UYBA 1617: Valentina Diouf!

UYBA 1617: Valentina Diouf!

Ball Gown Evening Dresses

Senza dubbio una delle attaccanti più forti. Senza dubbio una delle giocatrici più amate. Torna a Busto Arsizio, dopo una stagione a Modena, Valentina Diouf, opposto 23enne simbolo della pallavolo moderna italiana e giocatrice più nota della nazionale azzurra. Protagonista nella stagione 2014/2015 della scalata europea della UYBA, culminata con lo splendido argento in Champions League, Valentina Diouf è pronta a ripartire con la squadra biancorossa, dove ritroverà coachMarco Mencarelli. Con l’allenatore umbro vinse nel 2011 il campionato mondiale juniores in Perù.
Nata a Milano il 10 gennaio 1993 da padre senegalese e madre italiana, 202cm di altezza, inizia la sua carriera da professionista nella stagione 2009-10, partecipando al campionato di serie A2, con la squadra della federazione italiana del Club Italia. Nel 2010 con la nazionale juniores vince l’oro al campionato europeo di categoria e seguito l’anno successivo dal primo posto al campionato mondiale juniores.
Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dal Volley Bergamo, dove resta per tre annate, disputando il suo primo campionato di Serie A1 e vincendo la Supercoppa italiana; nel 2013 ottiene le prime convocazioni in nazionale, con la quale vince la medaglia d’oro ai XVI Giochi del Mediterraneo. Nel 2014 si mette in gran luce con lanazionale seniores nel campionato del mondo giocato proprio in Italia.
Dopo la stagione 2014/15 a Busto Arsizio, nel 2015/16 veste la maglia della LJ Volley Modena con la quale mette a segno 467 punti (21 aces e 58 muri).
Ed ora… è di nuovo farfalla!
Bentornata Vale!

Così Valentina Diouf: “Tornare a Busto Arsizio e al Palayamamay è per me una scelta di gran significato. So che potrò lavorare con Mencarelli e il suo staff, e già questa è una garanzia di qualità. La squadra è in fase di costruzione, ma da quello che so la società si sta muovendo bene e sono certa che potremo essere competitive. Ringrazio la UYBA per questa opportunità e per la fiducia nei miei confronti; il contratto è lungo, segno di un progetto serio e solido: questo mi dà ancora più carica per fare bene. Sono felicissima di tornare a casa, con un sacco di entusiasmo in più“.

Le parole del Presidente Giuseppe Pirola: “Sono particolarmente soddisfatto del ritorno di Valentina, non solo per le sue qualità di atleta, ma anche per le sue doti umane, che avevo già apprezzato nella sua prima esperienza a Busto Arsizio. E’ una ragazza in cui crediamo molto per la crescita della squadra nei prossimi anni“.

Il Direttore generale Enzo Barbaro: “Valentina Diouf rappresenta il primo tassello della nuova squadra e in accordo con coach Mencarelli e il nostro staff tecnico siamo sicuri che potrà garantire al team la necessaria dose di potenza offensiva e di esperienza. Nonostante la giovane età Valentina sa cosa vuol dire giocare partite importanti, sia con la nazionale sia con squadre di club: non a caso è stata una delle giocatrici che ci ha condotto all’argento di Champions due anni orsono“.