La Bakery la spunta al tiebreak

Una vittoria da due punti quella Pallavolo Piacentina, ma una vittoria pesante per la squadra di Pistola che, sotto di due set e di tre punti nel terzo, trova le energie mentali e fisiche per ribaltare la partita. Una prova di carattere e di atteggiamento che permette alle biancorosse di avvicinarsi a sole due lunghezze dalla seconda piazza, vista la sconfitta netta del Trentino Rosa Volley e di proseguire la striscia vincente in regular season che sale a quota sette.
Sono le due veterane Secolo e Nicolini a fare la voce grossa e a trascinare il resto della truppa alla rimonta: Manuela Secolo è, una volta di più, la topscorer della contesa con 23 palloni messi a terra, ma il capitano la segue a ruota con 21 punti, un’enormità per una che di mestiere fa la centrale.
Il trend positivo non consente alle piacentine di dormire sogni tranquilli: sabato prossimo, alle 20:30, le biancorosse affronteranno la capolista Padova al Pala Franzanti.

Highligts
Primo Set: Il primo parziale è il più lungo ed equilibrato di tutta la contesa. Una battaglia senza esclusione di colpi. L’approccio di Piacenza è dei migliori. La Bakery si trova avanti16-10 al secondo timeout tecnico. Quando tutto sembra finito, Martignacco rientra in partita, proprio nella fase calda. Si va sul 24 pari. Un equilibrio destinato a spezzarsi con i particolari. Uno dei pochi errori di Nicolini permette alle locali di chiudere sul 32-30.
Secondo Set: Il successo nel primo parziale è una vera iniezione di fiducia per le friulane. Città Fiera Martignacco costruisce da subito un break di 4 punti. La Pallavolo Piacentina prova a rientrare in partita, senza però riuscir mai a colmare il divario. Finisce 25-22.

TERZO SET: La Bakery è un pugile all’ angolo e rischia seriamente il ko: Martignacco conduce anche il terzo set 10-8. Pistola prova a mescolare le carte: Panzeri al posto della Guccione. A questo punto sale in cattedra Manuela Secolo. Le biancorosse si portano avanti 16-14 al secondo timeout tecnico ed alluno ulteriormente con il 25-20 che riapre la gara

Quarto set: L’abbrivio sembra nella direzione della Pallavolo Piacentina che parte sulla falsariga del finale del terzo allungando subito sul 5-. Martignacco deve chiamare time out. Le padrone di casa si avvicinano subito alle piacentine, ma è ancora la Secolo a prendere per mano la squadra 8-5
La partita è sempre equilibratissima con Piacenza che riesce a mantenere un piccolo cuscinetto di vantaggio, andando al secondo time out tecnico sul 16-12: merito di un primo tempo del capitano Nicolini. Non è ancora finita. Udine non è doma e aggancia Piacenza sul 21 pari costringendo Pistola al timeout. A fare la differenza sono i singoli:  Jenny Arnoldi trova un ace che porta Piacenza sul 23-21. Si gioca punto a punto e Piacenza al primo set point chiude con Manu Secolo portando Udine al tie break.

 

Quinto Set: Partono forte le padroni di casa che si portano sul 2-0. Udine allunga sul 4-1. Piacenza si avvicina e impatta sul 5-5. Una vera guerra di nervi che costringe le due compagini ad una lotta punto a punto.  Trabucchi e Panzeri e Secolo costruiscono un break di 5-0, che vale il  10-6. Non c’è più partita con Udine che non riesce più a rientrare. Finisce 15-9.

Città Fiera Martignacco: Cozzo 21, Scalettaris 3, Banello 1, Bordon 15, Bianchini 16, Caravello 12, Dian (L), Rrena 2, Mazzonetto 9 N.E. Romano, Zampis, Russo. All. Cuttini

 

Bakery Piacenza: Arnoldi 14, Mazzocchi (l), Trabucchi 4, Amasanti ne, Guccione 2, Cameletti ne, Secolo 23, Nicolini 21, Francesconi 16, Panzeri 1, Brigati NE Zangrandi. All. Pistola

Il quadro della diciottesima di campionato:
Studio 55 Ata Trento – Le Ali Padova V.Project 0-3
Citta’fiera Martign.Ud -Bakery Piacenza 2-3
V.Millenium Brescia   Domovip Porcia Pn 3-0
Liu Jo Modena – Brunopremi Bassano Vi 0-3
Coveme S.Lazzaro Vip Bo – Emilbronzo 2000 Mont.Mo 1-3
Pavidea Steeltrade Fiorenzuola – Isuzu Enermia 434 Vr 1-3
Atomat Volley Udine  – Trentino Rosa Tn 3-0

Classifica

Le Ali Padova V. Project 50, Trentino RosaTN 48,   Bakery Piacenza 43, Studio 55 Ata Trento 30, Coveme Vip San Lazzaro BO,  Emilbronzo 2000 Montale MO e Isuzu Enermia Verona 28, Atomat Volley Udine 27, Millennium Brescia e Città Fiera Martignacco UD 24, Brunopremi Bassano VI  22, Domovip Porcia PN 20, Pavidea Steeltrade Fiorenzuola 10, Liu Jo Modena 0

I prossimi impegni Bakery Volley
Bakery Piacenza – Le Ali Padova V. Project 15 marzo ore 20:30