Beach Volley, Marta e Viki a caccia delle Olimpiadi

martaeviki rioMarta Menegatti e Viktoria Orsi Toth hanno concluso l’avventura di Ro De Janeiro al quinto posto. Dopo aver sconfitto la coppia di casa Larissa/Talita, tra le più forti ed esperte al mondo, le azzurre si sono arrese ai quarti di finale alle tedesche Borger/Buthe, che sono invece tra le coppie più promettenti nel circuito europeo.

Una sconfitta onorevole ma che lascia un po’ di amaro in bocca, soprattutto perché per Marta e Viki le Olimpiadi sono qualcosa di più di un sogno. Dal giugno all’agosto del 2015, le italiane non sono mai scese sotto il nono posto nei cinque tornei consecutivi del World Tour FIVB e attualmente conducono la classifica punti del beach volley femminile mondiale, mentre si sono presentate al torneo di Rio come testa di serie n. 13.

“Stiamo pensando alle Olimpiadi perché abbiamo ambizioni molto grandi”, ha detto Viki in un’intervista rilasciata alla FIVB. “Dobbiamo vincere questo tipo di partite per realizzare il nostro obiettivo”. “Ci stiamo preparando bene – ha ribadito Marta nella stessa intervista – e dobbiamo mantenere alte la nostra attenzione e la nostra fiducia come abbiamo fatto nel match contro le brasiliane”.

Foto FIVB
Leggi l’intervista cliccando QUI