Obiettivo Risarcimento: arriva Bergamo

Obiettivo Risarcimento: arriva Bergamo, un pezzo di storia della pallavolo italiana
Fischio d’inizio domenica alle ore 17.00

 

Prosegue la preparazione dell’Obiettivo Risarcimento, che dopo la vittoria di Firenze tornerà domenica tra le mura di casa per la partita contro la Foppapedretti Bergamo ed attenzione all’orario! Il match, infatti, inizierà alle ore 17.00.

La società orobica non ha certo bisogno di presentazioni, essendo la più longeva dell’attuale Serie A1, campionato nel quale milita dal 1994, e anche vincente: una Coppa Cev, 5 Coppe Italia, 6 Supercoppe Italiane, 7 Champions League e 8 scudetti, l’ultimo nella stagione 2010/2011, ovvero un anno prima del ridimensionamento. Adesso però, dopo alcuni anni nell’ombra, la Foppa è tornata… e sono tornate Lo Bianco in regia – la primatista assoluta di presenze in azzurro – in diagonale con la croata Barun, lo scorso anno a Novara, la scudettata Gennari in banda in coppia con la giovane ma potente nazionale olandese Plak, mentre al centro c’è l’esperienza di Paggi e la grinta della belga Aelbrecht, lo scorso anno a Busto, anche se ai box per lungo tempo a causa di un infortunio; libero Paola Cardullo, altra giocatrice che non necessita di presentazione.
Nessuna ex in campo, anche se Paola Paggi il Palasport di Vicenza lo conosce bene, visto che nella società di Coviello ha fatto il suo esordio prima in A2 e poi in A1, rimanendo in biancorosso per sei stagioni dal 1996 al 2002.

Una squadra coriacea, che si trova al primo posto per numero di ace a set e al secondo (dietro Casalmaggiore) per quanto riguarda il muro e con attaccanti dal braccio pesante contro la quale servirà una gran prestazione soprattutto dal punto di vista difensivo

Sono 9 i punti in classifica delle bergamasche: le sconfitte d’esordio con Conegliano e Casalmaggiore, esattamente come le biancoblu (anche se nel caso della Foppapedretti sono state per 3-1), poi le vittorie con Scandicci , Firenze e Busto – le ultime due in casa – intervallate dal turno di riposo che le rossoblu hanno osservato alla quarta giornata. Mercoledì per loro anche il test – e il successo – con il Club Italia.

Prima dell’incontro che ricordiamo ancora una volta inizierà con un’ora di anticipo rispetto il consueto, vale a dire alle 17.00, sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Adelio Pistelli, giornalista e grande amico del Volley, scomparso ieri.
LVF TV – La partita sarà trasmessa della web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile, che trasmette in diretta streaming in HD, con grafica e commento della squadra locale tutte le partite del campionato, ad esclusione di quelle trasmesse da Rai Sport. Tre le opportunità di abbonamento: non solo Monthly Pass, abbonamento mensile a € 14.95, e Full Season, abbonamento annuale a € 89.95, ma anche Day Pass: con soli € 4.95 è possibile accedere ai contenuti di LVF TV per 24 ore e provare l’esperienza del grande volley di Serie A.