REBECCHI NORDMECCANICA: SONO 8 DI FILA!

Nuova vittoria per Piacenza: battuto anche l’Igtisadchi Baku.

La qualificazione al secondo turno di Champions League adesso è molto più vicina

 

PIACENZA – La Rebecchi Nordmeccanica batte per la seconda volta in pochi giorni l’Igtisadchi Baku e compie un grosso passo verso la qualificazione al secondo turno di Champions League. Per la formazione di Gianni Caprara, tra Italia ed Europa, è l’ottava vittoria consecutiva, la terza di fila nella maggiore competizione continentale.

Primi due set senza storia. Piacenza domina e vince per 25-17 e 25-20, dimostrando un’evidente superiorità nel gioco. Nel primo parziale, la Rebecchi Nordmeccanica domina letteralmente. Nel secondo, Baku parte meglio. Poi si scatena una serie di sorpassi e controsorpassi, fino a quando Piacenza riesce a trovare un’eccellente continuità che chiuderà il discorso a suo favore.

Il terzo set è quello più equilibrato. Baku adesso gioca meglio e Piacenza fa molta fatica. L’Igtisadchi si trova avanti anche di 5 punti (20-15), però le padrone di casa riescono a trovare una grande rimonta e con Vindevoghel raggiungono le avversarie: 22 pari. Nell’emozionante finale, è Bosetti la giocatrice vincente. Lucia è ancora una volta top scorer dell’incontro con 18 punti realizzati.

Nel prossimo turno Piacenza giocherà a Belgrado, mentre l’Igtisadchi sarà a Mosca. In caso di successo sulla Stella Rossa, la squadra del presidente Cerciello sarà aritmeticamente qualificata al secondo turno di Champions League.

 

Ma prima del viaggio in Serbia, ecco la trasferta di Bergamo, per il campionato. Sabato alle 20.30, infatti, nell’anticipo televisivo la Rebecchi Nordmeccanica, imbattuta capolista, affronterà la formazione lombarda, oggi seconda in classifica.

 

REBECCHI NORDMECCANICA-IGTISADCHI BAKU 3-0

(25-17; 25-20; 26-24)

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA Valeriano, Leggeri 5, De Kruijf 8, Van Hecke 10, Meijners 15, Manzano, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova 1, Caracuta, Bosetti 18, Vindevoghel 2. All. Caprara.

IGTISADCHI BAKU Buakaew (L), Duerr (L), Willoughby 2, Thinkaow 3, Sittirak 13, Wei, Lamas Gueren 1, Apinyapong 6, Fersola 5, Flier 11, Ma 3, Zhang 1. All. Karslioglu.

Arbitri: Barnstorf (Ger) e Rodriguez Jativa (Spa). Spettatori 1400 circa.

 

POOL B – LA CLASSIFICA DOPO LA QUARTA GIORNATA: Dinamo Mosca 10 punti; Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 9; Igtisadchi Baku 5; Stella Rossa Belgrado 0

QUINTA GIORNATA – Martedì 10 dicembre: Dinamo Mosca-Igtisadchi Baku; Stella Rossa Belgrado-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (ore 18).