Foppaperetti Bergamo sfiora il tie-break a Piacenza

bergamo perdeFoppaperetti Bergamo sfiora il tie-break a Piacenza

Come all’andata: la Foppapedretti va vicina al tie break, entusiasma e affronta a viso aperto la capolista. Ma è Piacenza a conquistare i tre punti.

Le rossoblù sono riuscite a scrollarsi di dosso i timori reverenziali e hanno messo in difficoltà le piacentine, padrone di casa in occasione della Sedicesima di Master Group Sport Volley Cup. Per quasi due ore di gioco, il pubblico ha assistito ad un match giocato alla pari, con le emiliane capaci di sfruttare al meglio l’esperienza e di piegare nel finale le bergamasche.

Già dal primo set, la Foppapedretti ha mostrato tutta la determinazione a fare la sua parte per mettere in scena un ottimo spettacolo.

Nel secondo set, dopo essere state alle calcagna di Piacenza per l’intero parziale, le rossoblù, con uno strappo nel finale, si sono portate in parità.

Subito superate, non si sono però perse d’animo e irresistibile è stato il quarto set: un punto a punto entusiasmante che sembrava spingere la Foppapedretti verso una nuova parità. Ma le padrone di casa hanno strappato al vantaggio (27-25) il match.

E domenica arriva a Bergamo la seconda della classe: alle 18.00 si gioca contro Conegliano.

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza-Foppapedretti Bergamo 3-1 (25-19, 23-25, 25-21, 27-25)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Poggi (L) n.e., Valeriano n.e., Leggeri 6, De Kruijf 14, Van Hecke 17, Meijners 14, Manzano, Ferretti 1, Sansonna (L), Bramborova 1, Caracuta, Bosetti 20, Vindevoghel 1. All. Caprara

Foppapedretti Bergamo: Klisura, Stufi 7, Bruno n.e., Loda 22, Weiss, Blagojevic 12, Merlo (L), Melandri, Folie 12, Diouf 14, Smutna 2, Sylla 4. All. Lavarini

Note
Arbitri: 24’, 29’, 26’, 32’
Durata Set: Ilaria Vagni e Giuliano Venturi
Battute Vincenti: Piacenza 4, Bergamo 6
Battute Sbagliate: Piacenza 10, Bergamo 10
Muri: Piacenza 15, Bergamo 10

foto Rubin x LVF

Volley Bergamo – Ufficio Stampa