Coach Beltrami: “In campo affamati come nell’ultimo mese”

D3S_7296Torna in campo ancora di sabato la Liu•Jo Modena che domani sera nell’anticipo dell’undicesima giornata affronterà Bolzano a domicilio. Il match è stato posticipato nella giornata di oggi alle ore 20:45 proprio per esigenze televisive, ma questo ovviamente non interessa il coach Alessandro Beltrami che vuole ripartire di slancio mettendo in cascina punti fondamentali nella rincorsa ad un posto al sole in vista degli accoppiamenti per i quarti di finale di Coppa Italia: “Come diciamo dall’inizio, ogni settimana ci sono una o più partite e vanno tutte giocate una per volta, pensando di volta in volta a quella successiva. Siamo tornati in palestra dopo Conegliano per lavorare su alcune cose che non sono andate bene contro le venete, ma non erano andate bene anche in altre situazioni. Sono un po’ i nostri limiti, serve tempo per lavorarci e credo ci siamo preparati al meglio per la trasferta di Bolzano, speriamo che la squadra scenda in campo domani concentrata ed attenta. Quest’anno, infatti, ogni gara su ogni campo è una partita molto molto complicata”.

Modena, però, riparte da convinzioni e da segnali importanti maturati nella sconfitta contro una delle primissime candidate alla vittoria finale: “Perdere non fa mai piacere per niente, questo è chiaro, poi bisogna analizzare per bene i risultati. Certe volte si vince giocando male e bisogna essere onesti ammettendolo, contro Conegliano abbiamo perso e come dopo ogni sconfitta bisogna migliorare, ma abbiamo dimostrato che giocando al livello di quest’ultimo mese possiamo giocarcela con tutte, anche con quelle considerate prime della classe. Questa è la strada giusta e dobbiamo proseguire”.

Proseguire sulla strada giusta, dunque, partendo da Bolzano che coach Beltrami presenta così: “Quelli di domani sono tre punti alla portata e fondamentali per noi, dobbiamo arrivare alla gara affamati come nell’ultimo mese, aggressivi, ma anche ordinati. Stiamo facendo bene, non vedo perché non dovremmo continuare così anche se servirà massima attenzione perché Bolzano ha alcune ottime qualità a cui dovremo stare attenti”.


Andrea Lolli
Ufficio Stampa L•J Volley