Europei Femminili: la situazione dopo la fase a gironi

RISULTATI e CLASSIFICHE (3a Giornata, 28 settembre)

Pool A (Apeldoorn, Olanda): Polonia – Slovenia 3-0 (25-18, 25-19, 25-21), Olanda – Italia 3-0 (25-15, 25-18, 25-22).

Classifica: Olanda 3V (9 p.), Italia 2V (6 p.), Polonia 1V (3 p.), Slovenia 0V (0 p.).

Pool B (Anversa, Belgio): Azerbaijan – Ungheria 1-3 (16-25, 28-26, 22-25, 16-25), Belgio – Turchia 0-3 (18-25, 17-25, 16-25).

Classifica: Turchia 3V (9 p.), Belgio 2V (6 p.), Ungheria 1V (3 p.), Azerbaijan 0V (0 p.).

Pool C (Rotterdam, Olanda): Bielorussia – Bulgaria 3-2 (25-21, 25-23, 14-25, 20-25, 15-11), Russia – Croazia 0-3 (21-25, 24-26, 24-26).

Classifica: Russia 2V (6 p.), Bielorussia e Croazia 2V (5 p.), Bulgaria 0V (2 p.).

Pool D (Eindhoven, Olanda): Germania – Rep. Ceca 3-0 (25-17, 25-23, 25-17), Romania – Serbia 0-3 (20-25, 14-25, 15-25).

Classifica: Serbia 3V (9 p.), Germania 2V (6 p.), Rep. Ceca 1V (3 p.), Romania 0V (0 p.).

PLAY OFF (30 settembre): gara 25 (Rotterdam): Italia – Croazia (ore 17 diretta Rai Sport); gara 26 (Anversa): Belgio – Rep. Ceca; gara 27 (Rotterdam): Bielorussia – Polonia; gara 28 (Anversa): Germania – Ungheria.

QUARTI DI FINALE (1 ottobre): (Gara 29, Rotterdam): Olanda – vincente gara 27; (Gara 30, Anversa): Turchia – vincente gara 28; (Gara 31, Rotterdam): Russia – vincente gara 25; (Gara 32, Anversa): Serbia – vincente gara 26

FASE FINALE – Nelle semifinali (Rotterdam, 3 ottobre) si affronteranno le formazione vincitrice della gara numero 29 contro quella della gara numero 30 e la vincitrice della gara 31 contro quella della gara 32. Il 4 ottobre sempre a Rotterdam sono in programma gli incontri che assegneranno le medaglie: ore 14 finale 3-4 posto, ore 17 finale 1-2 posto.