Volksbank Südtirol Bolzano: arriva San Casciano

Volksbank Südtirol Bolzano in fase di difesa (foto Th. Benelli)

Volksbank Südtirol Bolzano schierata al servizio  (foto Th. Benelli)

Volksbank Südtirol Bolzano – Gli esami non finiscono mai: domani al Palaresia arriva la vicecapolista San Casciano

BOLZANO, 8 MARZO 2014 – Gli esami non finiscono mai, diceva il grande Eduardo. Per il Volksbank Südtirol Neruda, dopo l’esame di maturità superato a Monza con una vittoria in rimonta al tie-break, ecco subito l’esame di ammissione all’università dei playoff. E domani al Palaresia (primo servizio alle ore 18) la severa commissione esaminatrice si chiama Bisonte San Casciano, ovvero la vicecapolista reduce da 6 vittorie consecutive (l’ultima sconfitta risale al 6 gennaio sul campo di Vicenza) nonché dal trionfo nella Coppa Italia di A2 su Montichiari. Le ragazze di coach Francesca Vannini salgono a Bolzano con il chiaro intento di continuare la marcia trionfale, potendo contare su un organico ottimo e abbondante capeggiato dalla bulgara Elena Koleva, attuale top scorer della A2 con 300 punti davanti all’altoatesina Valeria Papa (292). Ma anche al centro si preannuncia un bel duello tra Sara Menghi (173 punti) e Federica Mastrodicasa (172), attualmente al quarto e quinto posto tra i bomber di posto 3.

“Su San Casciano – dice coach Fabio Bonafede – posso dire ben poco, a parlare sono i risultati e la classifica della squadra toscana, che sulla carta è certamente più forte di noi. Quello che mi sento di dire è che proveremo a stupire ancora, cercando di pensare come prima cosa a giocare bene, e poi il risultato sarà la conseguenza”.

QUI BOLZANO. Per la seconda settimana di fila coach Fabio Bonafede, cosa rara quest’anno, avrà a disposizione l’intera rosa. Dovrebbero quindi partire Korobkova in diagonale con Cumino, Papa e Porzio martelli, Menghi e un’altra centrale con Medaglioni libero.

QUI SAN CASCIANO. Per Francesca Vannini invece l’imbarazzo della scelta è in banda, con Silvia Lotti (a Busto Arsizio nel 2012 dove ha vinto scudetto, Coppa Italia e Coppa CEV), Francesca Villani e Giulia Pietrelli in lizza per due posti. Per il resto Vingaretti in palleggio opposta a Koleva, Bertone e Mastrodicasa al centro, Parrocchiale libero.

GLI ARBITRI. La partita di domani sera sarà diretta dalla coppia di Reggio Emilia formata da Antonio Licchelli (1° arbitro) e Rita Bertolini. Licchelli, 38 anni, nel ruolo A dal 2011, quest’anno ha diretto 4 gare di A2 femminile (compresa la sconfitta per 3-1 di San Casciano a Pavia) e 2 partite di Coppa, tra cui l’ottavo di finale tra Bolzano e Montichiari al Palaresia finito 3-0 per le ospiti. Bertolini invece ha 39 anni, è nel ruolo A dal 2008 e quest’anno ha fischiato una gara di Coppa più 6 partite di A2 femminile, tra cui Bolzano-Scandicci (0-3) e San Casciano-Monza (3-0).

IL MATCH DI ANDATA – All’andata finì 3-2 per San Casciano, con le altoatesine brave a strappare un punto in casa dell’allora capolista. Top scorer in Toscana furono Papa e Menghi (15 punti a testa) per Bolzano, Koleva (28) per San Casciano.

MELE & CANEDERLI – Con Marlene® e Koch il volley è più gustoso: questo lo slogan che accompagnerà tutte le partite casalinghe del Volksbank Südtirol. Durante ogni incontro saranno sorteggiate tra il pubblico 5 cassette di mele Marlene® e 3 confezioni di prodotti surgelati Koch.

IN RADIO – Tutte le partite del Volksbank Südtirol, sia in casa che in trasferta, saranno trasmesse da Radio Nbc con collegamenti flash dai campi.

Ufficio stampa Volksbank Südtirol Bolzano – Responsabile: Paolo Florio