#PlayOffA1: Conegliano si impone al PalaPanini al quinto set

Foto RUBIN / LVF

Foto RUBIN / LVF

Una straordinaria partita apre le semifinali dei Play Off Scudetto della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1 Femminile. L’Imoco Volley Conegliano si impone 3-2 al PalaPanini di Modena contro la Liu Jo e si porta in vantaggio per 1-0 nella serie al meglio delle tre gare. Giovedì ed eventualmente domenica le pantere di Davide Mazzanti avranno la possibilità – di fronte al proprio pubblico – di raggiungere la finale. Non sarà facile, visto che le bianconere di Alessandro Beltrami non hanno mollato nulla, riprendendo un incontro che pareva perso (21-23 nel terzo e match point salvato) e portandolo al quinto set. Lì la maggior freddezza delle gialloblù – ancora prive di Megan Hodge – ha prevalso. Top scorer è Kelsey Robinson, autrice di 23 punti, ma da evidenziare anche le prestazioni di Serena Ortolani, limitata dai crampi, e di Valentina Arrighetti, il cui one-woman show nel quinto ha deciso la contesa. Le emiliane escono tra gli applausi dei propri tifosi: Di Iulio chiude con 18 punti, Horvath e Heyrman con 15.

Mercoledì al PalaNorda prende il via anche l’altra semifinale, che oppone la Foppapedretti Bergamo e la Nordmeccanica Piacenza. Diretta su Rai Sport HD dalle 20.25.

La cronaca. Coach Mazzanti sceglie Alice Santini per sostituire Megan Easy, ancora out per problemi fisici. Insieme a lei in posto quattro c’è Robinson, Ortolani è l’opposta, Glass al palleggio, Arrighetti e Adams al centro, De Gennaro libero. Beltrami conferma la formazione tipo che ha eliminato Novara, con Diouf opposta a Ferretti, Di Iulio e Horvath in banda, Heyrman e Folie centrali, Arcangeli libero.

Liu Jo estremamente determinata nei primi scambi: Folie in tuffo sul pallonetto di Ortolani e Diouf mette a terra il 3-1. Di Iulio a segno per due volte, Adams fallisce il primo tempo e sul 6-2 Mazzanti opta subito per il time out discrezionale. La prima linea gialloblù non riesce a sfondare, Arcangeli rigioca per Diouf che indirizza negli ultimi centimetri di campo rosa l’8-2. Con Robinson, tocco leggero da seconda linea e muro a uno su Heyrman, l’Imoco si riavvicina (8-5). Ricade in campo il muro di Glass e 9-7. Non si intendono in difesa Di Iulio e Diouf, coach Beltrami vede assottigliarsi il vantaggio e ferma il gioco (10-9). Due ace di Robinson su Horvath capovolgono il punteggio in prossimità del time out tecnico (11-12). Poker al servizio della statunitense, che impallina la ricezione di casa e conduce l’Imoco al +3 (11-14). E’ la fast di Folie a spezzare il break gialloblù (14-15). Ferretti cerca le centrali, Heyrman presente per il 16-17. Spettacolare il punto successivo, costruito da De Gennaro e chiuso ancora da Robinson. Nuovo muro della numero 9, primo tempo di Arrighetti e 18-21. Horvath forza al servizio, Ferretti e Folie ne approfittano per il -1 (20-21), time out Mazzanti. Muro di Di Iulio su Ortolani, che poi si rifà al termine di uno scambio lunghissimo: 21-22 e la temperatura al PalaPanini sale vertiginosamente. La parità è fissata da Horvath, entra Gamba al servizio. Larga la fast di Adams, 23-22. Robinson infila la pipe e Adams stampa Di Iulio, 23-24. Il set point sfuma su un’invasione del muro. Ancora Robinson in pallonetto, replica Di Iulio per il 25-25. Così Robinson – 12 punti nel parziale – fa tutto da sola, parallela e muro vincente: 25-27.

Modena prova a disinnescare l’arma principale delle pantere, muro a tre vincente su Robinson e 2-1 in avvio di secondo set. Con Adams e la palla spinta di Glass, Conegliano passa a condurre 3-6. Tre servizi out consecutivi, l’Imoco tenta l’allungo sfruttando anche la fast out di Heyrman. Invasione aerea di Di Iulio e 5-10, time out Beltrami. Stesso divario alla pausa tecnica, Ortolani schianta il 7-12. Prova a caricarsi la Liu Jo sul muro di Folie su Robinson, a conclusione di un punto sofferto, in cui Diouf prima e Arcangeli poi volano in difesa. Ma restano troppi gli errori dai nove metri delle bianconere, il vantaggio Imoco è al sicuro (10-15). Il servizio di Robinson fa male, le ospiti scappano 11-18. C’è Carraro al palleggio di casa, 13-18 e time out Mazzanti. Horvath ci prova, 15-20. Lungo l’attacco di Diouf, sul 16-22 rientra Ferretti in regia. Passa Ortolani dopo il miracolo d’istinto di De Gennaro, 18-24. L’ennesimo errore Liu Jo consegna il secondo set all’Imoco.

