SAB Grima IRGE Volley senza punti nella seconda trasferta

SAB muroIl Piemonte resta tabù per la SAB Grima IRGE Volley, che torna senza punti anche dalla seconda trasferta del campionato di serie B1. La LPM Mondovì si impone con un netto 3-0 (25-19, 25-20, 25-19) ai danni di Moraghi e compagne, raggiungendole così a quota 6 punti in classifica. Dopo un illusorio inizio di gara (4-8) le varesine vengono raggiunte a metà primo set e da lì in poi non riescono più a trovare il modo di arginare le avversarie, che rimangono sempre avanti nel punteggio e festeggiano meritatamente il ritorno al successo.

Serata negativa per la SAB Grima IRGE, in parte anche sorpresa dallo schieramento delle ospiti che schierano nel ruolo di opposto Lara Lugli (alla sua migliore prestazione stagionale con 14 punti) lasciando fuori Rinaldi. Il risultato è una ricezione impeccabile per la squadra di casa, che ha così a disposizione una grande varietà di soluzioni offensive. Le giallonere possono comunque contare a loro volta su una ricezione più che dignitosa (61% di positiva, 75% nel primo set), ma a latitare è l’attacco: Rania si ferma al 24%, Sala al 20% e le avversarie prendono subito le misure anche a Gobbi (4 muri subiti) e Francesconi. Nota positiva l’ottimo impatto di Dora Peonia, entrata nel secondo set e autrice di 6 attacchi vincenti, un muro e un ace. Troppo poco, però, per salvare una partita nata male.

La SAB dovrà ora riprendersi in fretta dal passo falso: sabato 14 novembre alle 21 al PalaBorsani arriva la Florens Vigevano, che in classifica è davanti di un punto.

La cronaca:
Sestetto tipo per la SAB Grima IRGE, con la coppia Moraghi-Sala al centro e Rania-Francesconi schiacciatrici. Novità invece nelle file della LPM, che per la prima volta schiera Lugli nel ruolo di opposto-ricettore affidandosi alle due giovani bande Dhimitriadhi e Camperi.
L’avvio di gara è favorevole alle giallonere, che si portano subito sul 4-8 sfruttando un’ottima ricezione di Ardo e Francesconi (addirittura 60% di perfetta in questo parziale). Si tratta però di un fuoco di paglia: Mondovì piazza subito 4 muri pesanti e sorpassa le varesine sul 16-15. Sospinta da un pubblico caloroso e aiutata anche da qualche errore di troppo, la squadra di casa passa avanti 21-19 e da lì piazza un break decisivo per la vittoria del set.
Sull’onda dell’entusiasmo la LPM parte fortissimo anche nel secondo parziale, in cui conduce 8-2 e 10-3. Dopo i time out chiamato da Maiocchi la SAB Grima IRGE prova a ricompattarsi e pian piano riesce a risalire, portandosi prima sul 16-14 e poi sul 19-18 grazie anche all’ingresso di Peonia al centro. Sul più bello, però, la rimonta si interrompe e Mondovì riprende in mano il comando delle operazioni, siglando il 21-19 e chiudendo il set sul 25-20.
Terzo set che ricalca i due precedenti, con le giallonere sempre in scia delle avversarie ma mai in grado di effettuare il sorpasso. Dopo i passaggi all’8-6 e 16-13 Maiocchi prova tutte le alternative a disposizione dando spazio anche a Roncato, Elli, Colombo e Civita, ma la musica non cambia: la LPM conduce 21-18 e chiude la partita sul 25-19 per la gioia del pubblico locale.

Il commento:
Il coach Giordano Maiocchi analizza così la sconfitta: “Rispetto alla sconfitta di Collegno ci sono meno rimpianti, perché loro hanno dimostrato di esserci superiori per quasi tutta la partita. Dispiace per il secondo set, in cui dopo averle riagganciate non siamo riusciti a mantenere lo stesso ritmo. La squadra fatica ancora a compattarsi quando le cose non vanno bene: se siamo sotto nel punteggio andiamo in sofferenza, su questo dovremo lavorare. Siamo stati poco pazienti in attacco e abbiamo cercato sempre la soluzione immediata. Devo dire però che non è mai facile giocare in questo palazzetto, e il loro cambiamento nell’assetto ha fatto la differenza”.

LPM Pallavolo Mondovì-SAB Grima IRGE Volley 3-0 (25-19, 25-20, 25-19)
Mondovì: Lugli 14 (attacco 46%), Rinaldi ne, Costamagna, Cane, Martina ne, Dhimitriadhi 10 (38%), Borgogno 10 (37%), Bruno 11 (57%), Stomeo 6 (43%), Rolando (L) (ricezione 57%-38%), Mandrile (L) ne, Camperi 9 (28%). All. Venco.
SAB Grima IRGE: Peonia 8 (55%), Rania 7 (24%), Gobbi 9 (30%), Sala 3 (20%), Colombo, Agostini 1, Moraghi 5 (40%), Francesconi 5 (33%), Ardo (L) (68%-50%), Civita, Roncato, Elli. All. Maiocchi.
Arbitri: Soffietto e Giusto.
Note: Mondovì: battute vincenti 7, battute sbagliate 7, attacco 40%, ricezione 62%-36%, muri 8, errori 20. SAB: battute vincenti 2, battute sbagliate 4, attacco 31%, ricezione 61%-45%, muri 5, errori 15.

Foto Davide Carabelli.


Eugenio Peralta
SAB Grima IRGE Volley