#EuroU19: l’Italia batte il Portogallo, domani la sfida decisiva contro la Germania

italiaU19 esultanza gruppoNapoli. Nel Torneo di Qualificazione Europea Under 19 femminile seconda vittoria consecutiva per le azzurrine di Luca Cristofani, che hanno battuto agilmente il Portogallo 3-0 (25-14, 25-19, 25-20). Di fronte al caldo pubblico del Pala Dennerlein, stracolmo in ogni ordine di posto, Egonu e compagne si sono imposte senza problemi contro le lusitane dimostrando tutta la propria superiorità.

Grazie al successo domani le azzurrine si giocheranno la qualificazione diretta alla fase finale degli Europei (dal 27 agosto al 4 settembre in Slovacchia e Ungheria) contro la Germania (ore 18.30).

Come da pronostico infatti le tedesche hanno battuto l’Olanda 3-0 (25-17, 25-15, 31-29), dimostrandosi insieme all’Italia la formazione più forte del raggruppamento. Solo la vincete della sfida staccherà il pass diretto per la rassegna continentale, mentre la squadra sconfitta dovrà sostenere il terzo round di qualificazione.

 

ITALIA – PORTOGALLO 3-0 (25-14, 25-19, 25-20)

 

ITALIA: Melli 11, Mazzaro 7, Morello 1, Egonu 14, Botezat 2, Piani 4. Libero: Zannoni. Provaroni, Kosareva 1, Pamio 6, Carraro, Mancini. All. Cristofani.

PORTOGALLO: Ferreira 1, Pereira 4, Monteiro 4, Kavalenka 10, Gouveia 4, Oliveira 4. Libero: Matos. Ribeiro 1, Pauseiro, Basto, N.e: Kobrock e Cruz. All. Harris

Arbitri: Kovac (Svk) e Pop (Rom).

Durata set: 21’, 25’, 24’. Spettatori: 800.

Italia: 8 a, 12 bs, 5 mv, 25 et.

Portogallo: 3 a, 13 bs, 2 mv, 29 et.

 

italia U19 egonuNella partita odierna l’under 19 tricolore si è schierata con Morello in palleggio, opposto Piani, schiacciatrici Egonu e Melli, centrali Botezat e Mazzaro, libero Zannoni. Durante il match il tecnico Luca Cristofani ha utilizzato tutte le atlete a sua disposizione.

Identico il copione del primo e secondo set, con l’Italia che ha sempre allungato in avvio, non concedendo quasi mai opportunità di recupero alle avversarie. Nella fase centrale della seconda frazione Piani e compagne hanno commesso qualche errore, non perdendo comunque mai il controllo del gioco. Diverso l’andamento del terzo parziale, le portoghesi sono partite meglio, ma con il passare delle azioni le ragazze di Cristofani sono riuscite a superare le avversarie, imponendosi 3-0.

LUCA CRISTOFANI: “Sapevamo di essere molto superiori al Portogallo, ma comunque ottenere un 3-0 è sempre positivo. Adesso bisogna pensare subito alla sfida di domani contro la Germania, nella quale ci giocheremo l’accesso alla fase finale dei Campionati Europei. Loro sono un avversario molto forte e noi dovremo fare del nostro meglio per batterle. Sono convinto che lo splendido pubblico di Napoli possa essere un’arma molto importante a nostro favore.”

GIULIA MELLI: “Siamo contente per questo successo, ma domani sappiamo che contro la Germania sarà molto più dura. Loro sono una squadra forte, ma anche noi non siamo da meno e in questo torneo lo abbiamo dimostrato.”

ALESSIA MAZZARO: “Questa vittoria ci dà molta carica per la partita di domani, quando contro le tedesche ci giocheremo la qualificazione. Sin dall’inizio del torneo era il nostro obiettivo e adesso vogliamo centrarlo ad ogni costo.”

RISULATI (2a Giornata, Pool C): 2/4: Germania-Olanda 3-0 (25-17, 25-15, 31-29); Italia-Portogallo 3-0 (25-14, 25-19, 25-20).

CLASSIFICA: Italia e Germania 6, Olanda e Portogallo 0.

CALENDARIO: (Pala Dennerlein): 3/4 Olanda-Portogallo (ore 16); Germania – Italia (ore 18.30).

Foto CEV.lu