B1 femminile, Vigneti Valle Roncati Villata-Club Italia 3-1

Non è fortunata l’ultima trasferta dell’anno per il Club Italia, che a Vercelli si arrende per 3-1 malgrado un terzo set vinto brillantemente con il punteggio di 13-25. Al di là di questo exploit, le azzurrine devono fare i conti con un primo set da incubo, mentre nel secondo e nel quarto, dopo aver impensierito a lungo Villata, cedono nettamente nel finale.

Il Club Italia sconta le generali difficoltà in attacco, con 11 muri incassati e ben 17 errori; Nicoletti si ferma a 8 punti, mentre fanno meglio D’Odorico (top scorer con 15 punti) e Rossi che, entrata dal secondo set al posto di Egonu, si conferma utilissima anche in battuta con 3 ace. Al centro si alternano Berti e Mabilo, ma il muro non è efficace come al solito. Dall’altra parte le vercellesi devono vedersela con una ricezione negativa (31% di positività) ma nei momenti caldi possono contare sui muri di Veglia (6 punti nel fondamentale).

Con questa sconfitta il Club Italia resta all’ultimo posto nella classifica del girone A, con un punto di ritardo da Albese. Prossimo impegno sabato 11 gennaio al Centro Pavesi contro l’Eurospin Ford Sara Pinerolo.

La cronaca:

Due cambi nella formazione titolare del Club Italia rispetto alla gara vinta con Casale: Mabilo al centro con Bonifacio ed Egonu in posto 4 in diagonale con D’Odorico. Boieri schiera invece la formazione tipo con Mo nel ruolo di opposto.

Il primo set è da incubo per la squadra ospite, che si ferma al 16% di efficacia offensiva commettendo ben 7 errori in attacco: Villata, che al contrario sbaglia poco o niente, vola subito sull’8-1 e incrementa il suo vantaggio sul 16-7. Pieragnoli prova a inserire Orro, Rossi e Botarelli, ma le padrone di casa dominano (21-8) e proprio un errore in battuta di Botarelli mette fine al set sul 25-9.
La reazione del Club Italia arriva nel secondo set, con Rossi in campo da titolare: si alzano i livelli della battuta e dell’attacco e al primo time out tecnico le azzurrine sono avanti 6-8. Entra Berti per Mabilo ed è proprio lei a murare Gomiero mettendo a segno il punto del 15-16; da qui però il Red Volley infila un parziale di 5-0 per il 20-16. D’Odorico e Berti riportano sotto il Club Italia (21-19) ma un altro break della squadra di Vercelli mette fine anche a questo parziale.
Ben diverso l’andamento del terzo set, in cui il Club Italia si porta subito avanti 5-8 e allunga sul 10-16 grazie alla battuta di D’Odorico. Boieri manda in campo Pieroni, Arioli e Ndoci, ma il set è saldamente nelle mani delle azzurrine, che conducono 12-21 e chiudono 13-25 grazie a un attacco di Rossi.
In avvio di quarto set arrivano subito tre errori di D’Odorico, Berti e Nicoletti per il 4-0 vercellese. Pieragnoli chiama time out e il Club Italia riesce a rimontare fino al 7-8, ma Villata ribalta di nuovo la situazione e firma il 16-12 con Padua. Le azzurrine fanno un ultimo tentativo per rientrare in partita, risalendo dal 18-13 al 19-18 con una brillante Rossi; la gara però si chiude con un parziale di 6-1 per le padrone di casa, sigillato dal muro di Veglia e dall’attacco di Gomiero.

Vigneti Valle Roncati Villata-Club Italia 3-1 (25-9, 25-18, 13-25, 25-19)

Villata: Battain ne, Sorrentino ne, Dainotto 4, Gomiero 10, Ndoci 1, Mo 10, Arioli 3, Veglia 15, Bruzzone 3, Pieroni, Garzonio (L), Padua 8. All. Boieri.

Club Italia: D’Odorico 15, Rossi 8, Gennari 5, Mabilo 4, Egonu, Orro, Bonifacio 8, Bartesaghi ne, Berti 7, Cappelli (L), Botarelli, Nicoletti 8. All. Pieragnoli.

Arbitri: Lizzari e Facchetti.