CEDAT 85 SAN VITO: AVVICENDAMENTO IN PANCHINA

CEDAT 85 SAN VITO: AVVICENDAMENTO IN PANCHINA

A sei giornate dal termine del campionato, la Cedat85 San Vito non intende ancora alzare bandiera bianca. La classifica è ancora pesante ma ci potrebbero essere i margini per compiere un’autentica impresa. Si spiega così la novità di queste ultime ore, ossia un avvicendamento tecnico in panchina: una scelta condivisa dai dirigenti e dallo stesso allenatore Vito Morales finalizzata a dare una scossa alla squadra, che da questa sera, si allena agli ordini del nuovo tecnico, Enrico Caputo.

Tutto, come si diceva, è maturato nell’arco di poche ore: dalla disponibilità manifestata da Morales a fare un passo indietro “perché – come dice lo stesso allenatore – può servire a dare nuovi stimoli che aiutino a centrare un obiettivo che è ancora alla portata”, all’apprezzamento ed alla condivisione di questo percorso da parte del dirigenti (che hanno elogiato il comportamento dell’allenatore, che resta comunque nei quadri della società) ed alla frenetica ricerca di un tecnico che potesse trasmettere nuovi stimoli. La scelta è caduta sul tarantino Enrico Caputo che, da atleta, ha indossato per alcuni anni la maglia del San Vito.

Ed è proprio questo legame, ancora vivo, che ha spinto Caputo ad accettare quella che può ben definirsi una sfida: “Mi sento legato a questa città ed all’ambiente pallavolistico cittadino che mi ha dato tanto. Spero di poter ricambiare mettendo a disposizione la mia esperienza e la mia voglia di fare in un’impresa che non è facile ma nella quale dobbiamo ancora credere tutti”.

Il passaggio di consegne è avvenuto al PalaMacchitella, questa sera, all’insegna del grande fair play: dirigenti e tecnico uscente hanno illustrato alle atlete i motivi della decisione, presentando poi il nuovo tecnico, che si è immediatamente messo al lavoro. C’è da preparare la delicata partita casalinga in programma domenica contro il Friends Roma: “Non è l’ultima spiaggia – ha detto Caputo alle ragazze – ma dobbiamo affrontarla con la voglia di far bene”.