Valentina Arrighetti a scuola con Unendo Energia Italiana

Dal campo alla cattedra: Valentina Arrighetti a scuola con Unendo Energia Italiana

Dal campo di pallavolo alla cattedra di scuola il passo è stato rapido per Valentina Arrighetti, testimonial di Unendo Energia Italiana e protagonista, da oggi, di una lodevole iniziativa del main sponsor biancorosso: la centrale genovese è infatti impegnata, in prima persona, in una serie di incontri con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Bertacchi di Busto Arsizio, come insegnante sui temi della sostenibilità ambientale e delle opportunità offerte dalle energie provenienti da fonti rinnovabili. A fianco dell’A.d. Giuseppe Pirola e del responsabile di Unendo Energia Italiana Marco Bertolini, Valentina Arrighetti, che incarna alla perfezione il concetto di energia pulita mission dell’azienda, ha incontrato oggi gli alunni della scuola primaria “Pieve di Cadore”, impegnandosi con capacità anche in questo nuovo, e assolutamente inedito, ruolo di “teacher”.
Soddisfatta la Vicaria dell’Istituto Bertacchi, professoressa Alessandra Colombo: “Ci ha fatto piacere avere Unendo Energia Italiana come ospite per parlare di energia rinnovabile grazie ai suoi esperti, che riescono a dare risposte più curiose ai bambini. E’ stato molto bello avere Valentina Arrighetti con noi, in quanto gli atleti lasciano sempre un messaggio positivo: vedere una giocatrice in classe come una persona normale che parla con i bambini è stato un fantastico regalo ed è stato importante averla come testimonial per parlare di energia”.

Le fa eco Valentina:”E’ stata veramente una bella esperienza essere testimonial di UEI anche nelle scuole, sensibilizzare i bambini è importante e vedere tutta la loro curiosità mi ha dato ancora più energia”

L’importante progetto di sensibilizzazione sul risparmio energetico è fortemente legato al tema centrale dell’Expo2015, Nutrire il pianeta, Energia per la Vita. “Tutte le classi – racconta Bertolini –  avranno l’opportunità di visitare l’impianto fotovoltaico del Palayamamay e saranno chiamate a sviluppare un elaborato sull’ EXPO 2015 realizzato con energie rinnovabili. Alla fine del mese di maggio, sempre al Palayamamay, si terrà l’evento finale della manifestazione in cui verranno esposti tutti gli elaborati e premiati i migliori lavori. La classe che si classificherà prima in assoluto riceverà da Unendo Energia Italiana i pass per fare visita all’EXPO”.
Le prime visite all’impianto sono previste per l’8 e il 9 maggio 2014.

Ufficio stampa Unendo Yamamay Busto Arsizio