Foppapedretti. Nasce l’hashtag #orgogliofoppa

NASCE L’HASHTAG #ORGOGLIOFOPPA

Nasce l’hashtag #orgogliofoppa per gridare tutto il senso di appartenenza ai colori della Foppapedretti.

#orgogliofoppa è indossare quella maglia rossoblù, è tifare in curva al PalaNorda fino a perdere la voce, è seguire la squadra anche nelle trasferte più impossibili, è mettere a terra la palla che regala l’emozione più grande. E urlarlo a tutto il mondo dei social network.

Gioia, passione, entusiasmo alle stelle. Quando li avete provati grazie alla Foppapedretti? Quando vi siete sentiti trascinati dalle folli emozioni che questa squadra ha saputo regalare in vent’anni di successi? Quale vittoria vi ha dato più orgoglio, quale trionfo vi ha fatto urlare al cielo?
Da oggi potete raccontare che cos’è per voi l’orgoglio di tifare per quei colori, qual è stato il momento in cui vi siete sentiti ancora più orgogliosi di far parte del “Pianeta Foppapedretti”. Diteci qual è stato l’episodio che vi ha reso fieri. E ditecelo con l’hashtag che racchiuderà tutta la nostra passione: #orgogliofoppa. Sette lettere per un amore grande, indissolubile, indiscutibile, imprescindibile. Unico!
CHE COS’E’ UN HASHTAG.  Gli hashtag sono un tipo di tag utilizzato in alcuni social network per creare delle etichette sui servizi come Twitter, Instagram, Google+ e da pochissimo tempo anche su Facebook. Creando una concatenazione di parole particolare si può etichettare in modo preciso un argomento.
Essi sono formati da parole o combinazioni di parole concatenate precedute dal simbolo # (cancelletto), inseriti come commenti alle immagini. La parola deriva dall’inglese hash (cancelletto) e tag (etichetta). Essi sono utilizzati principalmente come strumenti per permettere agli utenti del web di trovare più facilmente un messaggio collegato ad un argomento e partecipare alla discussione, ma anche per incoraggiare a partecipare alla discussione su un argomento indicandolo come interessante.
In pratica l’hashtag è un contrassegno grafico il cui simbolo è il classico #. Quando viene scritto alla sinistra di una parola, ecco che consente al social network di raggruppare il post o il tweet in un apposito feed, in modo da poter visualizzare tutti i commenti che stanno parlando di quel determinato argomento.
Per contro, se cliccate sull’hashtag che trovate in un post, ecco che finirete automaticamente su quel feed.