Serie B1: Riviera Volley Rimini strappa un punto alla capolista

Dopo la temibile San Michele Firenze, nella terza giornata del campionato nazionale femminile di pallavolo serie B1, le giovani “principesse” di Riviera Volley Rimini erano attese da una altra prova molto impegnativa, il derby con la forte capolista Battistelli a San Giovanni Marignano.

Rimini - San Michele (80)Pur battute, ma solo al quinto set, le giovani riminesi hanno superato il difficile esame facendo per qualche momento tremare le brave e preparate padrone di casa guidate da coach Solforati.

Partita combattuta, con diversi errori ma a tratti anche bella e che ha sicuramente divertito i numerosi appassionati sulle tribune, le ragazze di Riviera Volley Rimini hanno impegnato per oltre due ore le quotate rivali, mostrando chiari segnali di progresso e crescita rispetto alle prime uscite, ma soprattutto cominciando a mostrare quella determinazione a giocarsi ogni pallone richiesta dal loro allenatore Beppe Galli.

Nel primo set le riminesi appaiono concentrate, scendono in campo con il capitano DeMeo a palleggiare opposta a Boffi, Antignano e la recuperata in extremis Fava come centrali, Silotto e Rossi schiacciatrici ed il libero Formenti, sempre in precarie condizioni fisiche, e partono determinate, commettendo pochi errori in attacco sfruttando forse più la tecnica che la potenza per un soddisfacente 40% circa di efficienza offensiva; da segnalare qualche errore di troppo al servizio (5) pur riuscendo spesso a mettere in difficoltà la ricezione ospite, soprattutto Saguatti.

Nel secondo set, per lunghi tratti equilibrato, è sufficiente un leggero calo in ricezione delle riminesi a circa metà del parziale per dare un vantaggio alle padrone di casa. Le ragazze di Riviera Volley Rimini reagiscono e tornano a contatto 23-21, purtroppo due “sanguinosi” errori al servizio vanificano il recupero.

Nel terzo parziale sono le padrone di casa che per prime alzano il livello di gioco, diminuendo gli errori e soprattutto migliorando la propria reattività in difesa, ma il Riviera regge bene il confronto, il libero riminese Formenti, seppur menomata, è brava e molto reattiva (bello il suo duello a distanza con la forte rivale di ruolo dall’altra parte della rete Lunghi) ma in questa fase è soprattutto il muro riminese guidato dal centrale Antignano a fare la differenza, mentre le schiacciatrici Silotto (topscorer con ben 22 vincenti ) e Rossi (16) continuano a colpire.
Nel quarto e quinto set le più esperte padrone di casa aumentano ancora la loro efficacia in attacco, passando dal 20% dei primi parziali ad oltre il 40% di positività, le ospiti mostrano qualche segno di stanchezza ma continuano a lottare con ardore e determinazione su ogni palla fino al 10-10 dell’ultimo set, poi si arrendono alle bordate di Saguatti (19 punti complessivi) e Ferretti.
Bella partita, ancora un punto alla vigilia insperato per le “principesse” di Riviera Volley Rimini, non troppo distanti dall’inattesa impresa, un pizzico di rammarico ma anche i giusti e doverosi complimenti alle vincitrici, una attrezzata e combattiva Battistelli.

Il prossimo impegno vedrà le “principesse” impegnate di nuovo in casa al PalaFlaminio, sabato prossimo 07 novembre con inizio alle ore 18.00, opposte alla Dannunziana Pescara
Battistelli SGM vs Riviera Volley Rimini 3-2,
in 2h e 16min (150 spettatori)
21-25 (andamento del set 8-7, 14-16, 16-21),
25-23 (6-8, 16-14, 21-19),
19-25 (7-8, 15-16, 18-21),
25-20, (8-5, 16-13, 21-19),
15-10 (5-4, 10-9, 12-10)

Tabellino :Riviera Volley Rimini: Genovese, Formenti (L1), DeMeo (k) 3, Rossi 16, Silotto 22, Giometti 3, Fava 4, Antignano 10, Boffi 6, ne Costantino, Giulianelli, Deda (L2), Torcolacci, Fabbri. All. Galli
(Bv 3, Bs 12, Mv 11)
Tabellino: Battistelli SGM: Tallevi 13, Montani 13, Battistoni 4, Spadoni 2, Saguatti 19, Ferretti 14, Gugnali 3, Lunghi (L), Ginesi, ne Capponi, Boccioletti (L2). All. Solforati
(Bv 4, Bs 11, Mv 7)