Liu•Jo Modena: con Rovigo una buona sgambata per aprire il 2016

Con Rovigo una buona sgambata per aprire il 2016
Dopo una decina di giorni di allenamenti intensi, la Liu•Jo Modena è tornata sul campo per testarsi e ritrovare la gamba giusta in un allenamento congiunto con la Beng Rovigo. Le ragazze di coach Beltrami, prive delle nazionali Diouf, Ferretti ed Heyrman e di Galeotti influenzata hanno affrontato la formazione veneta militante nel campionato di A2 disputando cinque set dove hanno trovato spazio tutte le giocatrici a disposizione delle due compagini, compresa per Modena la giovane centrale Under 18 Squarcini.
In avvio di allenamento coach Beltrami ha schierato la formazione con Carraro in regia, Scuka opposta, Horvath e capitan Di Iulio in banda, Folie e Bertone al centro con Arcangeli libero. Dall’altra parte per Rovigo Bacciottini al palleggio, Tomsia opposta, Grigolo e Polak in posto quattro, Furlan e Moretto al centro con Fiori libero. Per Modena subito presenti le due schiacciatrici sia in prima che in seconda linea, sono principalmente loro a scavare il solco contro un avversario che trova solo in Polak un terminale offensivo abbastanza costante per quanto riguarda le soluzioni vincenti.
Per le bianconere subito cambi nel secondo set con Rivero, che risulterà la miglior marcatrice dell’incontro con ventiquattro punti, al posto di Scuka, mentre dall’altra parte nei primi parziali coach Simone sfrutta solamente il doppio cambio con palleggiatore e opposto. L’allenamento scivola via veloce con un andamento abbastanza costante e con le bianconere che scavano il solco ad ogni accelerazione sfruttando bene anche i fondamentali di muro e battuta.
Soddisfatto di quanto visto in campo il tecnico Beltrami: “Oggi abbiamo avuto la possibilità di dare spazio a chi ha giocato meno nella prima parte di stagione, senza un opposto e con Galeotti un po’ influenzata in questi giorni abbiamo faticato a creare situazioni di gioco, quindi ci è servito questo allenamento. Alcuni automatismi non li abbiamo persi a prescindere da chi ci sia in campo. Siamo organizzati in difesa, a muro, battiamo e il cambio palla viene abbastanza bene quindi andiamo avanti. E’ stato un periodo in cui a Natale abbiamo concesso una pausa un po’ più lunga, le ragazze si sono riposate soprattutto mentalmente dopo un girone d’andata impegnativo e compresso. Dopo Natale abbiamo ripreso con un grosso lavoro fisico, non dico sia un’altra preparazione, ma quasi dato che ci dovrà portare a fine stagione e accoppiato a questo lavoro fisico stiamo svolgendo un lavoro più tecnico piuttosto che di gioco e di altre situazioni. A breve, poi, rientreranno anche le nazionali e riprenderemo anche a giocare fra di noi sperando in campionato di ricominciare dov’eravamo rimasti”.
IL TABELLINO
Liu•Jo Modena-Beng Rovigo 5-0 (25-16, 25-17, 25-16, 25-18, 15-7)
Liu•Jo Modena
Scuka 7, Carraro 5, Di Iulio 10, Horvath 13, Folie 12, Bertone 11, Arcangeli (L), Rivero 24, Squarcini 3, Gamba (L).
All.: Beltrami
Beng Rovigo
Tomsia 8, Bacciottini, Grigolo 12, Polak 16, Furlan 5, Moretto 5, Fiori (L), Scapati 3, Vallicelli, Poggi 2, Tangini 4, Norgini (L).
All.: Simone
Note: bs 9-6, ace 10-1, muri 11-7