Amici Team Down nella grande famiglia del volley

E’ stato un fine settimana intenso per l’associazione Amici Team Down, “fondata da un gruppo di genitori che hanno scoperto insieme al figlio, portatore di Sindrome di Down, un mondo “diverso” che apre gli occhi, la mente e il cuore a nuove prospettive”. Questo potete leggere visitandone il sito, ma molto di più potrete scoprire conoscendo chi vi appartiene: a raccontarci i due eventi pre natalizi e il loro “perché” è Gianna Leo, mamma di Tommy, che come la mamma pratica le arti marziali, ma che, da tesserato ADF (Amici delle Farfalle, Busto Arsizio), è anche tifoso di Ornavasso… insomma, niente di nuovo, se consideriamo il legame tra le due tifoserie, e il clima famigliare che caratterizza il mondo del volley. 

A testimoniarlo, i due eventi che Gianna ci racconta: l’Apericena con la Curva Beck’s di Ornavasso e la Partita dei Babbi Natale che da quattro anni gli ADF organizzano per devolvere il ricavato in beneficenza,

“Prima di tutto, bisogna raccontare quale sia il nostro obiettivo: da tempo abbiamo deciso di realizzare e pubblicare un libro, dal titolo “Vite”, racconta le nostre esperienze famigliari. L’idea è quella di distribuire il libro soprattutto nei reparti maternità: ci siamo resi conto, infatti, che al di là del sostegno medico dato ai genitori, non sempre l’appoggio psicologico o morale è sufficiente o adeguato a far sì che i genitori che accolgono un bambino affetto da sindrome di Down abbiano il giusto approccio… spesso le loro paure o domande restano inascoltate e senza risposta. Abbiamo pensando che condividendo le nostre esperienze avremmo potuto essere d’aiuto. Però, per pubblicare un libro, ci vogliono fondi… ecco il perché delle nostre iniziative”.

Dopo il successo della lotteria di febbraio, nonostante il periodo natalizio imponga già alcune spese e predisponga a partecipare già a tante iniziative di solidarietà, Amici Team Down ha raccolto un grande sostegno proprio dal mondo del volley.

Sabato 14 dicembre si è tenuto l‘Apericena con i tifosi di Ornavasso: la Curva Beck’s ha regalato le sciarpe giallonere e insieme ai tifosi (e a Marta Vips, tra le guest stars della serata) è intervenuta anche Alessia Ghilardi: “E’ stato bello e importante averla con noi, nonostante il giorno dopo dovesse giocare una partita importante”, racconta Gianna. Domenica 15, invece, si è giocata l’ormai tradizionale partita tra i Babbi Natale: “Mi è sembrato incredibile che qualcuno ci abbia contattato per proporci di devolvere a noi il ricavato di un’iniziativa benefica alla sua quarta edizione: è davvero l’esempio di quanto lo sport in generale, e la pallavolo in particolare, unisca le persone e le contagi con lo spirito di condivisione che diffonde”. Alla Partita dei Babbi Natale hanno partecipato anche Ilaria Garzaro, inflessibile giudice di gara, e Ilaria Spirito e Marika Bianchini, ormai abituate a vestire di rosso in campo. “Anche la presenza delle giocatrici di Busto non era scontata, visto che erano reduci da una dura trasferta”.

 

Ma le iniziative di Amici Team Down non finiscono qui: per essere sempre aggiornati e contribuire al successo di questa associazione, visitate il sito www.amiciteamdown.it… sarà una bella scoperta, come quella che abbiamo fatto noi attraverso il racconto di Gianna.

 

(Grazie per le immagini gentilemente concesse e complimenti a tutti voi!)