#MonzA1 ! Al terzo tentativo è promozione!

MONZA_PESARO_563Il Saugella Team Monza è in Serie A1. Dopo un inseguimento durato tre stagioni, il team brianzolo conquista sul campo la promozione nell’olimpo del volley rosa italiano. Lo fa al PalaTrento, teatro nell’ultimo decennio di altri trionfi: la squadra di Davide Delmati batte 3-0 la Delta Informatica Trentino grazie a una prestazione praticamente perfetta, in cui tutto funziona a meraviglia, e chiude la serie sul 2-0, raggiungendo il Volley 2002 Forlì promosso al termine della Regular Season. Dagli attacchi di Valentina Zago, MVP indiscussa del match (20 punti), alle difese di Silvia Lussana, fino alla regia della capitana Stefania Dall’Igna. E’ lei a sollevare la Coppa del trionfo, che porta in A1 anche la compagine femminile del Consorzio Vero Volley. Applausi anche alle gialloblù di Marco Gazzotti, splendide protagoniste di una stagione ben oltre le aspettative.

“E’ un’emozione bellissima, quasi non ci credo – sorride Zago con la Coppa in mano -. Finalmente la posso sollevare anche io, era da tanto che la aspettavo e che questa squadra la aspettava. Oggi siamo state grandi, siamo sempre riuscite a fare il nostro gioco. La mia prova? Ho commesso qualche errore, ma nei momenti importanti la palla è caduta. Non vedevo l’ora di tornare in A1 sul campo, ci sono tornata con le mie gambe e la mia forza dopo aver visto per tante volte altri che festeggiavano”.

“Credo che la differenza di valori tra noi e loro fosse evidente già alla vigilia di questa stagione, ma il nostro merito è stato quello di aver limitato, nel corso dell’anno, la differenza tra noi e le altre formazioni – ammette Marco Gazzotti, coach della Delta Informatica -. Siamo arrivati a questa finale e ci tengo a ribadire che lo abbiamo fatto con merito. L’unico rammarico rimane quello di esserci arrivati in una situazione fisica di handicap ed il loro maggior tasso tecnico, nell’arco delle due gare, ha fatto la differenza”.

La cronaca. Marco Gazzotti, tecnico della Delta Informatica, deve rinunciare alla centrale colombiana Zuleta, vittima di un risentimento muscolare all’immediata vigilia del match. Al suo posto c’è Bogatec insieme a Repice, con Demichelis al palleggio, Antonucci opposta, Guatelli e Segura in banda, Zardo libero. Coach Davide Delmati risponde con lo stesso starting six di Gara-1: Zago opposta a Dall’Igna, Dekany e Bezarevic le schiacciatrici laterali, Devetag e Candi centrali, Lussana libero.

Partenza bruciante delle brianzole con primo tempo di Candi e contrattacco di Bezarevic (0-2). Segura accorcia le distanze, ma Monza è aggressiva e con i pallonetti di Devetag e Zago si porta sul 2-6. Fa lo stesso Bogatec, eludendo la difesa avversaria per il -2 (5-7). Il Saugella Team ci prende gusto, Zago e Bezarevic trovano le pallette giuste, Dekani in parallela e Dall’Igna mette il servizio sulla riga per il 5-11. La Delta Informatica è imprecisa, parallela appena larga di Antonucci e il vantaggio si dilata (7-14). Mani out di Bezarevic, sul 9-16 Gazzotti chiama time out. Non funziona l’intesa tra Demichelis e le sue schiacciatrici, così Zago trasforma il 9-18. L’opposta ex Casalmaggiore prosegue il suo assolo, pipe vincente e 11-20. Michieletto, subentrata ad Antonucci, a segno in diagonale, quindi ace di Bogatec: 15-21 e Delmati preferisce non rischiare e si affida al time out. Al rientro di nuovo Zago per due volte, 16-23. Le trentine si avvicinano e prendono un po’ di coraggio, poi è fuori misura l’appoggio per Segura e il parziale si chiude 19-25.

