Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: adesso sono nove

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: adesso sono nove

Con la vittoria contro Ornavasso, la capolista consolida il suo primato e si prepara al big match contro Bergamo

CASTELLETTO TICINO (NOVARA) – La Rebecchi Nordmeccanica infila la nona vittoria consecutiva tra campionato e Coppa Italia, superando anche Ornavasso e confermando un’imbattibilità che dura praticamente dal 26 gennaio.

Le padrone di casa le hanno provate tutte per fermare la capolista. Ma invano, perché Piacenza ha giocato una nuova partita di sostanza, alla fine aggiudicandosi in scioltezza il primo e il terzo set. Più combattuto il secondo, dove Ornavasso è salito fino a 22.

LA PARTITA – Piacenza comincia col piede giusto, aggiudicandosi il primo set. E’ De Kruijf a trascinare una squadra che comunque trova punti d’appoggio in ogni giocatrice. Al time out tecnico Piacenza conduce 12-7, poi allunga progressivamente, grazie a una battuta che si conferma efficace. In attacco le percentuali non sono stellari, ma la voglia di soffrire scorre a fiumi e così le biancoblù con Bosetti, Manzano e ancora con De Kruijf chiudono il parziale a loro favore: 25-19.

La Rebecchi Nordmeccanica prosegue la sua convincente partita anche nel secondo set, che conquista per 25-22.

Ornavasso le prova tutte per insidiare la marcia delle biancoblù, che però riescono a imporsi grazie a un 40% in attacco e a un gioco sempre e comunque lucido e incisivo, ben ispirato da Ferretti. Bosetti e Van Hecke ora spiccano con le loro bordate vincenti.
Il terzo set parte in equilibrio: 5 pari e ancora 9 pari. Poi Piacenza inserisce il turbo e chiude il match con un allungo irresistibile: 16-13, 22-16. Ornavasso finisce la benzina e la Rebecchi Nordmeccanica è libera di festeggiare un nuovo successo, il quarto stagionale tra campionato e Coppa Italia sulla formazione piemontese.

DOPO GARA – “Una vittoria importante – commenta il direttore generale Giorgio Varacca – La nostra squadra ha dimostrato concentrazione e determinazione. Il turn over ci permette di far rifiatare chi ha giocato di più e di dar modo a chi ha giocato di meno di mantenere la forma. Siamo pronti per affrontare Bergamo domenica prossima al PalaBanca”.

OPENJOBMETIS ORNAVASSO 0
REBECCHI NORDMECCANICA PC 3
(19-25; 22-25; 17-25)

OPENJOBMETIS ORNAVASSO: Bacciottini, Pisani 2, Ghilardi (L), Ikic 8, Tasca, Muresan 17, Montano, Signorile 1, Tom 9, Gloder, Chirichella 7, Prsa. All. Bellano.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Poggi (L), Valeriano, Leggeri, De Kruijf 15, Van Hecke 8, Meijners, Manzano 1, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova 1, Caracuta, Bosetti 17, Vindevoghel 12. All. Caprara.
Arbitri: Ravallese e Prati.