioni sono sempre aperte: il montepremi completo, il regolamento e le quotazioni delle giocatrici di Serie A1 sul sito ufficiale www.fantavolleycup.it.

LIVE TWEET
I social media della Lega Pallavolo Serie A Femminile coinvolgeranno le migliaia di fan con strumenti di interazione prima, dopo e durante le partite. Tra questi, il live-tweet su Twitter delle partite di maggiore interesse. Per la quattordicesima giornata, appuntamento sabato sera con l’anticipo tra Foppapedretti Bergamo e Imoco Volley Conegliano. Mentre domenica aggiornamenti in diretta da Unendo Yamamay Busto Arsizio-Savino Del Bene Scandicci e Metalleghe Sanitars Montichiari-Nordmeccanica Piacenza.

PHOTOGALLERY
Nella sezione dedicata del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr le foto di Metalleghe Sanitars Montichiari-Nordmeccanica Piacenza, a cura di Filippo Rubin. Tutte le immagini sono utilizzabili, previa citazione del credito ‘Rubin X LVF’.

IL PROGRAMMA DELLA 14^ GIORNATA:
Sabato 16 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Foppapedretti Bergamo – Imoco Volley Conegliano ARBITRI: Braico-Pozzato
Domenica 17 gennaio, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Savino Del Bene Scandicci ARBITRI: Fretta-Lot
Domenica 17 gennaio, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Pomì Casalmaggiore ARBITRI: Gnani-Florian
Il Bisonte Firenze – Liu Jo Modena ARBITRI: Gasparro-Puletti
Metalleghe Sanitars Montichiari – Nordmeccanica Piacenza ARBITRI: Sessolo-Pol
Igor Gorgonzola Novara – Sudtirol Bolzano ARBITRI: Cerra-Goitre
Riposa: Club Italia

LA CLASSIFICA:
Imoco Volley Conegliano 27, Pomì Casalmaggiore 27, Igor Gorgonzola Novara 26, Nordmeccanica Piacenza 26, Liu Jo Modena 23, Foppapedretti Bergamo 20, Savino Del Bene Scandicci 19, Metalleghe Sanitars Montichiari 15, Unendo Yamamay Busto Arsizio 15, Club Italia 13, Obiettivo Risarcimento Vicenza 10, Sudtirol Bolzano 9, Il Bisonte Firenze 4.