Finalmente una boccata di ossigeno per tutto l’ambiente della Pallavolo Caf Acli Stella Rimini

PIERALISI JESI – CAF ACLI STELLA RIMINI 1-3 (21- 25, 28-30, 25-21.24-26)

Si torna a vincere in trasferta, ma che fatica!!!!!!

Finalmente una boccata di ossigeno per tutto l’ambiente della Pallavolo Caf Acli Stella Rimini che ritorna a vincere una non facile partita e muove la classifica portandosi a + 3 dalla zona retrocessione guardando avanti per le prossime sfide che la attendono.

Il coach Biselli può schierare finalmente, dopo due turni d’assenza, la palleggiatrice Morosato, l’opposta Giardi, le centrali Ortensi (C) e Palazzetti, le schiacciatrici-ricevitrici Pappacena e Bologna ed il libero Padovani tenendo a disposizione i cambi con la seconda palleggiatrice Bagli, la opposta Virgili, la centrale Farina, le bande Baciocchi e Jelenkovic ed il secondo libero Deluigi.

Nella prima frazione di gioco la Caf Acli Stella Rimini si trova in vantaggio di un breack sia nel primo ( 7-8) che nel secondo (15-16) time out tecnico e nella parte finale riesce a staccare la Pieralisi Jesi chiudendo sul 21-25 in relativa tranquillità grazie soprattutto alla opposta Giardi che segna ben sei punti sul suo tabellino personale.

Cambio di campo e stessa formazione per la squadra riminese che si trova ad affrontare una difesa più attenta e soprattutto il muro che ha preso le misure agli attacchi della centrale Palazzetti e della banda Pappacena che viene sostituita dalla Baciocchi sul punteggio di 10 a 4. Set in salita per le stelline, ad inseguire la squadra di casa che riesce a prendere un vantaggio ( 18-11) difficilmente colmabile; ma nella pallavolo mai dire mai!!!!!! La capitano Ortensi suona la carica e riporta ad un solo breack il distacco per poi andare a battere per il primo di sei set point in un finale che lascia le opposte tifoserie con il fiato sospeso, calando il sipario sul 28 a 30.

Con un punto in saccoccia, come spesso accade, la Caf Acli Stella Rimini ha un calo di tensione e subisce, nella prima parte del terzo parziale, ben sette battute corte che scompaginano la ricezione fino a quel momento impeccabile, impedendo di fatto la costruzione del gioco d’attacco. La Pieralisi Jesi è più incisiva soprattutto con la Alessandrini che attacca da tutte le posizioni diventando difficilmente contenibile; sul finale di frazione le romagnole provano il riaggancio ma riescono solamente a diminuire il distacco (25-21). Nota positiva una ritrovata Pappacena con 5 punti personali nel set.

Nuovo cambio di campo con le marchigiane galvanizzate che intravedono la possibilità di rimettere in gioco la partita andando in vantaggio al primo t.o.t. per 8-7 e al secondo per 16 -11 e incrementandolo ulteriormente sul 22 a 16; il profumo di tie-breack è nell’aria e sta per essere sfornato. Ma la Caf Acli Stella non può permettersi di lasciare punti anche su questo campo e mette a segno con la Pappacena ben tre mani-out consecutivi che lasciano frastornata la squadra di casa. Prima il recupero sul 23 pari e poi il sorpasso con un grande muro ed un pallonetto della Ortensi e il punto finale della Morosato con un palleggio di seconda che fanno esultare, con un ululato liberatorio, i tifosi al seguito, le ragazze della Stella e l’allenatore Andrea Biselli per il 24 a 26, che chiude il set e la partita.

Prossimo turno in casa sabato prossimo alle 20,30 contro il New Font Mori Gubbio che non sarà un avversario facile essendo in zona retrocessione.

CAF ACLI STELLA: allenatore Andrea Biselli – Bacciocchi 1, Bagli i0, Bologna 10, Farina 1, Giardi 15, Jelenkovich 0, Morosato 1, Ortensi 16, Palazzetti 5, Pappacena 14, Virgili 0, Padovani lib., Deluigi ne.

Pieralisi Jesi: allenatore Sabbatini – Alessandrini 22, Bachieca n.e., Bassotti 0, Bellesi n.e., Castellucci 18, Cecconi lib., Diaz 11, Fuligni 0, Kus 6, Martucci 21, Monna 0, Perelli 0, Romagnoli 0,

Classifica: Dannunziana Pescara 20, Gabicce 19, Edil Ceccacci Moie 15, Ciaocarb Arabona Manopello 18, Lar S.Giovanni Mar.no 18, Edil Ceccacci Moie 15, Fabriano 13, Habitat Montegranaro 13, Roana Mosca Macerata 12, Caf Acli Stella 10, Lorese Macerata 8, Mori Gubbio 7, Galletti Valle Ceppi PG 6, Pieralisi Jesi 5, Costr. Papa Altino Chieti 4, ,