C’è ancora Michieletto tra le padrone di casa, che salgono 3-1 sulla pipe di Segura e l’ace di Guatelli. La spagnola vince il duello a rete con Dekany e fissa il 5-2. L’ungherese fa spazio a De Stefani. Primo tempo di Bogatec e colpo di Guatelli, Trentino conserva il +3 (8-5) e Delmati ricorre alla pausa discrezionale. Altro servizio vincente, questa volta di Michieletto, e 10-6. Due errori offensivi gialloblù permettono a Monza di risalire. Parallela di Zago, pipe di De Stefani dopo il recupero super di Lussana e 11-10. Zago, sfruttando un’altra difesa d’istinto del ‘suo’ libero, pareggia i conti. Poi l’opposta fa tutto da sola, difesa e diagonale del sorpasso 12-13: time out Gazzotti. Mentre rientra Dekany, la Delta Informatica ripassa avanti con l’ace di Demichelis: 15-13. L’ungherese modella la parità con due sassate, poi Candi mura Michieletto per il contro sorpasso 15-16. La centrale si ripete su Segura, 15-18 e coach Gazzotti non può far altro che fermare il gioco. Reazione veemente delle gialloblù, break concluso da Guatelli per il 18-18. Dekany passa tra le mani del muro, il Saugella Team ci riprova: 18-20. Candi sfonda e ribadisce il +2 (20-22). A questo punto si rivede in campo Giada Marchioron, assente da tempo per il problema al ginocchio (fuori Michieletto). Doppio muro brianzolo su Repice e 21-24. L’invasione di Devetag cancella la prima palla set, il muro di Segura la seconda: 23-24. E’ Bezarevic a mettere la parola fine al parziale, secondo mattone verso l’A1.

Ace di Candi in avvio di terzo set, subito 0-2. La centrale ne piazza un altro, fotocopia del primo, e 0-4 che induce la panchina di casa a rifugiarsi nel time out. Dentro Antonucci e Pistolato tra le gialloblù, mancino di Bezarevic sulla riga di fondo per l’1-6. Anche Dekany partecipa allo sprint brianzolo, 3-9. Guatelli e Antonucci ci provano, 6-9 al termine di scambi frenetici. Muro di Bogatec su Dekany, richiamata in panchina (dentro De Stefani). Guatelli carica le compagne, 9-11. Monza non si fa prendere, sul turno di servizio di Zago si stacca di nuovo 11-15. L’opposta prima commette un fallo di palleggio, poi si fa perdonare con l’ace del 13-17. De Stefani a segno per due volte, è fuga sul 13-19. Mini parziale gialloblù, il block-in di Guatelli riapre una porticina. Ci pensa Zago a chiudere a doppia mandata il match, con due attacchi vincenti (16-22), prima dell’errore di Bogatec. Invade il muro trentino per opporsi a Zago, 17-24. Guatelli è l’ultima a mollare, allarga Bezarevic e 19-24. Guatelli out e parte la festa.

IL TABELLINO:
DELTA INFORMATICA TRENTINO – SAUGELLA TEAM MONZA 0-3 (19-25, 23-25, 19-25)
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Marchioron, Guatelli 13, Michieletto 3, Pistolato 1, Bogatec 8, Demichelis 4, Zardo (L), Repice 4, Antonucci 3, Segura 6. Non entrate Garcia Zuleta, Bortoli. All. Gazzotti.
SAUGELLA TEAM MONZA: Dall’igna 2, Cardani, Devetag 3, Candi 8, Lussana (L), Dekany 6, Mazzaro, Zago 20, De Stefani 4, Bezarevic 11. Non entrate Rimoldi, Visintini, Montesi. All. Delmati.
ARBITRI: Del Vecchio, Fretta.
NOTE – Spettatori 2.400, durata set: 24′, 30′, 27′; tot: 81′.

IL TABELLONE DEI PLAY OFF PROMOZIONE
(3) Saugella Team Monza – (6) Delta Informatica Trentino 2-0

I RISULTATI DELLA FINALE
Gara-1
Domenica 1 maggio, ore 18.00 (Diretta LVF TV)
Saugella Team Monza – Delta Informatica Trentino 3-1 (25-13, 21-25, 25-21, 25-23)

Gara-2
Mercoledì 4 maggio, ore 20.30 (Diretta LVF TV)
Delta Informatica Trentino –  Saugella Team Monza 0-3 (19-25, 23-25, 19-25)