Il Bisonte si gioca il secondo posto contro Soverato

Il Bisonte si gioca il secondo posto contro Soverato
29 marzo 2014

E’ il secondo posto, in questo momento, l’obiettivo che ha in testa Il Bisonte San Casciano. Perchè in previsione dei play off del campionato di serie A2 di volley femminile, sarebbe fondamentale avere la certezza di poter giocare in casa le eventuali belle delle serie degli spareggi promozione.

E allora lo scontro di domani contro il Soverato, valido per la ventesima giornata della Master Group Sport Volley Cup di serie A2 e in programma alle 18 al PalaMontopolo, assume un valore fondamentale per centrare questo obiettivo, visto che le calabresi sono terze e sono le uniche a poter insidiare la posizione attuale delle azzurrine: a tre giornate dalla fine, la classifica recita Il Bisonte 43 e Soverato 37, e dunque una vittoria regalerebbe alla squadra di Francesca Vannini la matematica certezza del secondo posto, mentre una sconfitta riaprirebbe clamorosamente i giochi.

Si tratta quindi di una sfida ricca di significati, anche perchè Mastrodicasa e compagne ci arrivano dopo la sconfitta di Monza, che ha interrotto una striscia di tredici vittorie consecutive e che ha quasi consegnato la promozione diretta nelle mani della Sanitars Metalleghe Montichiari, che adesso può solo buttarla via da sola.

Ma il morale è comunque alto: il ko di sei giorni fa è arrivato soprattutto grazie a una grandissima prestazione della Saugella, e Il Bisonte ha poco da recriminare, tanto che in settimana si è subito rituffato negli allenamenti con una grande voglia di rivincita. La preparazione della sfida contro Soverato è filata via senza troppi problemi, con Francesca Vannini che avrà a disposizione tutto il gruppo, e poi ormai le due squadre si conoscono a memoria: quello di domani sarà il quarto incrocio stagionale, dopo quello dell’andata e i due di Coppa Italia. Le azzurrine per ora li hanno vinti tutti e tre, ma rispetto agli ultimi due le calabresi hanno ritrovato la schiacciatrice portoricana Yarimar Rosa, che rende ancora più temibile il sestetto di coach Breviglieri.

LE PAROLE DI FRANCESCA VANNINI
– “Domani è dura perchè affrontiamo una squadra forte, anche se viene da un momento non troppo esaltante da cui forse è uscita con l’ultima vittoria: sotto l’aspetto qualitativo è una delle migliori formazioni del campionato, come dice la classifica. Forse avrebbero potuto raccogliere anche di più, e sono state penalizzate dall’infortunio della Rosa, che è una delle straniere più forti del campionato. Noi siamo un po’ stanche, e a Monza siamo state un po’ sotto tono: per vincere certe partite dobbiamo giocare da otto, e non lo abbiamo fatto, anche se va dato merito a loro di aver giocato molto bene. Quel che è certo è che abbiamo voglia di rivincita: quella di domani è una partita che in chiave play off è importantissima, ma comunque per noi credo sia fondamentale fare più punti possibile, cercando di mantenere la continuità e un ritmo alto, poi vedremo dove arriveremo”.

LE AVVERSARIE – Il sestetto del Soverato di coach Marco Breviglieri è collaudato e compatto: in palleggio c’è l’ex azzurrina Sara De Lellis, l’opposto è l’argentina Leticia Boscacci, mentre le bande sono Sofia Arimattei e la portoricana Yarimar Rosa. Al centro giocano Alessia Travaglini e Linda Martinuzzo, il libero invece è Giorgia Cacciapaglia.

Ufficio Stampa Il Bisonte San Casciano

Andrea Pratellesi