Millenium Brescia alla prova contro Trentino Rosa

millenium1314_1490_1389368271.jpgSerie B1 – Millenium Brescia alla prova contro Trentino Rosa.
All’andata fu un match a senso unico (0-3), ma ora le bresciane ci devono provare a tutti i costi, senza pensare alla classifica e agli infortuni che tengono lontano dal campo 3 titolari.

Delta Informatica Trentino Rosa è la seconda forza di questo campionato, senza dubbio una delle formazioni che più hanno impressionato per continuità e potenziale offensivo. Infatti la squadra di Pergine Valsugana può vantare il maggior numero di vittorie per 3-0 e un quoziente set da capogiro (4.6), avendo concesso alle avversarie solo 11 set a fronte dei 51 vinti. Inoltre detengono il record per il minor numero di punti subiti. Uno squadrone dunque, che è a soli due punti dalla vetta del girone, e intimidisce per solidità e continuità.

Per trovare un risultato negativo di questa formazione, bisogna andare indietro fino a dicembre, quando perse la sfida diretta contro la testa di serie Padova. Per quanto riguarda le individualità, senza dubbio bisognerà provare ad arginare il laterale ligure Alice Martini, con già esperienze in serie A2, ma soprattutto la schiacciasassi Giada Marchioron, opposto dal braccio pesante. Nel match di andata si distinse il centrale Sonia Candi con 19 punti a referto e l’eccellente 71% di efficacia.

millenium1314-to_1583_1389963552.jpgQuindi, quella del Millenium a Pergine sarà una missione impossibile? «Di impossibile non c’è niente – risponde coach Nibbio – penso che una squadra che deve salvarsi come noi debba provare a portare via punti su ogni campo. Certo non si può negare che Delta Informatica sia uno squadrone, e senza dubbio meritano la posizione in classifica, anche grazie alle fortissime individualità».

Millenium ha dalla sua il grande entusiasmo che ha generato la vittoria contro Porcia nell’ultima giornata, ossigeno puro per le bresciane, che con qualche pressione in meno possono giocare più sciolte per provare a ribaltare i valori in campo. Sicuramente la situazione dell’infermeria non è incoraggiante, con Pionelli out per problemi personali, Calzoni indisposta, e Zamora che ha riscontrato una seria distorsione alla caviglia durante l’allenamento congiunto di giovedì sera con il Don Colleoni di Trescore Balneario.

Il settore giovanile, dopo le splendide vittorie dell’ultimo turno, vedrà impegnate le piccole dell’U13 in casa, sabato 15 alle 16.00 contro il temibile Lumezzane. Domenica 16 alle 10.30 è l’U14 che scenderà in campo all’oratorio di Ponte San Marco, in via Rovetta, per sfidare il Real Volley. La rara dell’U16 è stata rinviata a domenica 30 marzo perciò questo weekend sarà di riposo, mentre sabato 15 l’U18 sarà impegnata a Ospitaletto, presso il Polifunzionale di Via Doria alle 16.30.

Emanuele Catania

Volley Millenium Brescia
General Manager