Il Club Italia giocherà al PalaYamamay

UYBA_IGOR_074Sarà il PalaYamamay di Busto Arsizio a tenere a battesimo l’avventura del Club Italia nel campionato di Serie A1 di pallavolo femminile.

La rappresentativa federale che riunisce i migliori talenti del volley nazionale, che nella stagione 2015-2016 parteciperà per la prima volta nella sua storia al massimo campionato nazionale, disputerà le partite interne proprio nel palazzetto dello sport bustocco, noto a tutti gli appassionati di pallavolo come “casa” della Unendo Yamamay, squadra campione d’Italia nel 2012.

L’impianto intitolato a Maria Piantanida, inaugurato nel 1997, ha una capienza di 4490 spettatori e ha ospitato tra l’altro i Campionati Europei di Pallavolo Femminile del 2011; dal 9 al 14 ottobre 2015 sarà una delle sedi dei Campionati Europei maschili organizzati congiuntamente da Italia e Bulgaria. Il PalaYamamay è situato in viale Gabardi a Busto Arsizio, a circa 30 km di distanza dal Centro Pavesi FIPAV di Milano, dove le giocatrici del Club Italia continueranno a risiedere e ad allenarsi come nelle scorse stagioni.

Per il Club Italia la possibilità di utilizzare il palasport di Busto Arsizio per le gare casalinghe nasce dalla stretta collaborazione con la Futura Volley, che recentemente ha firmato la convenzione per la gestione dell’impianto fino al 2039, e con Unendo Energia Italiana.

L’esordio delle azzurrine al PalaYamamay avverrà domenica 1° novembre contro la Nordmeccanica Piacenza, in occasione della terza giornata di campionato.

Il commento del vicepresidente della Federazione Italiana Pallavolo, Bruno Cattaneo: “Sono estremamente felice che l’accordo raggiunto con la Futura Volley Busto Arsizio consenta alla giovane compagnia del Club Italia di disputare il prossimo campionato di serie A1 femminile in un impianto così bello e accogliente come il PalaYamamay. La magnifica avventura del prossimo anno trova così un teatro nel quale le nostre “temibili” ragazze, alcune delle quali reduci dalla magnifica vittoria ai Mondiali Under 18 in Perù, potranno esprimersi al meglio come tutti gli amanti della pallavolo si augurano”.

Queste le parole del presidente di Futura Volley Busto Arsizio Giuseppe Pirola: “Credo che in questo momento storico di continua ascesa del volley femminile mettere a disposizione “il nostro teatro” per ospitare il progetto Club Italia in preparazione alle Olimpiadi 2016 in Brasile sia davvero una grande occasione per aiutare il movimento a divulgare il verbo della pallavolo. Questo progetto, unico in tutti gli sport nazionali, fortemente voluto dalla Federazione e avallato dalla Lega, ha trovato subito il mio gradimento ed è bastato poco per trovare un’intesa con il vicepresidente federale Cattaneo e il presidente regionale Pucci Mossotti”.


Ufficio Stampa Club Italia femminile
Eugenio Peralta