Nordmeccanica Volley cade al PalaVerde

Imoco Conegliano s’impone 3-0: Piacenza perde il primato in classifica

Leonardi_BZ6V7487TREVISO – Nordmeccanica Volley esce sconfitta dal Palaverde. Imoco Conegliano fa il pieno di punti, infliggendo a Piacenza la prima sconfitta stagionale senza conquistare nemmeno un punto e nemmeno un set. Sull’andamento dell’incontro pesa l’infortunio a Meijners: la schiacciatrice olandese è stata costretta ad interrompere la sua gara al termine del primo parziale a causa di un problema al polpaccio.
LA PARTITA – Conegliano parte meglio e fa suo il primo parziale. Nordmeccanica Volley in difficoltà fin da subito, sotto 6-2, 8-3 e 12-6 al time out tecnico. Imoco attacca meglio e Piacenza fatica col cambio palla. Le venete insistono e la squadra di Gaspari si allontana sempre di più, soffrendo pure il muro dell’Imoco. Sulla coda del parziale c’è spazio anche per Pascucci e Valeriano, ma la sostanza non cambierà.
Nel secondo set, Piacenza parte molto meglio e comincia davvero la sua partita. Meijners, infortunata, è in panchina. Allora, spazio in contemporanea a Pascucci e a Sorokaite. Adesso, indipendentemente dalle singole giocatrici, il gioco scorre fluido. Belien al centro martella alla grande: 8-4. Nordmeccanica Volley insiste e al time out tecnico arriva in vantaggio 12-8. Piacenza dà l’impressione di essere sicura di sé. Tanto che con Pascucci raggiunge i 6 punti di vantaggio: 18-12. Ma a quel punto gira il vento di un parziale che Piacenza sembrava avere in pugno. Nordmeccanica Volley perde incisività, mentre Conegliano ritorna a crescere, recuperando per intero lo svantaggio, per poi pareggiare a quota 19 con l’ace di Robinson. Nello sprint gomito a gomito, le venete avranno la meglio di fronte a una Nordmeccanica Volley che non riuscirà a trovare il cambio di passo. Non bastano i 3 muri punto contro l’unico di Conegliano.

Imoco Volley parte meglio nel terzo set, arrivando a condurre 12-10, con Piacenza pronta a lottare su ogni pallone nonostante una giornata che si conferma poco brillante. Nordmeccanica Volley trova prima la parità, poi due volte il vantaggio, con Sorokaite, poi con Belien. Le padrone di casa, però, rispondono anche stavolta. Ribaltando la situazione, stavolta in maniera definitiva.
Festeggiano i tifosi del Palaverde. Per Nordmeccanica Volley è la prima sconfitta stagionale senza passare almeno per il tie break.
Ma già giovedì sera al PalaBanca ci sarà la possibilità di un pronto riscatto. Alle 20.30 appuntamento con la terza giornata di Champions League: le avversarie saranno le francesi de Le Cannet.

IMOCO CONEGLIANO-NORDMECCANICA PIACENZA 3-0
(25-13; 25-23; 25-22)

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO Glass 4, Vasilantonaki, Bechis, Serena, Ortolani 12, Santini, Adams 10, Robinson 15, De Gennaro (L), Easy 16, Nicoletti, De Bortoli (L), Barazza 1. All. Mazzanti.
NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 12, Valeriano, Belien 10, Bauer 11, Leonardi (L), Marcon 4, Melandri, Poggi (L), Petrucci, Pascucci 3, Meijners 2, Taborelli, Ognjenovic. All. Gaspari.
Arbitri: La Micela e Cappello. Spettatori 3731.