Riso Scotti Pavia: Rovigo la prossima avversaria

Riso Scotti Pavia: Rovigo la prossima avversaria nella gara trasmessa dalla RAI

Riso Scotti Pavia 27 punti, Beng Rovigo 28. Set vinti 36-36, set persi dalla Beng 35 e dalla Riso Scotti 36. Il preambolo della gara di domenica valida per il campionato di volley femminile serie A2 è tutto in questi numeri che dicono, anche meglio di tante parole, la sostanziale situazione di equilibrio tra le due squadre. Ci sono quindi tutti i presupposti per una sfida all’ultimo pallone: la Riso Scotti gioca tra le mura amiche del Pala Ravizza e potrà quindi beneficiare del sostegno del pubblico pavese, la Beng lotterà con i denti per restare aggrappata al sesto posto.

La gara del girone di andata vide la squadra veneta imporsi con un secco tre a zero in una gara quasi a senso unico: in casa Riso Scotti c’è tanta voglia di riscattare l’opaca prestazione di alcuni mesi fa.

Alla partita le squadre si presenteranno con qualche differenza rispetto all’andata: la Riso Scotti da qualche tempo ha modificato l’assetto nella posizione centrale in conseguenza al trasferimento di Giuliodori, schierando quasi stabilmente Simona La Rosa, e recupera Kim Renkema, assente nella gara dì andata per impegni con la propria nazionale. Beng Rovigo dovrà invece fare a meno di Stefania Pistolato vittima di un grave infortunio tre settimane fa.

Fischio d’inizio alle ore 18.00, come di consueto: saranno presenti le telecamere di Rai Sport che riprenderanno l’incontro per trasmetterlo nell’appuntamento del mercoledì sera con la pallavolo femminile di serie A2.

L’allenatore della Riso Scotti Rosario Braia sta preparando la partita senza perdere di vista la classifica: “Una partita tra due squadre che si equivalgono in classifica: sarà una bella gara dal punto di vista tecnico. Per la Riso Scotti è un’occasione importante per scalare la classifica e cercare di distanziare le nostre inseguitrici; peraltro nell’ultimo turno, vincendo, Obiettivo Risarcimento e Volksbank Sudtirol Bolzano hanno ridotto lo scarto. E’ una partita importante: una vittoria potrebbe creare un distacco netto dalle inseguitrici.

Inoltre c’è il desiderio e la volontà di riscattare la sconfitta dell’andata, un tre a zero secco risultato di una partita decisamente sottotono.

Mercoledì sera abbiamo fatto un allenamento congiunto con la squadra di B2 di Garlasco, utile per provare il gioco con un’avversaria di buon valore tecnico; nei prossimi giorni il lavoro sarà finalizzato a preparare al meglio la gara di domenica.”.

Ufficio Stampa Riso Scotti