La Foppa doma il Bisonte

bergamoE’ una festa il tre a zero della Foppapedretti al PalaNorda. E’ la festa del popolo rossoblù che abbraccia la sua Foppapedretti e ne riceve in premio la vittoria.

Il Bisonte Firenze non può nulla di fronte a una squadra che ha giocato con un ritmo spietato, con un terminale d’attacco infuocato, un muro granitico e una registra, Lo Bianco, capace di rendere magica ogni giocata.
E’ stato così fin dal primo set, dominato dagli attacchi delle centrali (100%, 4 su 4 sia per Paggi che per Aelbrecht) e di Celeste Plak. E poi nei due successivi, che hanno portato a chiudere il match con 14 muri punto (5 di Lo Bianco e 4 di Aelbrecht), 5 ace (3 firmate da Katarina Barun).

E domenica si torna al PalaNorda: arriva Busto Arsizio.

Foppapedretti Bergamo-Il Bisonte Firenze 3-0 (25-14, 25-19, 25-14)
Foppapedretti Bergamo: Mori n.e., Plak 14, Frigo n.e., Gennari 6, Cardullo (L), Aelbrecht 13, Paggi 7, Barun-Susnjar 13, Lo Bianco 6, Mambelli n.e., Sylla n.e. All. Lavarini
Il Bisonte Firenze: Perinelli 1, Ninkovic 4, Mazzini, Turlea 11, Negrini 7, Van de Vyver 2, Parrocchiale (L), Vanzurova 3, Pietrelli, Calloni 5, Martinuzzo 1. All. Vannini
Arbitri: Dominga Lot e Marco Zingaro

Note
Durata Set: 19’, 25’, 23’
Muri: Bergamo 14, Firenze 1
Battute Vincenti: Bergamo 5, Firenze 1
Battute Sbagliate: Bergamo 7, Firenze 10
Spettatori: 1.473
Incasso: € 11.095