Beng Rovigo conquista tre punti contro Gricignano

La Beng Rovigo Volley conquista tre punti vincendo il match in casa 3-0 contro la Corpora Gricignano di Aversa (CE)

Vittoria netta per 3-0 per le giallonere di coach Stefano Ferrari che, nella quinta giornata della Master Group Sport Volley Cup chiudono in poco più di un’ora e mezza il match contro le campane della Corpora Gricignano. Beng sale in classifica, quinta a quota 27 punti, superando la Savino del Bene Scandicci (25) che ha ceduto 3-0 contro il Bisonte San Casciano (37).

Inizio del primo set equilibrato, ma dal time out tecnico in poi la frazione è a firma Beng in cui le giallonere chiudono con un 55% in attacco rispetto ad un 39% avversario. Nel secondo c’è più equilibrio tra le due compagini fino alla fine del parziale concluso soltanto con due lunghezze di vantaggio per le giallonere. La storia si ripete anche nel terzo set in cui la Beng conclude 25-21.

Coach Ferrari parte con Elisa Peluso in regia opposta a Marta Agostinetto, al centro la coppia formata da Daniela Nardini- Roberta Brusegan, in banda Laura Crepaldi- Stefania Pistolato, libero Veronica Giacomel.

Il tecnico della Corpora Gricignano Luciano Della Volpe invece con Elena Drozina opposta a Giulia Pascucci, al centro Vittoria Repice- Sara Giuliodori, banda Angela Gabbiadini-Ekaterina Karalyus.

Avvio equilibrato nel primo set, per Beng gli attacchi di Crepaldi e gli ace di Nardini, la Corpora invece risponde con Pascucci e Giuliodori ed è 3-3. Beng cerca di allontarsi dalle avversarie che si avvicinano e ritornano al 7-7. Le giallonere allungano con Pistolato ed Agostinetto portandosi a +3 al time out tecnico per 12-9. Beng mantiene sempre il distacco: prima il 16-13 firmato da Agostinetto e poi 22-17 con i missili di Crepaldi. Nulla da fare per le avversarie che rimangono a 20 punti e Beng chiude a suo favore il parziale per 25-20 in 22 minuti con un muro su attacco di Pascucci.

Nel secondo set la Corpora Gricignano si fa sentire e le due squadre giocano punto a punto fino all’11 pari. E’ poi Stefania Pistolato a portare Beng a +1 per 12-11 al time out tecnico. Le avversarie non mollano e si riportano al 14 pari ma Agostinetto da posto due e Brusegan dal centro portano a +3 per 18-15. Gricignano con gli attacchi di Pascucci arriva al 18 pari e per la prima volta sorpassa la Beng con un attacco di Giuliodori per 18-19. Le campane mantengono il vantaggio fino al 23 pari ma sono poi l’attacco di Brusegan e Crepaldi a chiudere il parziale 25-23 in 30 minuti.

Beng parte in quinta nel terzo set con gli attacchi ed i muri di Nardini 4-1. Le avversarie recuperano (5-5) e con l’attacco out di Agostinetto si portano in vantaggio 5-6. Si gioca poi punto a punto fino al 10 pari, Beng si riporta in vantaggio 11-10 ma un errore di Nardini e Agostinetto fa sì che le avversarie siano a +1 al time out tecnico. Le due squadre gocao punto a punto fino al 17-16 i cui Beng con un attacco di Pistolato che all’atterraggio si infortuna al ginocchio ed al suo posto entra Rossini. Beng vola con i muri di Rossini e l’attacco da posto quattro di Crepaldi 22-18 ed è un attacco di Agostinetto a chiudere il parziale 25-21 in 29 minuti.

Stefano Ferrari a caldo dopo l’esaltante vittoria per 3 set a 0 contro il Corpora Gricignano: “Una bellissima vittoria, con un risultato netto di 3-0 contro una squadra che la scorsa settimana è arrivata al tie break con San Casciano. Forse la vittoria più importante del campionato che dimostra quanto la squadra sia matura e come si sia preparata durante questo stop per le finali di Coppa Italia. Una condotta di gioco assolutamente coerente con gli indirizzi tecnici impartiti, una situazione di tranquillità mentale che ci ha fatto condurre la gara con estrema efficacia. Un grande Brave a tutte”.
Tutta la Beng, dal presidente Antonio Monesi, che ha premiato la beniamina del pubblico Marta Agostinetto, ai componenti della società, allo staff tecnico ed ovviamente tutte le compagne di squadra dedicano la vittoria odierna a Stefania Pistolato che si è infortunata nel terzo set dopo aver difeso a muro.

BENG ROVIGO VOLLEY – CORPORA GRICIGNANO 3-0 (25-20; 25-23; 25-21)
Parziali:
1°set: 25-20 durata 22 minuti
2°set: 25-23 durata 30 minuti
3°set: 25-21 durata 29 minuti

BENG ROVIGO VOLLEY: Chiara Agostini, Giulia Kotlar, Daniela Nardini (5), Stefania Pistolato (11), Roberta Brusegan (9), Jasmine Rossini (2), Laura Crepaldi (15), Elisa Peluso, Marta Agostinetto (19), Lisa Cheli, Veronica Giacomel, Chiara Aluigi (1), Carlotta Cervella.
Allenatore: Stefano Ferrari
Ass. allenatore: Francesca Pantiglioni
Ass. allenatore: Davide Gioachini

CORPORA GRICIGNANO DI AVERSA: Valentina Russo, Sara Carrara, Elena Drozina (3), Nikola Senkova n.e, Angela Gabbiadini (9), Sara Giuliodori (7), Ekaterina Karalyus (9), Ylenia Vanni n.e, Giulia Pascucci (11), Mariangela Di Cecca n.e, Giorgia Faraone, Vittoria Repice (2), Simona Sannino n.e.
Allenatore: Luciano Della Volpe
Ass. allenatore: Michele Pacecchi
Ass. allenatore: Paolo Della Volpe

Arbitri: Antonio Licchelli, Gianfranco Piperata

_______________________________
Ufficio Stampa e Comunicazione
BENG Rovigo Volley