Unendo Yamamay Busto Arsizio nelle mani di Noemi Signorile

Nelle mani di Noemi Signorile

Charlize Theron Dresses

Nelle mani di Noemi. La Unendo Yamamay Busto Arsizio, dopo l’annuncio dell’arrivo di Valentina Diouf, ufficializza oggi il nome della sua nuova palleggiatrice: dopo due stagioni all’Igor Gorgonzola Novara approda al Palayamamay Noemi Signorile, piemontese classe 1990, 183 cm di altezza.

La scelta della regista torinese vuole essere garanzia di esperienza e qualità: oltre ad avere alle spalle sette campionati nella massima serie, Noemi è infatti già da tempo nella rosa della nazionale italiana. Nel 2008 ha vinto il campionato europeo juniores e dal 2010 è parte della seniores, con la quale ha già collezionato24 presenze e con cui ha vinto l’oro alla Coppa del Mondo nel 2011 e ha partecipato ai Campionati del Mondo nel 2014 in Italia. Noemi Signorile inizia la sua carriera nella stagione 2005-06 (esordio in Serie A1 con la maglia del ChieriVolley), poi per due stagioni veste la maglia del Club Italia in Serie B1. Dal 2008 al 2010 gioca in A2, nell’Esperia Cremona Pallavolo e al Verona Volley Femminile.

Nella stagione 2010-11, acquistata dal Volley Bergamo, torna in Serie A1: con il club orobico vince uno scudetto ed una Supercoppa italiana. Nel 2012-13 passa al Robursport Volley Pesaro, nella stagione successiva veste la maglia della neopromossa Pallavolo Ornavasso, mentre nelle ultime due stagioni, come detto, gioca per la Igor Volley Novara, con cui conquista la Coppa Italia nel 2014/2015.

Ora è pronta per rimettersi in gioco con la Unendo Yamamay Busto Arsizio.

La parole della neo farfalla: “Sono felicissima di questa scelta: la UYBA è una società seria, che mi ha sempre affascinato. Ho lavorato con Marco Mencarelli nelle giovanili della nazionale e mi sono sempre trovata molto bene: con lui ci si allena alla grande. Mi aspetto una bella stagione con la mia nuova squadra“.