Obiettivo Risarcimento: la salvezza è matematica

Obiettivo Risarcimento: la salvezza è matematica
Ora 4 partite da giocare con serenità sognando i play-off

Domenica di festa ieri per l’Obiettivo Risarcimento, che ha festeggiato la vittoria contro Monza, il compleanno del Team Principal Rossetto ed anche la matematica salvezza. A quattro giornate della fine del campionato, quindi, la squadra del presidente Grison, matricola in A2, ha conquistato il primo traguardo, anche se la permanenza nella seconda serie nazionale non è mai stata messa i discussione.
Adesso si guarda ai play-off, non un obiettivo da raggiungere a tutti i costi, ma la ciliegina sulla torta e una giusta “ricompensa” non solo per il team e la società, ma anche per i tifosi; nessuno va in campo per perdere e la meta è lì a due punti, divario colmabile con un buon gioco e tanta tranquillità.
Intanto, con i tre punti conquistati ieri, il bilancio delle biancoblu rispetto al girone d’andata vede un +5 nelle ultime due giornate e un +2 dal giro di boa, un motivo in più per continuare a lottare e a divertirsi fino alla fine.

Alida Pretto
Ufficio Stampa Volley Towers