Obiettivo Risarcimento al lavoro: domenica c’è Piacenza

Obiettivo Risarcimento al lavoro: domenica c’è Piacenza
La biancoblu devono rialzare la testa dopo il ko d mercoledì

Tre giorni e mezzo per dimenticare la “non partita” di mercoledì, tre giorni di allenamento, più quello di rifinitura di domenica mattina, per preparare il prossimo match.
Tre sono anche le sconfitte subite finora dell’Obiettivo Risarcimento, tutte per 3-0, risultati pesanti, specialmente l’ultimo contro Busto, un avversario che poteva essere alla portata di Cella e compagne ma con il quale si è vista una squadra decisamente diversa rispetto quella che aveva espugnato il campo di Montichiari.
Questo è un campionato difficile con molte formazioni che si equivalgono e senza alcuna squadra materasso, un campionato nel quale se si gioca male si perde e, per contro, se si gioca bene si può mettere in difficoltà chiunque e magari compiere anche il colpaccio. E difficile sarà anche la partita di domenica (fischio d’inizio alle ore 18.00 al Palasport di Via Goldoni) contro Piacenza, una delle formazioni più forti del campionato e completa in tutti i reparti, ma l’imperativo è quello di scendere in campo e dare il 100% per cercare di raccogliere il più possibile – fosse anche un solo set.

La Nordmeccanica divide attualmente la testa della classifica con Casalmaggiore a quota 10 punti, conquistati grazie alle vittorie, tutte per 3-1, con Montichiari, Club Italia e Scandicci e la sconfitta al tie break contro Firenze nella seconda giornata. In mezzo per le piacentine anche la Champions League, con il successo contro la Dinamo Mosca.
Confermato Marco Gaspari in panchina, arrivato a metà dello scorso campionato, il club ha messo insieme un roster competitivo per affrontare gli impegni della stagione e cercare di riportare Piacenza ai fasti recenti. In cabina di regia è stata ingaggiata la stella serba Ognjenovic, miglior palleggiatrice dell’ultimo Europeo, che giocherà in diagonale con la confermata Sorokaite, in banda ci sono Meijners, tornata a Piacenza dopo un anno al Galatasaray, e Marcon, vale a dire la coppia di schiacciatrici che qualche anno fa aveva vinto tutto con Busto, squadra della quale faceva parte anche la centrale norvegese di nascita e francese di nazionalità sportiva Bauer -196cm difficili da superare – che si dividerà la rete con l’olandese, argento europeo, Belien, al primo anno in Italia. Completa la formazione titolare il libero Leonardi.

Tre le ex, a cominciare da Arielle Wilson che a Piacenza ci aveva giocato nella scorsa stagione, mentre Elisa Cella lo aveva fatto nella stagione 2011-2012 prima delle esperienze all’estero. L’ex biancoblu è invece Giulia Pascucci, all’Obiettivo Risarcimento l’anno della promozione in A2.
LVF TV GRATIS PER 10 GIORNI – Quarta, quinta e sesta giornata di Master Group Sport Volley Cup in live streaming in HD, highlights, interviste e tutte le partite di Serie A1 in modalità on demand. Senza alcun costo. E’ l’incredibile offerta che Lega Pallavolo Serie A Femminile e StreamAMG propongono a tutti gli appassionati di volley femminile: registrandosi su lvftv.com dal 2 all’8 novembre, infatti, chiunque potrà provare gratuitamente tutti i servizi di LVF TV per un periodo di 10 giorni a partire dal momento della registrazione.
Sul sito ufficiale lvftv.com tutte le informazioni, i termini e le condizioni dell’imperdibile promozione.