IGOR, TERZO CENTRO IN CAMPIONATO

IGOR, TERZO CENTRO IN CAMPIONATO: LE AZZURRE ESPUGNANO FIRENZE 0-3

Terzo successo in campionato in altrettante uscite per la Igor Volley di Luciano Pedullà, che espugna Firenze 0-3 grazie a una grande prestazione di squadra impreziosita dalle difese di Stefania Sansonna e dall’ottima verve realizzativa di un po’ tutti gli attaccanti, ben orchestrati da Noemi Signorile.

Vannini si affida a Turlea opposta a Van de Vyver, Calloni e Ninkovic al centro, Vanzurova e Negrini in banda e Parrocchiale libero; Pedullà risponde con Fabris opposta a Signorile, Chirichella e Guiggi al centro, Caterina Bosetti e Cruz in banda e Sansonna libero.

Parte forte la Igor, che si porta 1-3 grazie all’errore di Negrini, prima del break di Vanzurova, che impatta 4-4, e Turlea, che sorpassa 6-4. Novara non si scompone e mette la freccia con tre punti in successione di Fabris (8-9) che innesca il punto a punto rotto dai due muri di Chirichella su Vanurova e Van de Vyver per il 13-16. Ancora la centrale azzurra “stoppa” Calloni (15-19), poi Cruz scappa 17-22 e Bosetti conquista il set ball in diagonale sul 19-24. Chiude Signorile a rete (21-25).

Si riparte con Firenze che reagisce (4-1, Turlea) e Novara che rientra prontamente con il muro e l’attacco vincente di Cruz (4-5) che costringono Vannini al timeout. Vanzurova e Bosetti duellano, Turlea porta avanti Firenze al timeout tecnico (12-10) prima della risposta di Guiggi (12-12) e Chirichella, che sorpassa in fast 15-16. Fabris allunga (16-19), Vannini ferma il gioco e Vanzurova con l’ace fa pari 19, poi gli ace di Chirichella e Fabris valgono il 20-23. Cruz conquista il set ball (21-24)  e dopo l’ultimo spunto di Turlea, chiude Fabris in pipe 22-25.

Firenze riparte da Perinelli al posto di Negrini, mentre il set si apre con il testa a testa “rotto” sul 6-8 da Bosetti e Fabris (maniout). Preso il comando delle operazioni, Novara accelera con Cruz (7-10) e l’errore di Perinelli manda le squadre al timeout tecnico sull’8-12. Sul turno in battuta di Chirichella, protagonista anche in difesa, Novara scappa 8-17 (ace della centrale partenopea) con l’ultima reazione delle toscane affidata a Perinelli (12-19) prima dell’assolo azzurro: chiude Cruz, con un preciso appoggio in palleggio, sul 16-25.

Senza sosta l’attività delle azzurre, che rientreranno in nottata a Novara per riprendere già domani pomeriggio la preparazione in palestra, in vista della sfida di sabato sera con Modena al Pala Igor Gorgonzola.

Il Bisonte Firenze – Igor Volley Novara 0-3 (21-25, 22-25, 16-25)
Firenze
: Perinelli 2, Ninkovic 3, Mazzini, Turlea 16, Negrini 4, Van de Vyver, Parrocchiale (L), Vanzurova 10, Pietrelli, Calloni, Martinuzzo ne. All. Vannini.
Igor Volley: Ch. Bosetti, Bruno (L) ne, Wawrzyniak, Malesevic ne, Guiggi 8, Cruz 17, Bonifacio ne, Chirichella 11, Sansonna (L), Signorile 1, Ca. Bosetti 5, Mabilo ne, Bosio, Fabris 18. All. Pedullà.