La curva bianconera ci crede e sospinge a gran voce la Liu Jo. Ferretti mura Robinson, che subito dopo beffa le avversarie con la parallela (3-4). Heyrman incrocia troppo la fast, sul 3-6 Beltrami ferma il gioco. La belga si riprende con l’ace del -1. Prodezza di Di Iulio in difesa, ma Santini è brava a chiudere (6-9). Diouf ingrana in attacco, Adams fa buona guardia a muro e tutto resta com’è al time out tecnico: 9-12. Horvath respinge la fast di Arrighetti, Modena si avvicina 12-13. Il colpo di polso di Robinson ricaccia le avversarie sul -3 (12-15). Tira e molla tra le due squadre, Ortolani da una parte e Folie dall’altra producono il massimo sforzo (16-18). Ortolani in versione portiere difende per due volte, poi Adams mura e l’Imoco si ritrova a +3. Beltrami chiede la pausa discrezionale. Santini trova il mani out, Robinson non oltrepassa la rete e la Liu Jo è ancora lì: 19-20 e lo stop questa volta è di Mazzanti. Rivero in campo per Diouf, mentre Di Iulio direttamente dal servizio firma la parità. Robinson sfrutta il muro avversario a suo vantaggio per il 21-22, Arrighetti scrive il +2. Horvath tiene in vita Modena con due attacchi fotocopia (23-23), mentre Vasilantonaki rileva Ortolani. Arrighetti mette a terra il primo tempo, match point Imoco. Livello di gioco altissimo, Horvath mura Santini e poi Robinson butta in rete la pipe: 25-24. La prima chance è subito utile, risolve Di Iulio e la partita si riapre.

Modena ricomincia con Rivero per Diouf, Mazzanti conferma Nicoletti per una Ortolani limitata dai crampi. Ferretti mura Santini e poi sorprende con il tocco di seconda, 4-1 Liu Jo. Horvath mura la fast di Adams, sul 6-2 la panchina gialloblù è costretta a chiamare time out. Dimezza lo svantaggio l’Imoco con Arrighetti, si scatena Folie e si torna sul +4 (9-5). Si va al time out tecnico con la sbracciata di Di Iulio, 12-8. L’ace sulla riga di Rivero fa esplodere il PalaPanini, 14-8. Dentro Vasilantonaki per Santini, ma è assolo bianconero con Di Iulio che firma il 16-8. Mazzanti dà fiato anche a Glass, sostituita da Serena. Quando Nicoletti colpisce l’astina, il punteggio recita 19-11. Appena out il muro trevigiano, 22-12. Di Iulio non è stanca di colpire, un’imprecisione gialloblù conduce al tie-break: 25-15.

L’Imoco reinserisce tutti gli assi, ripresentandosi con lo starting six di inizio partita. La Liu Jo insiste su Rivero. Due punti in fila di Santini portano le gialloblù sull’1-2, Heyrman universale sorpassa 3-2. Glass inchioda il muro su Di Iulio e Santini realizza l’ace del 3-5. L’invasione di Ferretti regala alle ospiti il 4-7, rasoiata di Ortolani e si gira sul 4-8. Le padrone di casa non cedono, con Heyrman trovano l’ace del 6-8. Cade una palla che non dovrebbe cadere, l’Imoco beneficia del regalo e con Arrighetti – muro e pallonetto – vola 6-11. Decisiva la centrale, altro block-in e poi la slash del 7-13. Ortolani mura Rivero e ci sono 7 match point. Il secondo è quello buono, 8-15.

IL TABELLINO:
LIU JO MODENA – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 2-3 (25-27, 18-25, 26-24, 25-16, 8-15)
LIU JO MODENA: Carraro, Gamba, Rivero 4, Heyrman 15, Di Iulio 18, Folie 11, Arcangeli (L), Ferretti 3, Diouf 9, Cutuk, Scuka, Horvath 15. All. Beltrami.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Glass 4, Vasilantonaki 2, Serena, Ortolani 15, Santini 10, Adams 9, Robinson 23, De Gennaro (L), Arrighetti 12, Crisanti, Nicoletti 2, De Bortoli. Non entrate Barazza. All. Mazzanti.
ARBITRI: Braico, Goitre.
NOTE – Spettatori , durata set: 32′, 26′, 34′, 25′, 13′; tot: 130′.

IL TABELLONE DEI PLAY OFF SCUDETTO
(1) Imoco Volley Conegliano – (5) Liu Jo Modena 1-0
(3) Nordmeccanica Piacenza – (7) Foppapedretti Bergamo

IL PROGRAMMA DELLE SEMIFINALI
Gara-1
Martedì 19 aprile, ore 20.30 (Diretta Rai Sport HD)
Liu Jo Modena – Imoco Volley Conegliano 2-3 (25-27, 18-25, 26-24, 25-16, 8-15)
Mercoledì 20 aprile, ore 20.30 (Diretta Rai Sport HD)
Foppapedretti Bergamo – Nordmeccanica Piacenza  ARBITRI: Tanasi-Zavater

Gara-2
Giovedì 21 aprile, ore 20.30 (Diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Modena  ARBITRI: Bartolini-Pozzato
Venerdì 22 aprile, ore 20.30 (Diretta Rai Sport HD)
Nordmeccanica Piacenza – Foppapedretti Bergamo  ARBITRI: Pol-Florian

Ev. Gara-3
Domenica 24 aprile, ore 20.30 (Diretta Rai Sport HD)
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Modena
Domenica 24 aprile, ore 18.00* (ore 20.30 su Rai Sport HD se l’altra semifinale si chiude 2-0)
Nordmeccanica Piacenza – Foppapedretti Bergamo