Domenica si accendono le luci del PalaGeorge per la prima in casa contro Modena

Domenica si accendono le luci del PalaGeorge per la prima in casa contro Modena

Montichiari –Brescia 23 ottobre

 

Metalleghe Sanitars è pronta per il primo big match al PalaGeorge che ospiterà domenica alle 18 la rinnovata               Liu jo Modena di capitan Di Iulio e Valentina Diouf.

 

Archiviati senza drammi la prima giornata di campionato -che ha permesso a Leo Barbieri di focalizzare meglio gli aspetti su cui lavorare, soprattutto in fase di difesa e contrattacco- e l’allenamento congiunto con Bolzano -sfruttato per provare soluzioni tattiche diverse-, Metalleghe Sanitars si ricompatta attorno ai suoi punti di forza. Il carattere, la tenacia e la voglia di fare bene davanti al suo pubblico non mancheranno               nella prima delle tre sfide interne che impegneranno nelle prossime quattro giornate le tigri di Montichiari contro Modena, la neo promossa Vicenza e il Club Italia.

Affrontare un match alla volta e provare a sfruttare l’onda positiva del tifo interno sarà il primo obiettivo delle biancorosse. Cristina Barcellini, nuova banda che macina concretezza di set in set, è pronta: “A Piacenza abbiamo pagato lo scotto dell’avvio, partendo un po’ contratte, ma poi il match ha cambiato faccia e noi ripartiremo da lì. La prossima domenica l’emozione per me sarà tanta, perché giocare in una nuova casa dà sensazioni speciali ogni volta, ma sarà un’emozione positiva, carburante che aiuta a mantenere la concentrazione e la cattiveria agonistica indispensabili per affrontare Modena. E’ una squadra costruita per vincere, ma con il nostro gioco, con convinzione e grinta, possiamo fare un buon risultato e regalare un bello spettacolo ai tifosi”.

 

Tifosi che domenica troveranno al PalaGeorge i banchetti di Bimbo chiama Bimbo, prima di 12 associazioni di volontariato che aderiscono al progetto Uniti sotto rete, promosso da Cuore Promoball per dare visibilità al mondo del volontariato, tanto essenziale, quanto silenzioso. Promoball è orgogliosa di mettere a disposizione il palcoscenico del grande volley per dare più voce a valori in cui crede. Bimbo chiama Bimbo sarà presente per farsi conoscere e per proporre la vendita di mele.

.