Metalleghe Sanitars Montichiari in campo per difendere il primato

Metalleghe Sanitars Montichiari difende il primato contro Gricignano – A sole cinque settimane dalla fine del campionato di volley femminile di serie A2, nella settima giornata di ritorno le biancorosse di coach Barbieri incontreranno la Corpora Gricignano di Aversa. Separate da ben 29 punti, con le bresciane a quota 41 e le biancoblu a quota 12, le due squadre – domani alle 18 al PalaGeorge – si daranno sicuramente battaglia dato che la posta in gioco è altissima per entrambe.

Con un solo punto in più di San Casciano, infatti, Montichiari vuole continuare a comportarsi bene per rimanere in testa alla classifica, mentre Gricignano -– che nel girone di ritorno ha conquistato tre punti contro Pavia e ne ha strappato un altro proprio al forte Bisonte – cercherà di fare lo sgambetto a Dalia e compagne per garantirsi la permanenza nella categoria.

“Nel match dell’andata, giocato lo scorso 15 dicembre, furono le biancorosse ad imporsi con il punteggio di 1-3 (24-26, 25-22, 20-25, 15-25): in quell’occasione Montichiari la spuntò soprattutto grazie alle mani di Rebora, Musti De Gennaro e Kajalina, con un totale di 53 punti in tre.

alessandra guatelli autografiE anche se la Metalleghe Sanitars di oggi, però, è diversa da quella vista a Gricignano, l’obiettivo è sempre lo stesso, così come conferma Alessandra Guatelli, uno dei nuovi volti monteclarensi. “Ormai siamo nella fase finale del torneo, e tutte le squadre scendono in campo con una motivazione ben precisa: la salvezza, i play off, mantenere la propria posizione. Ogni gara deve considerarsi uno scontro diretto dove ci si gioca il campionato. È vero che domani saremo in un PalaGeorge dove abbiamo sempre vinto, ma non dobbiamo considerare il fattore campo: la vittoria ce la dobbiamo guadagnare di domenica in domenica, così come il vantaggio. Gricignano è ben organizzato, con un gioco veloce e con un palleggiatore d’esperienza come Drozina. All’andata non ero ancora a Montichiari, ma dopo aver visto molti video, posso affermare la posizione in classifica della Corpora non rende giustizia a quest’ottima squadra; a dicembre si fece sentire soprattutto con Pascucci e Repice, mia ex compagna di squadra a Casalmaggiore, ma ora ha delle armi in più: a gennaio, infatti, il gruppo di coach Della Volpe si è arricchito dell’esperienza di Senkova, schiacciatrice ex Ornavasso, e Giuliodori, centrale ex Pavia. Insomma, che partita sarà quella di domani? Nessun risultato è scontato: credo che contro di noi Gricignano rischierà molto, tentando il tutto per tutto per farci lo sgambetto. Noi dovremo stare sull’attenti, pensando solo ad imporre il nostro gioco e a conquistare i tre punti puntando sulla correlazione muro/difesa”.

Lorena Turelli
addetto stampa Promoball Vbf