Volksbank Südtirol Neruda porta bene all’Hockey Club Bolzano

La squadra al completo nella sede dell’HC Bolzano

La squadra al completo nella sede dell’HC Bolzano

Volksbank Südtirol Bolzano: le ragazze del Neruda portano bene all’Hockey Club Bolzano

BOLZANO, 13 MARZO 2014 – Un palaghiaccio è un ambiente decisamente più freddino di una palestra da pallavolo. Ma quando il PalaOnda di Bolzano (così chiamato per l’inconfondibile architettura della sua copertura) ospita gli incontri dell’Hockey Club Bolzano Foxes, la pluriscudettata formazione del del capoluogo altoatesino che quest’anno gioca nella lega internazionale Ebel, si trasforma in una bolgia così calorosa da sciogliere il ghiaccio. L’hanno potuto constatare di persona le atlete del Volksbank Südtirol Neruda, che martedì scorso – su invito della società hockeistica bolzanina – hanno assistito a gara 3 dei quarti di finale playoff. E la presenza di capitan Sara Menghi e compagne ha portato bene alle volpi biancorosse, che hanno battuto seccamente gli ungheresi del SAPA Fehervar per 3-0 portandosi sul 3-0 anche nel computo della serie Best of Seven.

 

 Il dirigente dell’HCB Giorgio Adami con la ds del Neruda Cristina Sartori e, da sinistra, Sara Menghi, Francesca Gentili e Kathrin Waldthaler

Il dirigente dell’HCB Giorgio Adami con la ds del Neruda Cristina Sartori e, da sinistra, Sara Menghi, Francesca Gentili e Kathrin Waldthaler

Prima della gara le pallavoliste sono state ricevute dalla dirigenza dell’HCB, che oltre alla squisita ospitalità ha offerto loro una maglia da gioco con tutte le firme dei discatori biancorossi. La società del presidente Favretto ha ovviamente ricambiato l’invito alla società hockeistica cittadina, che avrà a disposizione ancora due occasioni per assistere al Palaresia ad un match di campionato del Volksbank Südtirol Neruda.

 

Ufficio stampa Volksbank Südtirol Bolzano – Responsabile: Paolo Florio