Beng: Impresa riuscita in terra toscana

Altro successo per la Beng che conquista tre punti preziosi sul campo dello Scandicci.

 
Beng regala il giorno di Santo Stefano a tutti i tifosi gialloneri ed al pubblico rodigino un’altra fantastica vittoria sul difficile campo dello Scandicci, conquistando il match per tre set ad uno.
 
Partita contesa tra le due compagini fin dal primo set, ma dal time out tecnico è stato tutto a favore delle giallonere. Nel secondo Scandicci recupera e per Beng non c’è nulla da fare, ma nel terzo e nel quarto nonostante i parziali fossero giocati fino a metà, la Beng ha avuto la grinta e la pazienza giusta per chiuderli a suo favore.
 
In campo fin da subito la seguente formazione: Daniela Nardini e Roberta Brusegan al centro, Stefania Pistolato, Laura Crepaldi e Marta Agostinetto schiacciatrici, Elisa Peluso in regia e Veronica Giacomel libero. Si gioca punto a punto fin dal primo set ma poi Beng con Crepaldi, Pistolato e Nardini si trova a +2 al tie break per 10-12. Partita tiratissima anche dopo, lo Scandicci non molla con Taborelli che firma il 14 pari ma poi le giallonere prendono il vantaggio con i muri di Agostinetto e le schiacciate dal centro di Nardini (19-21) e chiudono 22-25 in 28 minuti con il muro di Agostinetto su Rania.
 
 
Secondo set è a favore dello Scandicci, Beng sempre vicina con gli attacchi di Crepaldi e Pistolato ma Chojnacka firma il 9-5 e poi il 12-6 al time out tecnico. Le fiorentine rimangono sempre in vantaggio sulle giallonere (16-8) e chiudono 25-14 in 22 minuti.
 
 
Nel terzo set si gioca punto a punto, Rossini per Beng, Chojnacka per Scandicci (6 pari) ma al time out tecnico Beng si trova grazie a Daniela Nardini a +1 per 11-12. Si gioca ancora punto a punto, nessuna delle due compagini vuole mollare, ma Beng conquista un Break di 5 punti con Pistolato da posto quattro che firma il vantaggio, fino a portarsi poi 16-20. Scandicci tenta di riavvicinassi con gli ace di Taborelli (20-22), arrivano al 25 pari annullando 5 set poi per la Beng, ma Nardini non ci sta e chiude il parziale 25-27 in 30 minuti.
 
 
Anche l’inizio del quarto set è conteso tra le due squadre (7 pari) fino a quando Beng recupera e si trova a +2 sullo Scandicci al time out tecnico per 10-12 e restano in vantaggio con le bombe di Agostinetto da posto due (13-17). Le giallonere mantengono sempre il distacco nonostante i pallonetti di Rania, Jasmine Rossini firma il 20-13 e poi Beng chiude a suo favore il parziale 22-25 in 27 minuti vincendo di fatto il match in trasferta 1-3.
 
Commento a caldo di coach Stefano Ferrari:
 
“Sono molto entusiasta di questa bellissima vittoria –  afferma coach Stefano Ferrari – quella di questa sera è stata una partita sofferta in un campo difficile e contro una squadra ostica che si è fatta sentire soprattutto nel secondo set durante il servizio, ma abbiamo avuto la grinta giusta e soprattutto tanta pazienza nel contrattacco, segno di maturità da parte delle giallonere”.
 
SAVINO DEL BENE SCANDICCI – BENG ROVIGO VOLLEY 1-3 (22-25; 25-14; 25-27; 22-25)
Parziali:
1° set: 22-25 Durata 28 minuti
2° set: 25-14 Durata 22 minuti
3° set: 25-27 Durata 30 minuti  
4° set: 22-25 Durata 27 minuti  

 

Savino Del Bene Scandicci: Strobbe (11), Bacciottini, Rania (17), De Fonzo, Fanzini ne, Mazzini (1), Lussana (L), Agresti, Chojnacka (14), Fiore, Taborelli (14), Lapi (7).

Allenatore: Marco Botti

Ass. allenatore: Svetlana Korytova
Ass. allenatore: Luigi Ciampa

 

Beng Rovigo: Giacomel (L), Cervella (L), Pistolato (10), Rossini (10), Crepaldi (4), Agostinetto (15), Aluigi, Kotlar, Nardini (14), Brusegan (12), Cheli ne, Agostini ne, Peluso (2).

Allenatore: Stefano Ferrari 
Ass. allenatore: Francesca Pantiglioni
Ass. allenatore: Davide Gioachini
 
Arbitri: Federico Del Vecchio, Danilo De Sensi

 

9 GIORNATA – giovedì 26 dicembre ore 18.00
Riso Scotti Pavia – Metalleghe Sanitars Montichiari 2-3
As Volley Soverato – Il Bisonte San Casciano 0-3
Saugella Team Monza – Crovegli Reggio Emilia (differita 1 gennaio ore 22.30 su Rai Sport2) 3-1
Corpora Gricignano di Aversa – Puntotel Sala Consilina 1-3
Volksbank Sudtirol Bolzano – Obiettivo Risarcimento Vicenza 2-3
Savino del Bene Scandicci – Beng Rovigo Volley 1-3
 
 
Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica
Metalleghe Sanitars Montichiari 23, Saugella Team Monza 21, Il Bisonte San Casciano 21, Beng Rovigo 17, As Volley Soverato 17,  Riso Scotti Pavia 13, Volksbank Sudtirol Bolzano 12, Obiettivo Risarcimento Vicenza 11, Savino Del Bene Scandicci 11, Puntotel Sala Consilina 8, Corpora Gricignano Di Aversa 5, Crovegli Reggio Emilia 3.