Una buona Corpora spaventa la capolista Montichiari

La Corpora sfiora lo sgambetto alla capolista, giocando due set ad altissimo livello contro un Montichiari che con i tre punti conquistati al PalaPuca rafforza la propria leadership in coabitazione con la Saugella Team Monza. 1-3 il risultato finale di una partita che se non dà continuità in termini di punti al team allenato da Della Volpe, rappresenta comunque una tappa di un percorso di crescita cominciato col blitz esterno di Soverato in Coppa e che dovrà portare a raccogliere punti in un finale di girone con avversari sulla carta più alla portata.

La cronaca: Della Volpe affida Gabbiadini, Karalyus e Pascucci alla regia di Drozina. Al centro vanno Russo e Repice, libero Carrara. Coach Barbieri risponde con Dalia in regia, Saccomani, Kajalina e Serena in banda, Alberti e Musti De Gennaro al centro, libero Portalupi. I primi due set sono tiratissimi e spettacolari: le due squadre non risparmiano un grammo di sudore e il punteggio è un altalena continua senza padroni. Nel primo parziale l’allungo decisivo sembra di marca gricignanese: Barbieri mette Rebora per Alberti e riesce a salvare due palle set (24-22), conquistandone immediatamente una (24-25), che Montichiari non spreca.

Il solito copione del set sprecato non abbatte la Corpora, che nel secondo set ha il merito di non lasciar scappare via le avversarie nemmeno quando queste piazzano i loro mini-break (4-8, 17-19). Dalla parità artigliata a quota 20 dopo il secondo timeout di Della Volpe è tutto un monologo gricignanese, con la palla set messa a terra da Gabbiadini (25-22) che fa esplodere l’esultante pubblico.

Lo sforzo prodotto per tenere testa alla capolista indiscussa dell’A2 viene immediatamente pagato da Drozina e compagne, che provano a rimanere incollate alle avversarie nel terzo parziale, prima di crollare (13-15, 15-19) e cedere 20-25. Il quarto set non ha storia né cronaca. Mentre a Vicenza il finale di partita aveva sorriso al Gricignano, stavolta è Montichiari a prevalere, aggiudicandosi 15-25 il parziale decisivo, sotto i colpi di una strepitosa Lulama e delle solidissime Rebora, Saccomani e Kajalina.

Ora per la Corpora comincia una serie di quattro partite fondamentali in chiave classifica: Crovegli, Sala Consilina, Scandicci e Bolzano, tutte avversarie che giocano lo stesso campionato del Gricignano.

Corpora Gricignano – Metalleghe Sanitars Montichiari 1-3
24-26 (27’)
25-22 (26’)
20-25 (24’)
15-25 (21’)

Corpora Gricignano: Russo 10, Drozina 2, Gabbiadini 4, Carrara (L), Karalyus 14, Pascucci 21, Di Cecca 1, Repice 15, Faraone. N.E.: Sannino, Vanni. All. Luciano Della Volpe
Metalleghe Sanitars Montichiari: Dalia, Rebora 16, Musti De Gennaro 20, Alberti 2, Saccomani 10, Kajalina 17, Serena 8, Zanotto, Portalupi (L), Zampedri. N.E.: Milani. All. Leonardo Barbieri