Master Group Sport Volley Cup A2: risultati, tabellini, classifiche

Master Group Sport Volley Cup A2: Montichiari e San Casciano procedono a braccetto, Vicenza e Bolzano riaprono il discorso Play Off. Colpo Reggio Emilia, 3-2 a Soverato

Prende sempre più forma l’ipotesi che Metalleghe Sanitars Montichiari e Il Bisonte San Casciano si giochino la promozione diretta in A1 nello scontro diretto previsto all’ultima giornata di Regular Season della Master Group Sport Volley Cup. Anche nel 18° turno di Campionato, entrambe le squadre – divise da un solo punto – si sbarazzano delle rispettive avversarie, confermandosi autentiche dominatrici della stagione.

Le bresciane mantengono inviolato il PalaGeorge con il veloce 3-0 alla Corpora Gricignano. La differenza di valori in campo, in attacco come in difesa, si rispecchia nel punteggio dei tre parziali (a 17, 15 e 13). Dalia come d’abitudine distribuisce palleggi a tutte le sue attaccanti, top scorer questa volta è l’olandese Gravesteijn: “In settimana abbiamo lavorato molto, e ancora la squadra sta migliorando – commenta coach Barbieri -. Contro Gricignano abbiamo prestato grande attenzione soprattutto alle azioni prolungate, rimanendo umili e concentrati, soprattutto nel primo set, dove le ospiti sono scese in campo carichissime e alla ricerca di punti”. Le campane, a causa dei risultati sugli altri campi, ora si ritrovano in ultima posizione.

Con qualche difficoltà in più San Casciano si prende i tre punti contro la Riso Scotti Pavia, battuta 3-1. Pur senza Bertone, colpita da un attacco febbrile, le ragazze di Vannini conquistano la 13^ vittoria consecutiva tra Campionato e Coppa Italia. Mastrodicasa (18 punti) e Devetag (17) si danno battaglia a colpi di muri, Koleva e Frackowiak ingaggiano un duello a distanza. Terzo set a parte, in cui le vespe sprintano con una super Moretti, le toscane controllano con autorevolezza.

Terza sconfitta consecutiva per il Volley Soverato, che esce battuto dalla trasferta emiliana sul campo della Crovegli Reggio Emilia. Le cavallucce marine, avanti due volte, subiscono il ritorno delle giallorosse, sospinte da una straordinaria Soraia, autrice di 24 punti, che cancella l’assenza della capitana Belfiore causa infiammazione alla schiena. E’ grande gioia per le ragazze di Baraldi, che in un sol colpo superano Gricignano e Sala Consilina e si assestano in terz’ultima posizione. Lo spettacolo del PalaRivalta sarà trasmesso su Rai Sport 2 mercoledì 19 marzo alle ore 22.30.

Quarto posto solitario per la Savino Del Bene Scandicci, che vince la sesta partita su sette del girone di ritorno: 3-1 in casa della Puntotel Sala Consilna. L’affermazione al PalaPozzillo porta la firma di Fanzini e Corna, subentrate nel secondo set rispettivamente a Moneta e Mazzini e capaci di trasformare l’andamento della gara. Gli 11 muri in due di Strobbe e Lapi fanno il resto, mentre le cicognine, concrete e caparbie nel primo set e nelle fasi iniziali del secondo con la russa Kulikova già leader, perdono la bussola e s’inchinano alle toscane di Botti.

Si riapre decisamente la lotta per l’accesso ai Play Off Promozione, riservato alle formazioni dal secondo al settimo posto in classifica. Nuovo dispiacere per la Saugella Team Monza, che nel girone di ritorno con 6 punti ha fatto meglio solo di Gricignano e Sala Consilina. Le brianzole cadono 3-0 al PalaCampagnola di Schio contro l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, trascinato dalla regia di Ghisellini. Le biancoblù di Rossetto con questa vittoria si portano a soli due punti dal 7° posto: “I 9 muri contro l’uno di Monza dimostra che l’organizzazione tattica ha ben funzionato – rileva il coach delle vicentine -. Sapevamo come si sviluppava il loro gioco e le ragazze sono state brave a mettere in pratica la teoria. Poi la difesa, che anche oggi ci ha consentito di mantenere netto il divario: non ci siamo mai tirati indietro, neanche sui palloni più difficili”.

