L’Obiettivo Risarcimento a Busto per muovere ancora la classifica

L’Obiettivo Risarcimento a Busto per muovere ancora la classifica
Rossetto chiede meno black-out

L’Obiettivo Risarcimento Vicenza ha avuto tempo solo domenica per godersi il primo successo nella massima serie, un successo fortemente voluto e meritato sul non facile campo di Montichiari.
Da ieri pomeriggio, infatti, la squadra è nuovamente al lavoro, un rientro anticipato a causa del turno infrasettimanale della quarta giornata di campionato, che vedrà le biancoblu impegnate domani sera a Busto Arsizio (fischio d’inizio alle ore 20.30).

L’Unendo Yamamay è una squadra ridimensionata e ringiovanita rispetto le ultime stagioni, che ha puntato in panchina su Mencarelli ed ha piazzato comunque colpi di mercato importanti, come la regista Hagglund ex Wroclaw e l’opposta Lowe, entrambe statunitensi, con quest’ultima, classe 1993, già considerata tra le migliori giocatrici del suo Paese e vincitrice del premio MVP all’ultimo Grand Prix. In banda è arrivata la turca Yilmaz a portare esperienza, con la confermata Degradi e l’ex capitano del Neruda Papa che si contendono l’altro posto in campo; al centro con la confermata Pisani ha giocato finora Fondriest, ma la canadese Thibeault, “esplosa” ad Urbino e confermatasi lo scorso anno al Legionowo, ha ormai recuperato dall’infortunio alla caviglia e potrebbe rientrare proprio domani. A completare la squadra titolare il libero Poma (ex Pavia).

Quella di domani sarà la prima partita della stagione in cui in campo si affronteranno delle ex. Per l’Obiettivo Risarcimento ci saranno dall’altra parte della rete Caterina Cialfi, una delle protagoniste della promozione, e la già citata Silvia Fondriest, che aveva vestito la maglia biancoblu il primo anno di B1 e già incontrata tante volte dall’altra parte della rete con Trento. L’ex farfalla è invece Veronica Bisconti, che nel 2012 con Busto aveva vinto tutto: Coppa Italia, Scudetto, Supercoppa e Coppa Cev, anche se alle spalle di Leonardi.

La Unendo Yamamay in classifica ha gli stessi punti dell’Obiettivo Risarcimento (tre), conquistati con la vittoria casalinga della seconda giornata contro Bolzano, mentre hanno perso in trasferta con Scandicci e Modena. Cella e compagne, quindi, potrebbero compiere il sorpasso in caso di vittoria, un risultato che potrebbe arrivare se le biancoblu riusciranno a mettere in campo la stessa determinazione e buon gioco avuti contro Montichiari, lasciando da parte i cali di concentrazione che hanno caratterizzato questo inizio di campionato, black-out troppo pesanti ed inammissibili in A1 e sui quali il Team Principal Delio Rossetto punta il dito.

DOMENICA LA QUINTA GIORNATA – Domani a Busto, domenica a Vicenza, con l’Obiettivo Risarcimento che affronterà la Nordmeccanica Piacenza, squadra che sta affrontando anche la Champions League. La prevendita on-line attraverso il servizio di BookingShow per la quinta giornata di campionato è già attiva e a partire da questa partita la società ha reso possibile anche l’acquisto dei biglietti ridotti per andare così incontro alle esigenze delle famiglie.

LVF TV GRATIS PER 10 GIORNI – Quarta, quinta e sesta giornata di Master Group Sport Volley Cup in live streaming in HD, highlights, interviste e tutte le partite di Serie A1 in modalità on demand. Senza alcun costo. E’ l’incredibile offerta che Lega Pallavolo Serie A Femminile e StreamAMG propongono a tutti gli appassionati di volley femminile: registrandosi su lvftv.com dal 2 all’8 novembre, infatti, chiunque potrà provare gratuitamente tutti i servizi di LVF TV per un periodo di 10 giorni a partire dal momento della registrazione.
Sul sito ufficiale lvftv.com tutte le informazioni, i termini e le condizioni dell’imperdibile promozione.