Monza perfetta, battuta Soverato

Dopo un inizio molto equilibrato (7-7), è il Saugella Team che prova l’allungo grazie alle giocate di Devetag e Zago (9-7). Le ospiti sono brave a recuperare subito il minimo gap (11-11), ma le monzesi chiudono avanti al time-out tecnico, 12-11. Al ritorno in campo le ragazze di Delmati provano ancora a scappare (14-12), ma il Volley Soverato aggancia nuovamente la parità, grazie all’attacco vincente di Donà (17-17). Le padrone di casa, però, appaiono determinate e scappano sul 21-18, costringendo Secchi a chiamare time-out. Le brianzole continuano a macinare punti e gioco: Candi spara a terra un primo tempo vincente e Zago la imita con un ace, 24-18 e nuovo time-out chiamato dalla panchina di Soverato. Non basta l’errore al servizio di Bezarevic per tenere aperte le speranze di rimonta delle calabresi: Dekany va a segno con un attacco da posto due, chiudendo il primo parziale 25-20.

Nel secondo gioco è ancora Monza a comandare nel gioco e nel punteggio. Dopo due giocate che valgono il primo vantaggio (3-1), Bezarevic piazza anche l’ace dell’allungo (8-3). Soverato è incapace di rispondere con continuità al gioco monzese. Si prosegue con il sestetto di casa che difende e attacca bene, chiudendo in vantaggio al time-out tecnico, 12-7. Al ritorno in campo sono ancora Dall’Igna e compagne a scappare avanti, (15-9 con la pipe di Zago), ma Soverato piazza un filotto di tre punti (attacco vincente e due ace di Donà) che la riaprono il parziale, 19-17. Dopo essere tornato avanti a più quattro (23-19), le calabresi recuperano lo svantaggio fino al meno uno, 23-22 (pallonetto di Donà) e Delmati chiama time-out. Le parole del tecnico monzese caricano le sue ragazze: al ritorno in campo Dekany va a segno per due volte di fila da posto quattro, chiudendo il secondo set 25-22.

Quando Zago va a segno con un attacco vincente, portando il Saugella Team subito sul 6-2, sembra che il prologo del terzo gioco sia simile al secondo, ed invece il Volley Soverato con un filotto di quattro punti (attacco vincente ed ace di Pirv e due errori monzesi) ribalta il punteggio (7-6). Il sestetto di casa è bravo però a ritrovare subito l’equilibrio, passando nuovamente avanti con il primo tempo di Candi (10-8) e chiudendo avanti al time-out tecnico, 12-10. Sono ancora le monzesi, guidate dalla precisa regia di Dall’Igna e dalle difese di Lussana, a sprintare in modo decisivo grazie a un break di 5 punti, (17-10). Secchi manda in campo Cumino e Lupidi, al posto di Vietti e Fresco, ma le cose non cambiano: le monzesi continuano ad attaccare e murare (due di fila di Devetag) con efficacia, volando fino alla conquista dei tre punti

Silvia Lussana (Libero Saugella Team Monza): “Sarà il calore del pubblico o l’atmosfera che si crea quando giochiamo nel nostro palazzetto, fatto sta che sul mondoflex di casa tiriamo fuori sempre il meglio di noi. Anche oggi, credo che la chiave sia stata l’atteggiamento con cui siamo scese in campo e la capacità di non permettere ad un avversario di qualità come Soverato di andare a segno con continuità. Questi sono tre punti importantissimi che, oltre a darci morale, ci permettono di rimanere in scia con le prime della classifica, puntando a tornare al successo anche in trasferta”.

Melissa Donà (Schiacciatrice Volley Soverato): “Purtroppo oggi è stata una partita che si è messa male fin da subito. L’uscita di Begic ha un po’ destabilizzato il nostro tipo di gioco, visto che è una giocatrice che gioca molti palloni e che può garantire una continuità in attacco che, forse, ci è mancata un po’. Dobbiamo fare i complimenti a questa Saugella che ha giocato molto bene in tutti i fondamentali, risultando costante sia in fase break che in fase di cambio palla. Dispiace non essere riusciti a strappare un punto in questo palazzetto, chissà magari di non avere un’altra chance in futuro, magari durante i playoff”.

IL TABELLINO DELL’ANTICIPO:
SAUGELLA TEAM MONZA – VOLLEY SOVERATO 3-0 (25-20, 25-22, 25-15) – SAUGELLA TEAM MONZA: Dall’Igna 1, Devetag 9, Candi 8, Lussana (L), Dekany 13, Visintini, Mazzaro, Zago 19, Bezarevic 13. Non entrate Rimoldi, De Stefani, Montesi. All. Delmati. VOLLEY SOVERATO: Travaglini 4, Fresco 4, Nardini 6, Cumino, Bertone, Donà 8, Begic 3, Vietti 1, Pirv 6, Lupidi 1, Mastrilli (L). Non entrate Caforio. All. Secchi. ARBITRI: Pozzi, Guarneri. NOTE – Spettatori 890, durata set: 24′, 28′, 23′; tot: 75′.

IL PROGRAMMA DELLA 10^ GIORNATA:
Giovedì 10 dicembre, ore 20.30
Golem Software Palmi – Entu Olbia 2-3 (25-22, 25-23, 20-25, 18-25, 13-15)
Sabato 12 dicembre, ore 20.30
Saugella Team Monza – Volley Soverato 3-0 (25-20, 25-22, 25-15)
Domenica 13 dicembre, ore 16.30
Omia Anagni – Fenera Chieri ARBITRI: Vecchione-Autuori
Domenica 13 dicembre, ore 18.00
Volley 2002 Forlì – Clendy Aversa ARBITRI: Somansino-Traversa
Kioto Caserta – Delta Informatica Trentino ARBITRI: Brancati-Toni
Beng Rovigo – myCicero Pesaro ARBITRI: Piperata-Del Vecchio
Lardini Filottrano – Lilliput Settimo Torinese ARBITRI: Licchelli-Mattei

LA CLASSIFICA:
Volley 2002 Forlì 24, Volley Soverato* 21, Saugella Team Monza* 19, Entu Olbia* 18, Delta Informatica Trentino 16, Kioto Caserta 15, Fenera Chieri 15, myCicero Pesaro 14, Lardini Filottrano 14, Clendy Aversa 13, Lilliput Settimo Torinese 8, Golem Software Palmi* 8, Beng Rovigo 6, Omia Anagni 4.
* una partita in più