E pure il successo esterno per 3-2 del Volksbank Sudtirol Bolzano sulla Beng Rovigo dà ulteriore suspense al finale di stagione. Le altoatesine salgono anch’esse a quota 25 e, oltre a timbrare la salvezza con quattro giornate di anticipo, intravedono la zona Play Off da piuttosto vicino. “Se a inizio stagione mi avessero detto che ci saremmo salvati con 4 giornate di anticipo, non ci avrei creduto. E invece le mie ragazze ancora una volta hanno dimostrato di essere un gruppo incredibile, vincendo in casa di una grande squadra che dopo lo 0-2 ha iniziato a giocare un’ottima pallavolo e noi siamo stati all’altezza”, sillaba coach Bonafede. Nell’affermazione al tie-break, brillano i 24 punti di Papa e i 19 di Korobkova (della russa il mani-out decisivo al terzo match point).

Master Group Sport Volley Cup A2: i risultati della 18^ giornata

Il Bisonte San Casciano – Riso Scotti Pavia 3-1 (25-14, 25-19, 16-25, 25-20)
Crovegli Reggio Emilia – Volley Soverato 3-2 (17-25, 25-18, 23-25, 25-19, 15-9) Differita mercoledì 19 marzo, ore 22.30 RAI SPORT 2
Metalleghe Sanitars Montichiari – Corpora Gricignano 3-0 (25-17, 25-15, 25-13)
Puntotel Sala Consilina – Savino Del Bene Scandicci 1-3 (25-21, 19-25, 18-25, 18-25)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Saugella Team Monza 3-0 (25-23, 25-18, 25-19)
Beng Rovigo – Volksbank Sudtirol Bolzano 2-3 (22-25, 19-25, 25-23, 25-22, 13-15)

Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica
Metalleghe Sanitars Montichiari 44, Il Bisonte San Casciano 43, Volley Soverato 34, Savino Del Bene Scandicci 31, Saugella Team Monza 28, Beng Rovigo 28, Riso Scotti Pavia 27, Obiettivo Risarcimento Vicenza 25, Volksbank Sudtirol Bolzano 25, Crovegli Reggio Emilia 14, Puntotel Sala Consilina 13, Corpora Gricignano Di Aversa 12.

Master Group Sport Volley Cup A2: i tabellini

IL BISONTE SAN CASCIANO – RISO SCOTTI PAVIA 3-1 (25-14, 25-19, 16-25, 25-20)
IL BISONTE SAN CASCIANO: Mastrodicasa 18, Lotti 12, Giovannelli 11, Parrocchiale (L), Pietrelli 13, Koleva 16, Vingaretti 2. Non entrate Focosi, Villani, Savelli, Bertone. All. Vannini.
RISO SCOTTI PAVIA: Masino 3, Nicolini 2, Renkema 10, Frackowiak 13, Poma (L), La Rosa 6, Devetag 17, Di Bonifacio 1, Poma, Moretti 15. All. Braia.
ARBITRI: Rossetti, Luciani.
NOTE – durata set: 21′, 25′, 22′, 25′; tot: 93′.

CROVEGLI REGGIO EMILIA – VOLLEY SOVERATO 3-2 (17-25, 25-18, 23-25, 25-19, 15-9)
CROVEGLI REGGIO EMILIA: Giorgi (L), Vujko 9, Cirilli 13, Gennari (L), Bussoli, Losi, Lancellotti 3, Catena 9, Assirelli 13, Polak 8, Soraia 24. Non entrate Belfiore. All. Baraldi.
VOLLEY SOVERATO: Cacciapaglia (L), Travaglini 18, Boscacci 14, Martinuzzo 9, Rosa 18, Arimattei 9, Ferraro, Bellapianta 2, Burduja, Torcasio, De Lellis 3. Non entrate Lavorenti. All. Breviglieri.
ARBITRI: Bartoloni, Cappelletti.
NOTE – durata set: 25′, 26′, 32′, 28′, 19′; tot: 130′.

METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI – CORPORA GRICIGNANO 3-0 (25-17, 25-15, 25-13)
METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI: Guatelli 13, Dalia 2, Musti De Gennaro 9, Portalupi (L), Alberti 12, Saccomani 10, Gravesteijn 14, Zampedri. Non entrate Rebora, Zanotto, Milani. All. Barbieri.
CORPORA GRICIGNANO: Russo 1, Carrara (L), Drozina 3, Senkova 4, Gabbiadini 3, Giuliodori 11, Pascucci 11, Repice 3. Non entrate Karalyus, Faraone, Sannino. All. Della Volpe.
ARBITRI: Spinnicchia, Pozzi.
NOTE – durata set: 24′, 20′, 20′; tot: 64′.

PUNTOTEL SALA CONSILINA – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (25-21, 19-25, 18-25, 18-25)

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso 11, Martinelli 7, Neriotti 3, Kulikova 11, Devetag, Brignole, Dall’ara, Dekani 14, Salvi 5, Minervini (L), Di Iulio. All. Guadalupi.
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Strobbe 15, Rania 10, De Fonzo, Fanzini 7, Mazzini 1, Lussana (L), Agresti, Chojnacka, Corna 5, Moneta 4, Taborelli 13, Lapi 13. All. Botti.
ARBITRI: Curto, Paravano.
NOTE – durata set: 25′, 23′, 24′, 25′; tot: 97′.

OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA – SAUGELLA TEAM MONZA 3-0 (25-23, 25-18, 25-19)
OBIETTIVO RISARCIMENTO VICENZA: Pastorello 10, Peretto 13, Lanzini (L), Milocco 12, Baggi 9, Ghisellini 3, Fronza 12. Non entrate Sestini, Andreeva, Fiori, Cialfi. All. Rossetto.
SAUGELLA TEAM MONZA: Bruno 6, Viganò 11, Garavaglia, Balboni, Saveriano 1, Ravetta 9, Bonetti 9, Garbet 2, Facchinetti, Aricò 2, Bisconti (L). Non entrate Nomikou, Pastrenge. All. Mazzola.
ARBITRI: Rolla, Saltalippi.
NOTE – durata set: 25′, 23′, 23′; tot: 71′.

BENG ROVIGO – VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO 2-3 (22-25, 19-25, 25-23, 25-22, 13-15)
BENG ROVIGO: Agostini 1, Kotlar 7, Nardini 1, Brusegan 1, Rossini 8, Crepaldi 15, Peluso, Agostinetto 17, Cheli 7, Giacomel (L), Aluigi 14, Cervella (L). All. Ferrari.
VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO: Ceron 1, Cumino 2, Medaglioni (L), Papa 24, Bertolini 16, Menghi 12, Porzio 14, Waldthaler, Korobkova 19. Non entrate Giora, Gentili. All. Bonafede.
ARBITRI: De Sensi, De Simeis.
NOTE – durata set: 28′, 26′, 29′, 29′, 18′; tot: 130′.

Master Group Sport Volley Cup A2: il prossimo turno (domenica 23 marzo, ore 18.00)
Riso Scotti Pavia – Beng Rovigo Differita mercoledì 26 marzo, ore 22.30 RAI SPORT 2
Volley Soverato – Puntotel Sala Consilina
Volksbank Sudtirol Bolzano – Metalleghe Sanitars Montichiari
Saugella Team Monza – Il Bisonte San Casciano
Corpora Gricignano – Crovegli Reggio Emilia
Savino Del Bene Scandicci – Obiettivo Risarcimento Vicenza

Fonte Lega Pallavolo Serie A Femminile