L•J Volley, dopo le amichevoli ora si fa sul serio

D3S_7652Coach Beltrami alla vigilia della ripresa: “Inizia un nuovo campionato”
Togliersi dalla testa queste settimane prima di riposo e poi di lavoro e riprendere l’abitudine al campo, alla lotta, alla battaglia per macinare vittorie e mettere punti importanti in classifica. Cambia nuovamente lo scenario per capitan Di Iulio e compagne, dopo quasi un mese di stop ci si rituffa nel campionato con l’inizio del girone di ritorno e la prima gara del 2016 che per le bianconere è la trasferta sul campo di Firenze. Coach Beltrami ha da poco riabbracciato le reduci dal Torneo Preolimpico e alla vigilia del match fa così il punto della situazione sulla sua squadra: “E’ stata una sosta decisamente atipica, da tanto non avevamo a cavallo delle festività natalizie una pausa così lunga. Finalmente si ricomincia, è stato lungo allenarsi in queste settimane senza alcuni pezzi fondamentali per la squadra almeno nel nostro caso. Questa settimana abbiamo ripreso al completo e dobbiamo cercare di tornare il più velocemente possibile al livello di gioco con cui avevamo chiuso il 2015. Di fatto chi è rimasto in questo periodo ha potuto fare una sorta di nuova preparazione, per questo sappiamo che non saremo al 100% in questo periodo, dobbiamo sopportarlo ed essere più efficienti ed efficaci possibile in questa situazione”.
Per ritrovare l’abitudine al gioco e al campo giovedì la squadra ha disputato un allenamento congiunto in quel di Vicenza da cui il tecnico bianconero ha avuto conferma delle sue convinzioni: “Che indicazioni ho ricevuto? Quello che dicevo prima, sappiamo che non siamo in formissima, sappiamo che dobbiamo ritrovare dei meccanismi perché ci siamo allenati per un mese senza il palleggiatore titolare. Dobbiamo ritrovare l’intesa con Ferretti, penso non ci vorrà molto, ma dobbiamo portare un po’ di pazienza in questa fase iniziale e dobbiamo aiutare chi non c’è stata a Modena nell’ultimo periodo a reinserirsi oltre che aiutarci noi per fare risultato”.
E arriva subito una trasferta sulla carta alla portata, ma che non sarà certo facile, anche perché Firenze non è più la squadra sconfitta 3-0 al PalaPanini e che ha chiuso il girone d’andata in fondo alla classifica. Il mercato ha portato in Toscana una palleggiatrice di livello come Bechis ed una centrale di assoluto rilievo internazionale come Krsmanovic. Coach Beltrami, dunque, fa bene a mettere tutti sull’attenti e non solo da questo punto di vista: “In questo campionato ci sono state tante situazioni atipiche. L’andata è stata particolare, poi è in corso un mercato abbastanza movimentato e non ci sono squadre materasso a prescindere dalle posizioni in classifica. Una pausa così lunga e alcuni cambiamenti nelle formazioni fanno sì a mio avviso che riparta un nuovo campionato, un altro girone che porterà ai playoff partendo, ovviamente, dalle posizioni che ognuno si sarà guadagnato, ma sarà tutto diverso perché c’è stato appunto uno stop e alcune squadre, come noi, ripartono da capo essendo mancati alcuni pezzi in queste settimane. Chi ha avuto la fortuna di allenarsi al completo e, magari, di inserire qualche rinforzo partirà qualche passo più avanti, ma credo che come nel girone d’andata nel giro di un mese si vedranno i veri valori di questo girone di ritorno”.
L’intervista al coach Alessandro Beltrami è disponibile anche in formato video all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=yaC09fgnoEk.

Andrea Lolli
Ufficio Stampa