Nasce a Vercelli il nuovo Pala Red

image(1)Il Red Volley Villata, squadra di Vercelli che milita nel campionato di volley femminile di serie B1, è pronto a far le valige e a trasferirsi nella sua casa di proprietà a Borgo Vercelli. L’addio ufficiale al Pala Vicuna, dove sta per ora giocando il campionato di B1, sarà dato ufficialmente con la nuova stagione. Nascerà infatti entro settembre alle porte di Vercelli il nuovo “Pala Red” destinato agli allenamenti di tutte le squadre della società, dalla B1 al minivolley. Un progetto all’avanguardia e all’insegna del risparmio energetico, che non sarà però solo destinato alla pallavolo. Nell’area ci saranno anche campi da calcio, giostre per i più piccoli e un percorso vita per gli adulti.

Il progetto all’avanguardia e all’insegna del risparmio energetico quello presentato dal sindaco di Borgo Vercelli Francesco Filice e la società Red Volley guidata da Franco Milani, che punta al green. Con tanto di impianti fotovoltaici per l’illuminazione e la produzione di energia e termovoltaici per il riscaldamento.

foto(1)Il palazzetto, che sorgerà in un’area di 18mila metri quadri prevede un investimento di due milioni e mezzo di euro fatto dalla società bicciolana e trasformerà Borgo Vercelli il polo della pallavolo vercellese: nel palazzetto infatti si concentreranno tutti gli allenamenti e le attività delle squadre della società.

Una vera e propria corsa contro il tempo quella che partirà già dal prossimo mese con l’inizio dei lavori che dovrebbero essere terminati già in autunno . “Il nostro sogno è quello di poterci allenare già da settembre – spiegano in casa Red Volley -. Sarebbe un bel risparmio. Ma se non ce la faremo vuol dire che si slitterà all’inizio del campionato di ritorno. Ogni squadra importante ha un suo palazzetto dove giocare e anche il Red ne avrà uno suo. E in un punto del territorio strategico». Insomma un primo tassello per un sogno che potrebbe chiamarsi, tra qualche anno, serie A2.

Floriana Rullo