La Tuum Perugia prova il colpaccio nella tana del Bologna

La Tuum Perugia prova il colpaccio nella tana del Bologna

 

PERUGIA – Seconda gara esterna per la compagine della Tuum Perugia che torna a giocare sabato 7 novembre sulla scia di un nuovo ottimismo derivante dal successo ottenuto nel derby umbro.

Il quarto appuntamento della serie B1 femminile vede come rivale la quotata Mt Motori Elettrici Bologna, formazione che gode di elevato credito avendo allestito un organico davvero competitivo e che risulta ancora imbattuta.

Un solo set al passivo per il collettivo emiliano guidato da coach Alessandro Orefice che trova la sua forza negli acquisti fatti durante l’estate, tanti cambiamenti tra le titolari rispetto alla scorsa stagione fanno sì che la sua compagine si presenti molto attrezzata.

Le padrone di casa hanno una rosa eterogenea che annovera anche delle atlete talentuose come la schiacciatrice Chiara Aluigi e la centrale Giada Boriassi, elementi che vantano un curriculum interessante nelle categorie superiori.

Le ragazze allenate da Fabio Bovari sono consapevoli di avere le carte in regola per giocarsela, ma sono anche consapevoli di dover cercare una grande prestazione per fare risultato e studiano la tattica per interpretare la gara nella maniera migliore.

Tra le magliette nere quelle che sembrano non avere nulla da temere sono le più giovani, la centrale Beatrice Ragnacci e la libero Giorgia Chiavatti che sono pronte a fare la loro parte con quel pizzico di sana incoscienza che è tipica dell’età.

La team manager Silvia Bizzarri appare fiduciosa, il morale è alto ed altrettanto elevato è l’ottimismo della squadra che, con tutta probabilità, potrebbe schierare un modulo di gioco simile alla settimana passata.

Nel computo dei precedenti d’archivio tra le due formazioni ci sono due duelli, quelli della scorsa stagione che videro assegnare entrambe le vittorie alle grifone, un ulteriore dato di buon auspicio per l’assalto alla prima della classe.

Possibile formazione Bologna: Peluso ad alzare in diagonale con Fiore, al centro Boriassi e Gentili, schiacciatrici Aluigi e Rubini, libero Severi.

Probabile starting-six Perugia: Baruffi ad alzare in diagonale con Puchaczewski, Cruciani e Ragnacci al centro della rete, Barbolini e Mancuso schiacciatrici ricevitrici, Chiavatti libero.

Arbitreranno l’incontro Paola Lops e Veronica Cardoville.