MGS Volley Cup A1: Busto Arsizio vola in casa delle zanzare

uyba-prosecco-doc-6_1294_1387320303.jpgMaster Group Sport Volley Cup: Busto Arsizio vola in casa delle zanzare e consolida il sesto posto a una lunghezza da Novara

Di fronte alle telecamere di RAI Sport 1 e ai 3200 spettatori dello Sporting Palace, l’anticipo della diciassettesima giornata della Master Group Sport Volley Cup, campionato di serie A1 di volley femminile, vede la Unendo Yamamay Busto Arsizio ottenere un prezioso successo esterno, che consolida la sesta posizione in campionato, momentaneamente a otto lunghezze di vantaggio da Casalmaggiore e a -1 proprio dalla Igor Gorgonzola Novara. Igor Gorgonzola Novara che cade sotto i colpi di Busto Arsizio dopo i tre successi pieni ottenuti contro Urbino, Modena e Frosinone.

Equilibrato l’inizio del primo set. Le tue formazioni schierate si rincorrono punto a punto, con la Igor Gorgonzola Novara che conquista un lieve vantaggio nelle primissime battute, con Capitan Rosso a mettere a terra il pallone del 3-2. Ortolani, in casa Busto Arsizio, comincia da subito a dare il proprio contributo, ben supportata da Arrighetti. Di quest’ultima il punto del +1 per le ospiti (5-6). Cresce l’intensità del match e con essa aumentano gli errori, soprattutto al servizio e per Novara: gli errori di Milos, Rosso e Vanzurova permettono alle ospiti di scappare (12-16). Pedullà chiama time out e inserisce Murphy. Novara si scuote e con pazienza si riporta sotto, grazie all’ace della neo entrata che porta le compagne a -1 (17-18). Il turno al servizio di Milos riporta la Igor avanti (20-19).Finale di set davvero entusiasmante con le formazioni che non si risparmiano e giocano a viso aperto. Il block-in di Arrighetti sul finale porta Busto Arsizio in vantaggio al cambio campo.

Il secondo set comincia all’insegna della Unendo Yamamay Busto Arsizio che si costruisce, con giocate pazienti e precise, un discreto vantaggio (2-5 con attacco dal centro di Arrighetti).

Pedullà sulla panchina di Novara conferma la scelta fatta in corso di primo set, di preferire Mollers al palleggio, e tenta di incitare le sue modificando a più riprese il sestetto in campo con l’inserimento di Alberti e Murphy. Le padrone di casa si ritrovano proprio nelle fasi centrali del set, ma, ancora una volta, all’attacco di una squadra risponde il punto dell’altra. Su un importante e spettacolare recupero di Leonardi, Ortolani ferma il punteggio sul 10-10. Le bustocche ci riprovano, a riportarsi in vantaggio, ma il turno al servizio di Capitan Valeria Rosso sembra non dar spazio alle ospiti: 18-14.
Nel momento di maggior difficoltà del set, la Unendo Yamamay aggiusta la ricezione e ribalta il risultato, trascinata da una super Arrighetti che dal centro mostra il suo miglior repertorio e con tre muri consecutivi porta le farfalle sullo 0-2.

Nel terzo parziale la Igor Gorgonzola Novara si gioca il tutto per tutto e cerca di riaprire le sorti della gara portandosi subito sul 5-3. L’illusione dura poco: il set resta combattutto e si vedono sprazzi di bella pallavolo da entrambi i lati del taraflex. Marcon e Arrighetti determinano di prenotenza le fasi cruciali del set: la prima porta Busto sul sette pari, la seconda continua come aveva terminato il set precedente, in grande spolvero soprattutto a muro. Ortolani resta una bocca da fuoco affidabile e tra le padrone di casa si insinua un po’ di insicurezza che si traduce in qualche errore di troppo, come quelli al servizio di Milos (16-19) e Murphy (16-22).
E’ ancora il numero 13 delle ospiti, che chiude la serata con 16 punti, due ace, cinque muri e il 60% in attacco, e che sarà votata MVP, a mettere la paola fine al match.

Domenica alle 18.00 il resto del programma. Su Sportube 2 e sul sito ufficiale di Lega la diretta della sfida tra Pomì Casalmaggiore e IHF Volley Frosinone.

Master Group Sport Volley Cup: il tabellino
IGOR GORGONZOLA NOVARA – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (23-25, 22-25, 17-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Casillo, Paris (L), Rosso 18, Tokarska 2, Kim, Lombardo 4, Manfredini 1, Milos 5, Vanzurova 8, Alberti, Mollers 1, Murphy 8. All. Pedullà.
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Ortolani 11, Garzaro 2, Bianchini 2, Leonardi (L), Marcon 3, Buijs 15, Arrighetti 16, Wolosz 1. Non entrate Degradi, Michel, Spirito, Petrucci. All. Parisi.
ARBITRI: Zavater, Cesare.
NOTE – spettatori 3200, durata set: 29′, 31′, 24′; tot: 84′.

Master Group Sport Volley Cup: il programma della 17^ giornata (domenica 9 marzo, ore 18.00)
Igor Gorgonzola Novara – Unendo Yamamay Busto Arsizio 0-3 (23-25, 22-25, 17-25)sabato 8 marzo, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Foppapedretti Bergamo
Imoco Volley Conegliano – Banca di Forlì
Robur Tiboni Urbino – Liu Jo Modena
Pomì Casalmaggiore – IHF Volley Frosinone DIRETTA SPORTUBE 2
Riposa: Openjobmetis Ornavasso

Master Group Sport Volley Cup: la classifica
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 39, Imoco Volley Conegliano 33, Foppapedretti Bergamo 32, Liu Jo Modena 28, Igor Gorgonzola Volley Novara 27, Unendo Yamamay Busto Arsizio 26, Pomì Casalmaggiore 18, Openjobmetis Ornavasso 16, Robur Tiboni Urbino 14, Ihf Volley Frosinone 6, Banca Di Forlì 4.

Fonte: Legavolleyfemminile