B1 femminile, Fenera Chieri ’76-Club Italia 3-0

Un discreto Club Italia torna senza punti da Chieri dopo aver lottato per due set alla pari contro una delle favorite per la promozione. Le piemontesi si impongono per 3-0 ma devono annullare un set point nel primo parziale, mentre nel secondo portano fino in fondo il break guadagnato in avvio. Più netto il terzo set, nel quale si registra l’ingresso in campo della ex Isabella Perata, per due stagioni al Club Italia.
Nel Club Italia brilla soprattutto la stella di Paola Egonu, schierata da titolare e autrice di 12 punti con il 55% in attacco; Nicoletti si ferma al 33% ma mette a segno 4 muri-punto. Ancora molti problemi per la ricezione, con 11 errori e un 21% di perfezione. Per Chieri, con Burzio messa in crisi dalla battuta avversaria, la miglior attaccante è Soriani (11 punti); Migliorin è fondamentale al servizio mentre Pilotti risulta decisiva nelle fasi finali del primo set.
Prossimo impegno per il Club Italia sabato 14 dicembre al Centro Pavesi FIPAV contro la Junior Casale.

La cronaca:
Pieragnoli conferma la formazione vista nelle ultime partite con Egonu e D’Odorico in banda e Cappelli libero; dall’altra parte Gallo recupera Corazza e la schiera nel sestetto titolare.
Parte bene il Club Italia, che si porta avanti 5-8 e 13-16 nel primo set grazie a un attacco incisivo (41% in questo parziale) e a 5 muri-punto. Chieri riaggancia le avversarie nel finale (21-20) e prova la fuga con un ace di Corazza che vale il 23-21. Pieragnoli chiama time out e le azzurrine ritrovano la parità, ma il primo set point è della Fenera sul 24-23. Nicoletti lo annulla con un mani-out e Berti mette a segno il muro che dà al Club Italia la chance di chiudere. Da qui in poi Chieri ribalta il risultato e porta a casa il set con due punti di Pilotti.
Sull’onda dell’entusiasmo Chieri approccia bene anche il secondo set e si porta avanti 8-5, allungando poi fino al 16-10. Pieragnoli prova a inserire Orro e Rossi, il Club Italia si mantiene in scia delle avversarie (21-17) ma non riesce più a recuperare e si arrende sul 25-20.

Nel terzo parziale Chieri sostituisce Corazza con Bottaini, già entrata nel corso del set precedente; le cose si mettono subito male per il Club Italia (8-3) che sconta la cattiva ricezione e i 7 errori in attacco. Entra ancora Orro ma Chieri vola sul 16-8. Sul 19-13 entra anche Perata, il Club Italia prova una mini-rimonta (21-16) ma le padrone di casa chiudono senza problemi.

Fenera Chieri ’76-Club Italia 3-0 (27-25, 25-20, 25-17)

Chieri: Agostino (L), Pilotti 8, Migliorin 9, Soriani 11, Tonello, Bersighelli 1, Bottaini 2, Corazza 7, Burzio 7, Cappiello ne, Nada, Perata, Bevilacqua (L) ne. All. Gallo.

Club Italia: D’Odorico 5, Rossi 1, Gennari 4, Mabilo ne, Egonu 12, Orro, Bonifacio 4, Bartesaghi ne, Berti 4, Cappelli (L), Botarelli ne, Nicoletti 15. All. Pieragnoli.

Arbitri: Cavicchi e Barbagallo.