CAF ACLI Stella Rimini, sconfitta da dimenticare

Serie B2 Volley femminile Girone F – 5^ Giornata – sabato 14 novembre 2015
Caf Acli Stella Rimini – Roana Macerata 0 – 3 (24-26, 18-25, 16-25)

Rimini - San Michele (12)Difficilissima gara della Caf-Acli Stella che in casa resiste alla forte e ben organizzata Macerata solo nel primo set molto combattuto per poi svanire irrimediabilmente nel successivi due set.
Al termine rimane una sensazione di delusione nel pubblico perché Macerata che pareva alla vigilia alla portata della Stella ha dominato l’ultimo set senza lasciare alcuna possibilità di rimonta alle riminesi.
La forza della squadra del Macerata è stata l’ottima difesa con un libero sempre attento, difesa che finora era stato il punto di forza della Stella che non è riuscita oggi a contenere gli attacchi delle giovani marchigiane quasi tutte in doppia cifra di punti.
Il sestetto iniziale della CAF ACLI STELLA ha visto, come nelle precedenti uscite, Morosato palleggiatore, Giardi opposto, le bande Bologna e Carnesecchi, Ridolfi e Soldati i centrali, Arcangeli libero.
A disposizione Francia, Morelli, Mariotti, Ugolini, Calamai e Caimi.
Il primo set inizia con le due squadre che avanzano punto a punto (7 a 8 per il Roana alla prima interruzione di gioco) e vede la Caf Stella in vantaggio al 14-12 che poi però si porta al secondo time-out tecnico sotto per 14 a 16. Nel finale si avanza alla pari fino al 24 a 24 quando con due schiacciate consecutive della Armellini il Roana vince il set per 26 a 24. Sei punti del capitano Giardi e cinque punti dell’ottima Bologna.
Il secondo set riprende come il primo con le due squadre che si fronteggiano punto a punto ma sul 6 a 8 esce Bologna per un lieve malore (rientrerà a metà del terzo set) sostituita da Francia e la gara si porta ancora a punti ravvicinati fino al 10 a 12 per poi passare al 10 a 17 e finire con lo stesso distacco di 7 punti (18 a 25).
Nel terzo set parte subito in testa Roana Macerata che non trova valido contrasto nella Caf Acli Stella e si finisce 16 a 25.
Uniche note positive del terzo set l’ingresso in campo delle più giovani del gruppo: il palleggiatore Calamai e l’attaccante Caimi che hanno tenuto il campo con bravura
Occorre riprendere quanto prima il gioco finora prodotto a partire dal prossimo turno sabato 21-11 in trasferta a Torre San Patrizio (AP)

Cartellini:

Caf Acli Stella – Renzi allenatore – Biselli ds
Giardi 12, Ridolfi10, Bologna 8, Carnesecchi 4, Francia 3, Soldati 2, Morosato 1, Caimi 1, Calamai 0, Mariotti 0, Morelli 0- Arcangeli lib. – ne: Ugolini (errori in battuta 4 – battute vincenti 7 – muri 4)

Roana Macerata: allenatore Giganti
Lombardi 12, Recine 12, Armellini 11, Barroero 10, Giorgi 8, Peretti 3, Micheletti lib., ne: Salvatori, Martusciello, Ranzuglia, Foglia, Creti. (errori in battuta 6 – battute vincenti 5 – muri 4)

Classifica: Edil Ceccacci Moie 13, Libertas Forlì 12, Roana Macerata 11, School Volley Bastia 10, New Font Gubbio 9, Termoforgia Moviter Castelbellino 8, Team 80 Gabicce 8, Lucky Wind Trevi 8, Caf Acli Stella Rimini 6, Sacrata Civitanova 6, Pallavolo Perugia 5, Visus Cervia 3*, Torre 3, Clai Imola 0*. (*una partita in meno)