#volleymercato, Clendy Aversa, ingaggiata Nikolina Jelic

Nikolina Jelic“Sono pronta per questa nuova avventura, voglio conquistare i play off”

Ecco il botto di mercato della Clendy Aversa: il club della presidente Tina Musto ha infatti concluso l’ingaggio della stella croata Nikolina Jelic, schiacciatrice classe 1991 (ha compiuto 24 anni lo scorso 9 novembre), che ha partecipato, pochi giorni fa, con la maglia della propria Nazionale al torneo preolimpico per la qualificazione a Rio 2016.

Classe 1991, 188 centimetri di altezza, Nikolina Jelic è la giocatrice che la società allenata da coach Luciano Della Volpe cercava per completare il roster, lasciato volutamente a 11 atlete in estate in attesa di un eventuale innesto di valore. La nuova banda della Clendy, che giocherà con la maglia numero 18, rappresenta dunque il profilo giusto: giovane, di prospettiva, ma anche dotata di una discreta esperienza, avendo giocato oltre che nel paese d’origine anche in Germania e in Polonia. Dall’età di 15 anni gioca a ‘casa’ con la Mladost Zagabria, vincendo nel 2006 il campionato nazionale.

Nella stagione 2012-2013 ecco l’opportunità di giocare in un nuovo campionato: si trasferisce in Germania. Con l’SC Postdam disputa due stagioni ad altissimo livello ma poi, nel gennaio 2015, decide di cambiare squadra restando però sempre nel campionato tedesco. Si accasa alla VolleyStars Thuringen dove gioca fino a maggio. E qui arriva un’altra proposta interessante: il campionato polacco. Decide di affrontare questa nuova sfida per giocare col KS Developres Rzeszòw. Si mette quindi in mostra al World Gran Prix del 2015 e poi ha la possibilità di giocare ad Ankara, in Turchia, il torneo che mette in palio i pass per le Olimpiadi di Rio de Janeiro in Brasile.

E quando arriva la chiamata di coach Della Volpe Nikolina Jelic non può assolutamente rifiutare: “Ho sempre desiderato giocare in Italia perché mi hanno sempre parlato bene di questo campionato – afferma la schiacciatrice croata – e sono contenta di poter vestire la maglia della Clendy Aversa. Non vedo l’ora di scendere in campo per dimostrare il mio valore”.

Nikolina Jelic si presenta ai suoi nuovi tifosi ma anche all’Italia intera che avrà modo di conoscerla in questa seconda parte di campionato di Serie A2 femminile. E si dimostra, sin dal suo arrivo ad Aversa, subito molto simpatica, solare e sempre sorridente: “Oltre ad essere bionda e croata – dice ridendo – penso di essere brava in ogni fondamentale. Mi serviranno solo degli allenamenti per avere il giusto feeling con la palleggiatrice. Ma questo poi verrà naturale”.

E quando si parla di obiettivi va dritta al punto: “Dobbiamo conquistare i play off. Senza alcun dubbio. La squadra è forte e merita una classifica migliore. Serve ragionare in positivo e pensare solo alla vittoria”. Domani contro la Beng Rovigo avrà modo di debuttare davanti ai suoi nuovi supporter: “Sarò sicuramente emozionata perché ci sarà il via di una nuova avventura – conclude Jelic – mi sono trovata subito bene con le compagne di squadra e contro Rovigo posso promettere ai tifosi che lotteremo su ogni pallone. Pronostico? Vinciamo e aggiungiamo tre punti alla nostra classifica”.